Dustin Johnson nuovo paperone del golf mondiale (grazie agli arabi)

Dustin Johnson, Talor Gooch, Patrick Reed e Pat Perez
DORAL Dustin Johnson, Talor Gooch, Patrick Reed e Pat Perez del Team 4 Aces GC (Foto di Eric Espada / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

Dustin Johnson è il giocatore di golf più invidiato al mondo. L’ex numero uno del ranking in pochi mesi si è portato a casa la bellezza di 35 milioni di dollari in sole otto gare giocate sulla SuperLega araba. L’ultima vagonata di petrodollari gli è stata consegnata a Miami, sulle 18 buche del Trump National Doral.

Continua a leggere

A Miami Donald Trump attacca, Sergio Garcia saluta

Eric Trump, Brooks Koepka, Donald Trump, Sergio Garcia e la nipote dell’ex presidente Kai Trump impegnati nella Pro Am a Miami (Foto di Giorgio VIERA / AFP).

Occhi del golf internazionale puntati sul Trump National Doral di Miami dove si gioca il finale della prima stagione della SuperLega araba. Sul green di casa, Donald Trump ha definito “stupidi” i membri del board del PGA Tour. Ed “el Nino” ha annunciato un passo indietro dalla Ryder Cup.

Continua a leggere

Adrian Otaegui, primo ribelle del LIV Golf a vincere sul DP World Tour

Adrian Otaegui
CADICE Adrian Otaegui dopo la vittoria al Real Club Valderrama (Foto di Ross Kinnaird/Getty Images)

Da “ribelle” sotto contratto per il LIV Golf a vincitore a Valderrama sul DP World Tour da dove era stato cacciato. Strano il destino di Adrian Otaegui, novello cavallo di Troia, che ieri ha stravinto l’Andalucia Masters. Quello del 29enne basco di San Sebastian è destinato a diventare l’ennesimo fronte dell’ormai lungo conflitto tra SuperLega araba e Resto del mondo golfistico.

di Sauro Legramandi
Continua a leggere

Eugenio López-Chacarra, il golfista che ha battuto anche Rafa Nadal

Eugenio López-Chacarra
PATHUM THANI, THAILAND Eugenio López-Chacarra con Abraham Ancer. (Foto di Jonathan Ferrey/LIV Golf via Getty Images).

Eugenio López-Chacarra ha battuto Rafa Nadal. La vittoria è di quelle nette, senza se e senza ma. Per la Spagna stiamo parlando di una di quelle affermazioni destinate a passare alla storia. Il primo è un golfista madrileno di 22 anni, il secondo di anni ne ha 36 ed è la Storia del tennis. Eppure Eugenio (numero 2.756 nel ranking mondiale) sabato ha doppiato Rafa. Lopez-Chacarra ha vinto il Liv Golf Invitational Thailand, portandosi a casa in un giorno 4,88 milioni di dollari.

di Sauro Legramandi
Continua a leggere

Calzoncini corti per i professionisti in gara: LIV Golf dice sì

BOLTON Bryson DeChambeau nel secondo giorno del LIV Golf Invitational al The Oaks Golf Course (Foto di Andy Lyons / Getty Images North America)

Greg Norman, con i petrodollari sauditi, sta rivoluzionando il golf. La SuperLega araba sembra il punto di non ritorno per il mondo professionistico. La rottura con quello che è stato il golf fino a pochi mesi fa si vede nelle grandi cose (ingaggi milionari ai giocatori) ma anche nelle piccole. Un esempio? Sul LIV Golf i professionisti possono indossare i calzoncini corti.

Continua a leggere

TMRW Sports, “domani” Woods e McIlroy portano il golf negli stadi il lunedì sera

TMRW Sports

Se fossi nei panni di Jay Monahan non dormirei sonni tanto tranquilli. Mentre il commissioner del PGA Tour continua a mettere al bando i golfisti che giocano sul LIV Golf, Tiger Woods e Rory McIlroy diventano soci in TMRW Sports (in collaborazione con PGA Tour) e propongono un golf alternativo.

Continua a leggere

PGA Tour contro LIV Golf: la concorrenza genera novità

Pga tour

Nei giorni scorsi c’è stato un incontro tra Tiger Woods e i big del PGA Tour per cercare una linea comune davanti all’avanzata del LIV Golf. Dall’incontro è uscita la proposta di creare un tour in un tour. Così si potrebbe respingere la sfida in continua crescita con la SuperLega araba. Si parla di un circuito da 18 tornei no-cut con i migliori sessanta giocatori del mondo, in campo per borse da venti milioni di dollari.

di Alessandro Dinon
Continua a leggere

Henrik Stenson vince subito sul LIV Golf e incassa 4,3 milioni di dollari

Henrik Stenson

Alla fine ha avuto ragione lui. Henrik Stenson ha vinto al debutto assoluto sul LIV Golf. Lo svedese ha superato tutti a Bedmister (Usa), nella sua prima uscita da ex capitano di Ryder Cup Europe e da ex giocatore del PGA Tour. Quel prefisso ex fa male fino a un certo punto: il 46enne di Goteborg, in tre giorni, si è portato a casa 4.375.000 dollari.

Continua a leggere

Sergio Garcia cambia idea: “Non lascio il DP, voglio giocarmi la Ryder Cup 2023”

Sergio Garcia nella prima gara delle LIV Golf Invitational Series al Centurion Club di Londra (Foto di Adrian DENNIS / AFP)
Sergio Garcia nella prima gara delle LIV Golf Invitational Series al Centurion Club di Londra (Foto di Adrian DENNIS / AFP)

Ormai nel golf professionistico non ci sono quasi più certezze. In poche settimane abbiamo visto nascere la SuperLega, PGA e DP World Tour allontanare golfisti e licenziare il capitano di Ryder Cup Europe. Adesso Sergio Garcia, uno dei primi a salutare il PGA, ci ha ripensato e non si dimetterà più dal DP World Tour pur continuando a giocare sul LIV Golf.

Continua a leggere