Annika Sörenstam, il golf mondiale riparte da una grande donna

di Francesca Galeano
Dal primo gennaio Annika Sörenstam è la prima donna presidente dell’International Golf Federation. Una golfista (svedese di nascita naturalizzata americana nel 2006) al vertice del massimo organismo mondiale che gestisce movimento olimpico e paraolimpico. Un incarico che arriva nell’anno dei Giochi dove il golf torna come disciplina ufficiale dopo il ritorno a Rio de Janeiro.

Continua a leggere

Una pro in ritardo alla partenza dello Us Women’s Open: ha sbagliato buca?

L’emozione ha probabilmente giocato un brutto scherzo a Jing Yan, giocatrice cinese impegnata sul LPGA Tour. Uno scherzo che le è costato due colpi di penalità nella gara più attesa dell’anno, lo US Women’s Open. Il suo errore? Presentarsi in ritardo al tee di partenza.

TOLEDO, OHIO Jing Yan impegnata al LPGA Drive On Championship Us Women's Open

TOLEDO Jing Yan impegnata al LPGA Drive On Championship (Foto AFP/Gregory Shamus/Getty Images).

Continua a leggere

US Women’s Open, il sogno si avvera per le azzurre Nobilio, Don e Moresco

E’ sicuramente un caso ma a poche ore dalla giornata per l’eliminazione della violenza sulle donne è arrivata una bella notizia per il golf femminile italiano. Tre azzurre sono state invitate allo US Women’s Open, il più antico dei cinque major femminili. Per Houston partiranno Caterina Don, Benedetta Moresco e Alessia Nobilio.

US Women's Open

Alessia Nobilio, Caterina Don, Benedetta Moresco

Continua a leggere

Sono donna e gioco a golf: in campo trattatemi da uomo

di Francesca Galeano*
Avrei dovuto scrivere un pezzo che raccontava di un bellissimo castello in Scozia con annesso campo ma sono donna e gioco a golf e la mia attenzione è stata attirata da alcuni commenti sessisti letti sui social.

Da qui l’esigenza di raccontare di quanto spesso si sottovalutino alcuni comportamenti ritenuti innocenti possano mettere noi donne a disagio.

Francesca Galeano

Continua a leggere

Dustin Johnson e Sophia Popov, il gigante e la bambina del golf

di Sauro Legramandi 
In un grande prato verde nascono speranze e anche belle storie di golf. Quella di Dustin Johnson e Sophia Popov è una di quelle a lieto fine. Lui è il gigante capace di trionfare domenica per la 22esima volta sul PGA Tour e tornare il numero uno al mondo. Lei è la bambina che – da numero 304 del ranking – vince la sua prima gara da professionista, aggiudicandosi addirittura un Major. E dire che tre settimane ha fatto da caddie a un’amica…

Continua a leggere