12mila palline da golf da colpire in 24 ore: un Guinness da battere per un amico

di Sauro Legramandi
David Cederholm è il responsabile vendite del brand Toptracer per Europa, Medio Oriente e Africa ma non è per il suo lavoro che domenica potrebbe entrare nella storia del golf. Cederholm vuole entrare nei Guinness World Records per aiutare la moglie del suo migliore amico, gravemente malato. David punta a battere il record mondiale di palline da golf colpite in 24 ore. Continua a leggere

Paige Spiranac imbuca al volo da 135 metri davanti a Gary Player | VIDEO

Paige Spiranac

Paige Spiranac

E’ sempre il (mai sufficiente) rapporto tra golf e fortuna a finire sul blog in questi giorni. Oggi si parla di una hole-in-one di Paige Spiranac, evento non unico ma raro anche se non paragonabile al colpo di Guido Migliozzi sull’Old Course domenica e allo scommettitore arricchitosi con la Ryder Cup 2021. Continua a leggere

Golf veloce: un’ora e 53 minuti per giocare 18 buche sul PGA Tour

ATLANTA Joaquin Niemann e il caddie Gary Mathews corrono sulla 18 nel giro finale del Tour Championship (Foto di Cliff Hawkins / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

ATLANTA Joaquin Niemann e il caddie Gary Mathews corrono sulla 18 nel giro finale del Tour Championship (Foto di Cliff Hawkins / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

Il golf veloce è il sogno di tutti i giocatori amateur (e forse non solo). Il golf veloce, anzi velocissimo, è quello di Joaquin Niemann che domenica ha giocato 18 buche del Tour Championship in un’ora e 53 minuti. Continua a leggere

Lee Westwood e quel (triste) record che nessuno vorrebbe battere

Se non amaro il record che Lee Westwood si appresta a superare è quantomeno triste. Giovedì sul percorso di Royal St.George’s il professionista giocherà l’Open Championship 2021, ossia il suo 88esimo Major. E, come nei precedenti 87, andrà a caccia della sua prima vittoria in uno Slam. Come lui, a bocca asciutta in uno Slam, nessuno mai. Continua a leggere

Cameron Tringale, il golfista più ricco di sempre… senza mai vincere

In questi giorni a tinte fortemente nerazzurre, mi sia consentito di ripescare il motto di Giampiero Boniperti e rimodellarlo per Cameron Tringale. “Alla Juve vincere non è importante ma è l’unica cosa che conta”. Cucito addosso al giocatore americano il motto diventerebbe una domanda: “Nel golf vincere è importante ma è l’unica cosa che conta?”.

 Cameron Tringale impegnato al Valero Texas Open ad inizio aprile (Foto di Steve DYKES / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

SAN ANTONIO Cameron Tringale impegnato al Valero Texas Open ad inizio aprile (Foto di Steve DYKES / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

Il punto di domanda apre a una lunga serie di potenziali risposte. Per ridurre le opzioni mettiamo da parte valori e principi alla base del nostro sport. La risposta è molto terrena: Tringale è il golfista più ricco di sempre senza aver mai vinto una sola gara sul PGA Tour. Continua a leggere

Il giorno del condor: golfista Usa chiude un par 6 in 2 colpi

Qualcuno volò sul nido del condor e passò alla storia del golf. Quel qualcuno si chiama Kevin Pon e il nido corrisponde alla buca 18 del Lake Chabot Golf Course (Oakland), l’unico par 6 ad ovest del Mississippi. E in un giorno ancora più unico Pon ha imbucato in due colpi, mettendo a segno appunto un condor.

Continua a leggere