Michael Phelps punta al golf: è il mental coach di Rahm e Spieth

OWINGS MILLS Michael Phelps e Jordan Spieth nella Pro-Am del BMW Championship (Foto di Rob Carr / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

OWINGS MILLS Michael Phelps e Jordan Spieth nella Pro-Am del BMW Championship (Foto di Rob Carr / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

Un numero uno al servizio di un numero uno. Michael Phelps, ex fenomeno del nuoto mondiale, ha iniziato una nuova vita. Il suo futuro è il mental coaching. Tra i suoi “clienti” un certo Jon Rahm, leader del world ranking del golf. Continua a leggere

Jordan Spieth, incubo finito: torna a vincere dopo 1.351 giorni

Jordan Spieth è golfisticamente risorto. Nel giorno di Pasqua l’americano è tornato a vincere una gara sul PGA Tour dopo un digiuno durato quattro anni. Spieth ha trionfato nel Valero Texas Open, torneo giocatosi sul percorso di San Antonio. E a pochi giorni dall’Augusta Masters il suo successo è davvero una gran bella notizia. 

SAN ANTONIO Jordan Spieth dopo la vittoria al Valero Texas Open (Foto di Steve DYKES / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

SAN ANTONIO Jordan Spieth dopo la vittoria al Valero Texas Open (Foto di Steve DYKES / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

Continua a leggere

Da Francesco Molinari a Bubba Watson: sei star in cerca di Ryder Cup 2020

Mancano sei mesi alla Ryder Cup 2020 di Whistling Straits, coronavirus permettendo. L’Europa avrà il compito di difendere il titolo vinto a Parigi 2018 e di preparare la strada a Roma 2022 (oppure 2023). I due capitani, Padraig Harrington e Steve Stricker, stanno selezionando i team di lavoro e, perché no, si sono guardati in giro per le wild card prima dello stop per pandemia. Qualcuno dei trionfatori di Parigi non se la passa però bene. Allo stesso tempo nel Team Usa potrebbero esserci tre assenti illustri rispetto a Le Golf National.

Continua a leggere

Per tornare in alto Jordan Spieth deve guardarsi indietro e dentro

Su cortesia di PGA Tour riceviamo e pubblichiamo questo servizio su Jordan Spieth e sul suo momento difficile.

L’ingente pressione dei media che Jordan Spieth ha dovuto affrontare l’estate scorsa nel Travelers Championship (giocato a Crownwell, nel Connecticut) non è stata per nulla sorprendente. Da ex vincitore del torneo ed ex numero uno del mondo era scontato che la star 27enne destasse curiosità.

JERSEY CITY Jordan Spieth sul primo tee nel giro finale del The Northern Trust presso il Liberty National Golf Club, (Foto di Cliff Hawkins/Getty Images).

JERSEY CITY Jordan Spieth sul primo tee nel giro finale del The Northern Trust al Liberty National Golf Club (Foto di Cliff Hawkins/Getty Images).

Continua a leggere

Cinque giocatori di golf nella classifica di “Forbes” degli sportivi più ricchi

Quanto guadagna un giocatore di golf? La domanda torna ciclicamente e con la stessa cadenza la risposta è semplice: non esiste una cifra standard. Per qualsiasi giocatore di golf professionista non c’è una dichiarazione dei redditi precompilata. Solare e scontata la discriminante che decide introiti e relative tasse da pagare: i risultati.

Quanto guadagna un giocatore di golf? Quanti di questi dollari finiranno a un professionista del Tour? (Foto Afp).

Quanto guadagna un giocatore di golf ? Quanti di questi dollari finiranno a un professionista del Tour? (Foto Afp).

Continua a leggere

Jordan Spieth ha giocato poco: stangata in vista dal PGA Tour?

C’è sempre una prima volta, anche nel golf. Jordan Spieth, tre major vinti in carriera e con una toccata e fuga come numero uno al mondo, rischia di essere multato dal PGA Tour per non aver rispettato il (nuovo) regolamento.  Per scongiurare questo triste primato Spieth deve sperare che al BMW Championship di Philadelphia smetta… di piovere.

ST LOUIS Jordan Spieth impegnato nel PGA Championship 2018 al Bellerive Country Club (foto Afp)

ST LOUIS Jordan Spieth impegnato nel PGA Championship 2018 al Bellerive Country Club (foto Afp)

Continua a leggere

Dustin Johnson is back: vince il Northern Trust al playoff

C’è voluta una buca di playoff ma alla fine Dustin Johnson ce l’ha fatta. Il numero uno del mondo ha ribaltato i pronostici dopo il terzo giro e ha vinto il Northern Trust. Spieth era partito con tre colpi di vantaggio ma davanti a un DJ così ispirato c’è stati poco da fare. Il numero uno  è quindi tornato al successo dopo cinque mesi imponendosi con 267 colpi (65 69 67 66, -13). Verrà ricompensato con un assegno da 1.575.000 dollari.

 Dustin Johnson

WESTBURY Dustin Johnson stringe la mano a Jordan Spieth dopo il putt alla buca 18 (Foto Afp)

Continua a leggere

Golf: Open Championship 2017 – Southport (Inghilterra)

JORDAN SPIETH VINCE L’OPEN CHAMPIONSHIP 2017 IN VERSIONE SUPEREROE: SCIUPA, DROPPA E SEGNA BIRDIE-EAGLE-BIRDIE-BIRDIE

(Domenica 23 luglio 2017) – Un Jordan Spieth da manuale del golf ha vinto il suo terzo major prima di compiere 24 anni. Solo un certo Jack Nicklaus è arrivato così in alto prima d’ora. All’Open Championship 2017 di Southport il giovanotto di Dallas ha prima dilapidato il vantaggio accumulato in tre giorni, quindi è sembrato finito quando ha dovuto droppare alla buca 13. Invece dal punto più basso è iniziata la rinascita. Da lì in poi ha giocato da supereroe, segnando birdie-eagle-birdie-birdie dalla 14 alla 17. Spieth diventa il n.2 del ranking. Hanno assistito al torneo 235.000 spettatori, record per l’Inghilterra.

Open Championship 2017

SOUTHPORT Jordan Spieth in posa con la Claret Jug, il trofeo per il vincitore del British Open Golf Championship (Foto Afp)

Continua a leggere