Padraig Harrington: meglio 40mila americani che il silenzio in Ryder Cup

KOHLER, WISCONSIN Lee Westwood, Sergio Garcia, Paul Casey, Ian Poulter, Rory McIlroy , Matthew Fitzpatrick, Padraig Harrington, Tommy Fleetwood, Tyrrell Hatton, Jon Rahm, Viktor Hovland, Shane Lowry, Bernd Wiesberger (foto di Warren Little / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

KOHLER, WISCONSIN Lee Westwood, Sergio Garcia, Paul Casey, Ian Poulter, Rory McIlroy , Matthew Fitzpatrick, Padraig Harrington, Tommy Fleetwood, Tyrrell Hatton, Jon Rahm, Viktor Hovland, Shane Lowry, Bernd Wiesberger (foto di Warren Little / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

E’ un capitano coraggioso Padraig Harrington. Il coach della squadra europea alla Ryder Cup 2021 probabilmente sa che sulla carta gli americani sono più forti. Per questo punta sul gruppo, sull’unità di un team composto da tanti veterani (nove su dodici) che sanno quanti pesi ogni singolo bastone da venerdì a domenica prossima in Wisconsin. Continua a leggere

Stefano Mazzoli e il sogno americano chiamato Korn Ferry Tour


di Sauro Legramandi
Collin Morikawa, Matthew Wolff, Viktor Hovland, e Stefano Mazzoli. Rispettivamente gli americani numero 3 e 47 del golf mondiale, il norvegese numero 13 e l’italiano oggi numero 612 del ranking. I quattro hanno studiato negli Usa e hanno giocato molto insieme. Continua a leggere

Golf veloce: un’ora e 53 minuti per giocare 18 buche sul PGA Tour

ATLANTA Joaquin Niemann e il caddie Gary Mathews corrono sulla 18 nel giro finale del Tour Championship (Foto di Cliff Hawkins / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

ATLANTA Joaquin Niemann e il caddie Gary Mathews corrono sulla 18 nel giro finale del Tour Championship (Foto di Cliff Hawkins / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

Il golf veloce è il sogno di tutti i giocatori amateur (e forse non solo). Il golf veloce, anzi velocissimo, è quello di Joaquin Niemann che domenica ha giocato 18 buche del Tour Championship in un’ora e 53 minuti. Continua a leggere

Pallina da golf finisce… nella maglietta di uno spettatore VIDEO

Pensavate di aver già visto tutto in campo? Sicuramente una pallina da golf finire nella t-shirt di uno spettatore vi mancava. Eppure è quanto successo a Hideki Matsuyama, nelle scorse ore nel secondo giro del Northern Trust, in corso al Liberty National Golf Club di Jersey City (Usa). Continua a leggere

Michael Visacki e il golf, uno su 16.496 ce la fa

PALM HARBOR, FLORIDA Michael Visacki nel secondo giorno del Valspar Championship (Foto di Mike Ehrmann / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

PALM HARBOR, FLORIDA Michael Visacki nel secondo giorno del Valspar Championship (Foto di Mike Ehrmann / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

di Sauro Legramandi@Sauro71
Siamo un po’ tutti Michael Visacki. Chi più chi meno ogni golfista sogna, ha sognato e sognerà di giocare almeno una volta nella vita sul Tour. Che sia European o PGA o Challenge cambia poco: l’importante è coronare quel maledetto sogno. Michael Visacki ne realizzati due di sogni e, in entrambi i casi, si è commosso. Continua a leggere

Triplete (e top ten mondiale) per Rory McIlroy al Wells Fargo Championship

Nel giorno della Festa della Mamma Rory McIlroy ha scelto il miglior regalo possibile per la signora Rosie e la moglie Erica: a nome della piccola Poppie ha vinto il Wells Fargo Championship

CHARLOTTE Rory McIlroy con la moglie Erica e la figlia Poppy festeggia la vittoria nel Wells Fargo Championship (Foto di Maddie Meyer / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

CHARLOTTE Rory McIlroy con la moglie Erica e la figlia Poppy mentre festeggia la vittoria nel Wells Fargo Championship (Foto di Maddie Meyer / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

Il nordirlandese ritrova il successo dopo un digiuno durato diciotto mesi (ultimo sigillo il WGC-HSBC Champions nel novembre 2019).   Continua a leggere

Super League Golf e petrodollari insidiano PGA ed European Tour

di Sauro Legramandi
I petrodollari bussano alle porte del golf mondiale e qualcuno comincia ad aprire. La Premier Golf League adesso si chiama Super League Golf, i finanziatori sono sauditi e le prime offerte faraoniche sono state recapitate e, ad arte, fatte trapelare.

(Photo by Amer HILABI / AFP)

Al numero uno al mondo Dustin Johnson, ad esempio, sono stati offerti trenta milioni di dollari per giocare un anno sulla Super League Golf. Continua a leggere