Vandali in azione a Claviere: due scritte con vernice sul green

Ancora una storia di cronaca che, purtroppo, coinvolge il golf. A Claviere (Torino) alcuni vandali hanno imbrattato con della vernice un green del campo tra Italia e Francia. A documentare le scorribande di questi vandali un giocatore di Claviere, Ivano Burello, autore delle foto che gentilmente ripubblichiamo.

La scritta a Claviere (Foto di Ivano Burello)

La scritta a Claviere (Foto di Ivano Burello)

Continua a leggere

Pietro Apicella: al golf italiano servono imprenditori e turismo

di Sauro Legramandi
Da una settimana è l’uomo più cercato nel mondo del golf italiano. Per essere al centro dell’attenzione l’imprenditore Pietro Apicella, presidente dello Chervò Golf & Resort San Vigilio, non ha fatto altro che stringere la mano a Franco Chimenti. Il presidente di Federgolf a metà agosto ha visitato per la prima volta il suo resort di Pozzolengo (Brescia), ne è rimasto talmente impressionato da proporlo come sede dell’Open d’Italia di golf 2020.
Mi sono bastati tre minuti per accettare” dice Apicella a “Golfando” in uno scampolo di vacanza prima della full immersion che lo attende e che culminerà con la gara dal 22 al 25 ottobre. Continua a leggere

Golf e mala educacion 6 / Non urlano “fore”, la pallina colpisce un giocatore in testa VIDEO

Più delle palline i golfisti devono iniziare a tirare fuori la voce. Quando la pallina prende una traiettoria pericolosa è obbligatorio urlare fore, come da prassi. E’ ora di capirla. Meglio prevenire che curare: meglio un urlo che allerti (anche a vuoto) piuttosto che chiamare il 118 per un giocatore ferito.

La sequenza incriminata del "mancato fore" (fonte Twitter)

La sequenza incriminata del “mancato fore” (fonte Twitter)

Continua a leggere

“Ricorda la schiavitù: via il nome Masters da Augusta”

di Sauro Legramandi – @Sauro71
Via col vento è già scomparso dai cataloghi HBO salvo rientrarvi dalla porta di servizio. Le statue di Cristoforo Colombo e Montanelli non se la passano bene. In attesa di conoscere il destino di quelle di Gesù la furia iconoclasta scaturita dal brutale omicidio di George Floyd punta sul golf. Sì, avete letto bene: il golf entra a pieno titolo tra i potenziali bersagli del revisionismo a colpi di social. Un giornalista statunitense ha infatti scritto che è giunta l’ora di cambiare nome al Masters, il più tradizionalista dei tornei di golf.

Masters Continua a leggere

Chris Kirk batte alcol e depressione e torna a vincere nel golf

Alcol e depressione sono ormai alle spalle: Chris Kirk è tornato ad essere un giocatore di golf vincente. Il 35enne di Knoxville ha fatto suo in Florida il King & Bear Classic di golf, seconda tappa post del Korn Ferry Tour (il più importante circuito Usa dopo il PGA Tour).

HONOLULU, HAWAII - JANUARY 07: Chris Kirk al Sony Open 2020  (foto Cliff Hawkins/Getty Images/AFP).

HONOLULU Chris Kirk al Sony Open (foto Cliff Hawkins/Getty Images/AFP).

Continua a leggere