“Ad Augusta i cinque giorni più belli della mia vita”: parola di Ascanio Pacelli

Lo stato di emergenza è finito anche per il Golf. Quello con la g maiuscola si gioca ogni anno ad aprile sempre all’Augusta National (Georgia) e a luglio su un percorso a rotazione per il British Open. Ascanio Pacelli è in partenza per la Georgia dove vivrà ancora una volta “i cinque giorni più belli della sua vita”. Il perché lo spiega in questa intervista che, spero, possa far innamorare tutti del Masters.

di Sauro Legramandi
Continua a leggere

Quale influencer per lanciare il golf in Italia?

influencer

Il golf li fa e poi li accoppia. Verrebbe quasi da definire così l’abbinamento tra un’icona del nostro sport e un influencer prestato al gioco del pallone. Gli inglesi del R&A hanno infatti ingaggiato Gareth Bale come global ambassador. La più grande autorità golfistica mondiale (solo Stati Uniti e Messico esulano dalla sua giurisdizione) ha scelto un calciatore conosciuto a livello mondiale per diffondere il “verbo” del golf.

Continua a leggere

Costantino Rocca: “Grazie Francesco Molinari per la settimana che mi hai fatto passare”

di Sauro Legramandi @Sauro71
“Ringrazio Francesco per la bella settimana che mi ha fatto passare”. A dirlo non un giocatore qualsiasi ma il giocatore di golf italiano per antonomasia. Costantino Rocca si emoziona ogni volta che gli si parla di Francesco Molinari e Francesco Molinari ricorda Costantino Rocca ogni volta che si guarda all’indietro.

Costantino Rocca commosso con Francesco Molinari

Costantino Rocca commosso con Francesco Molinari

Continua a leggere

C’era una volta il golf / Rocca e gli altri in campo in cravatta per l’Hickory Trophy

Bastoni di legno, calzoni alla zuava e giocatori sul green con la cravatta. Quando il golf era uno sport rigorosamente british in campo si andava così. L’etichetta era quasi tutto. Un tuffo indietro cent’anni in quel golf che non c’è più si è visto nei giorni sul campo di Castel Conturbia. In terra novarese si è giocata l’edizione 2018 del Lionel Freedman Hickory Trophy, una sfida d’altri tempi con giocatori che hanno fatto la storia.

AGRATE CONTURBIA Costantino Rocca tra presente e passato (foto di Studio Patrick per The Lionel Freedman Hickory Trophy).

AGRATE CONTURBIA Costantino Rocca tra presente e passato (foto “Studio Patrick” per The Lionel Freedman Hickory Trophy).

Continua a leggere

Torna l’Aperigolf con Costantino Rocca all’Hotel Gallia di Milano

Il putt di Costantino Rocca sull’Old Course a St.Andrews è uno dei migliori spot per il golf, italiano e non solo. Il bergamasco, in quell’occasione, agguantò il playoff nel British Open ma, soprattutto, entrò nella storia del golf. Sono passati ben 22 anni da quel giorno e ora chiunque può sfidare Rocca sulla 18 di St. Andrews. Virtualmente, ovvio.

Costantino Rocca Continua a leggere

Senior Italian Open al Golf Club Udine: Rocca, cinque azzurri e i migliori senior del tour

Per il secondo anno di fila il Senior Italian Open presented by Villaverde Hotel & Resort si gioca al Golf Club Udine. Primo tee shot venerdì 8 settembre mentre il giorno prima c’è la classica Pro-Am. Il montepremi è di 350.000 euro dei quali 52.500 andranno al vincitore.

Senior Italian Open

Continua a leggere