Aron Zemmer stravince il Campionato Nazionale Open 2022

Aron Zemmer

Aron Zemmer s’impone nel Campionato Nazionale Open dopo averlo dominato. Lo score finale parla di 278 colpi (67 70 67 74, -10). Piazzato l’amateur Tommaso Rossin, secondo con 285 (-3). Il 32enne di Bolzano si porta a casa il titolo nell’ottavo e ultimo torneo dell’Italian Pro Tour 2022, al Golf Nazionale, la Coverciano del green.

Continua a leggere

A De Leo la carta per il Challenge: “Ma potrei giocarmi anche il DP World Tour”

Gregorio De Leo
Gregorio De Leo

“Riuscire a vincere tre gare nel 2022 sullo stesso circuito è incredibile. Averlo fatto nel primo anno da professionista mi rende orgoglioso”. Parole e pensieri di Gregorio De Leo dopo la vittoria al Roma Alps Open, successo che gli garantisce la carta per il Challenge Tour 2023.

Continua a leggere

Italian Challenge Open: vince Johannessen , terzo Scalise

Kristian Krogh Johannessen
VITERBO Kristian Krogh Johannessen vincitore dell’Italian Challenge Open (Foto di Valerio Pennicino/Getty Images)

L’Italian Challenge Open di Sutri va al norvegese Kristian Krogh Johannessen che, al Golf Nazionale (par 71), supera alla prima buca di playoff il danese Oliver Hundeboll e festeggia il primo titolo in carriera sul Challenge Tour.

Continua a leggere

Memorial Giorgio Bordoni, Portillo vince di un colpo su Manzoni e Rigamonti

Angel Hidalgo Portillo

Alla Pinetina (par 70) di Appiano Gentile (Como)  Angel Hidalgo Portillo ha vinto il Memorial Giorgio Bordoni presented by Aon con un totale di 196 colpi (66 63 67, -14). Un colpo in meno rispetto ai due amateur italiani arrivati secondi, Giovanni Manzoni e Leonardo Rigamonti.
Continua a leggere

Stefano Mazzoli, secondo successo da pro: suo l’Antognolla Alps Open

Il golf a San Giovanni del Pantano (Perugia) parla ancora italiano: Stefano Mazzoli vince l’Antognolla Alps Open presented by+energia con un totale di 204 colpi (72 71 61, -9).

Stefano Mazzoli (foto Federgolf)

Stefano Mazzoli (foto Federgolf)

Rimonta da incorniciare per il 24enne di Segrate (Milano) che, dopo aver chiuso il secondo round al 41esimo posto (ultimo punteggio per superare il taglio), con un parziale bogey free chiuso in 61 (-10, con otto birdie e un eagle) ha festeggiato la vittoria dopo un play-off a cinque.
Continua a leggere