Golf e Olimpiadi, quello che i professionisti non dicono…

Foto di Gerhard G. da Pixabay

Tra golf e Olimpiadi la scintilla pare proprio non scoccare a prima vista. E forse nemmeno a seconda vista: dopo le molteplici defezioni di Rio 2016 (causa virus Zyka) Tokyo 2020 perde sempre più pezzi e non per il Covid19. Ad oggi i no grazie di un certo livello sono quattro: i rifiuti certi sono quelli di Dustin Johnson, Adam Scott,  Bernd Wiesberger e Lee Westwood. Continua a leggere

Golf a Tokyo 2020: Molinari-Paratore, una poltrona azzurra per due

Golf a Tokyo 2020:

Molinari o Paratore, quale azzurro giocherà a golf a Tokyo 2020:?

A meno di tre settimane dalla fine delle qualificazioni, l’Italia ha una sola certezza in vista dei Giochi Olimpici. Sicuro di rappresentare il nostro golf a Tokyo 2020 per ora è Guido Migliozzi. Il numero 106 al mondo è il numero uno azzurro oggi e può quindi programmare la trasferta in Asia per fine luglio. Continua a leggere

Annika Sörenstam, il golf mondiale riparte da una grande donna

di Francesca Galeano
Dal primo gennaio Annika Sörenstam è la prima donna presidente dell’International Golf Federation. Una golfista (svedese di nascita naturalizzata americana nel 2006) al vertice del massimo organismo mondiale che gestisce movimento olimpico e paraolimpico. Un incarico che arriva nell’anno dei Giochi dove il golf torna come disciplina ufficiale dopo il ritorno a Rio de Janeiro.

Continua a leggere

Francesco Molinari: più intensità in campo pratica e palestra. E dopo i Major… le Olimpiadi

Ad una manciata di giorni dal via dell’Open d’Italia 2019 che lo vedrà protagonista Francesco Molinari si racconta. Ripercorre la stagione successiva a quel favoloso 2018 e, soprattutto, guarda avanti tra PGA e Olimpiadi.

AUGUSTA Francesco Molinari nel giro di prova al Masters lo scorso 8 aprile (Foto David Cannon/Getty Images/AFP)

AUGUSTA Francesco Molinari nel giro di prova al Masters lo scorso 8 aprile (Foto David Cannon/Getty Images/AFP)

Continua a leggere

Golf e Olimpiadi, Alessia Nobilio vince l’argento a Buenos Aires

Arriva dall’altra parte del mondo l’ennesima soddisfazione per il golf azzurro: in Argentina Alessia Nobilio ha vinto la medaglia d’argento agli Youth Olympic Games, vale a dire le Olimpiadi Giovanili. Nella gara maschile invece Andrea Romano ha frenato nell’ultimo giro, chiudendo ottava. Continua a leggere

Golf: Margaret Ives Abbott, oro olimpico nel 1900 a sua insaputa

Quello che segue è un post scritto appositamente per i lettori di “Golfando”. A raccontare la vicenda di Margaret Ives Abbott è Adriana Balzarini, una professoressa di Verbania che scrive storie di donne e che legge la nostra pagina social. A lei il mio più sincero grazie. (s.l.)

Questa è la storia di Margaret Ives Abbott, una ragazza americana di 22 anni che, nel 1900, era a Parigi per motivi di studio. S’iscrisse alla gara femminile di golf alle Olimpiadi in compagnia di sua madre. Margaret vinse ma non seppe mai di essere stata la prima campionessa olimpica della storia. Lei mori’ nel 1955. Quella gara fu riconosciuta come torneo olimpico decenni dopo. Il primo oro olimpico del golf femminile fu così riabilitato post mortem.Margaret Iver Abbott Continua a leggere

Gianpaolo, il tedoforo con la passione del golf e del baseball

Lo spirito olimpico non conosce frontiere sia durante i Giochi Olimpici che nella lunga marcia di avvicinamento. Lo spirito olimpico si concretizza anche nel dare la possibilità a un qualsiasi cittadino del mondo di portare la torcia olimpica per una manciata di metri. Anche per le Olimpiadi Invernali di Pyeongchang (Corea del Sud, dal 9 al 25 febbraio) ci sarà un manipolo di comuni mortali italiani nelle vesti di tedoforo. Uno di loro si chiama Gianpaolo Fattori, originario di Cremona, ha 59 anni e un passato da giocatore di baseball e di golf.

Gianpaolo Fattori con un trofeo a noi molto caro…

Continua a leggere

L’OPINIONE – Il golf alle Olimpiadi, che occasione persa per la Rai

Nei giorni scorsi è arrivata in redazione questa email che offre spunti per riflettere sul servizio pubblico in occasione delle Olimpiadi di Rio.


Concordando pienamente su quanto espresso nell’articolo del 12 agosto, invio la presente che ho trasmesso alla Rai. Un cordiale saluto. – Roberto Fioretti

Spettabile Rai,

mi chiamo Roberto Fioretti, sono residente a Roma e da circa 8 anni sono tesserato Fig e regolarmente praticante del meraviglioso gioco del Golf. La notizia del rientro del golf nel grande spettacolo delle Olimpiadi, mi ha riempito di orgoglio e di gioia.

Finalmente, ho pensato, il degno palcoscenico per una disciplina sportiva così affascinante e così ancora poco conosciuta ed apprezzata nel nostro paese.

Italy's Matteo Manassero competes in the men's individual stroke play at the Olympic Golf course during the Rio 2016 Olympic Games in Rio de Janeiro on August 11, 2016. / AFP PHOTO / Emmanuel DUNAND

RIO – Matteo Manassero in azione alle Olimpiadi (foto Afp)

Continua a leggere