Il golf in chiesa: la rivoluzione inizia nella cattedrale inglese di Rochester

di Sauro Legramandi@Sauro71
Non c’è più religione nella cattedrale anglicana di Rochester. Per il mese di agosto la navata centrale del secondo tempio più antico d’Inghilterra (solo Canterbury è più vecchio) è diventata un percorso da mini-golf. Il campo da golf in Chiesa pone i fedeli davanti a un bivio: imparare a giocare (e pregare tra una buca e l’altra) o professare altrove la propria fede. Continua a leggere

Libri di golf da portarsi in spiaggia o in montagna

Se non riesci a giocare durante le ferie (probabilità remota) consolati con i libri di golf. Per rigenerare lo spirito sotto l’ombrellone o al fresco di una malga quale occasione migliore di una buona lettura golfistica? Di libri di golf ce ne sono centinaia, se non migliaia. Online o in libreria troviamo manuali, guide e biografie. Ho voluto elencare qualche libro che ho letto e che mi piacerebbe leggeste anche voi. Accetto volentieri suggerimenti: quali sono i tuoi libri di golf preferiti? (la risposta “quello delle regole” non è contemplata).


Continua a leggere

Diario di golf, “Dalla Mongolia al Bhutan: vi racconto dieci nuovi percorsi”

Ogni promessa è un debito ed ecco il diario di golf di Pier Paolo Vallegra, l’italiano che – a novembre 2018 – aveva giocato in tutti i campi da golf di casa nostra e in quelli di 137 Paesi. Vallegra aveva descritto le sue peripezie da giocatore e le sue impressioni da turista, annunciando per aprile un altro viaggio a sfondo golfistico.

Pronti per la buca più lunga del mondo?


Continua a leggere

Steve Stricker da 13 anni usa lo stesso identico putter: e ora ne diventa testimonial

Se esistesse una coperta di Linus nel mondo del golf, per Steve Stricker sarebbe un Odyssey White Hot 2. Per l’amico di Charlie Brown quella coperta emanava sicurezza. Per il professionista statunitense quel putter* è più di una certezza. Il 52enne non può farne a meno ma fate attenzione: Steve è legato a un Odyssey White Hot 2, non a quel modello in generale. Stricker infatti gioca da 13 anni con lo stesso identico putter.

SOUTH BEND, INDIANA Steve Stricker putta per il birdie alla buca 10 nel terzo giro dello US Senior Open 2019 (foto di Stacy Revere/Getty Images/AFP).

SOUTH BEND, INDIANA Steve Stricker putta per il birdie alla buca 10 nel terzo giro dello US Senior Open 2019 (foto di Stacy Revere/Getty Images/AFP).

Continua a leggere

Trump e il golf in una vignetta shock: disegnatore canadese perde il lavoro

di Sauro Legramandi @Sauro71

Trump e il golf non finiscono mai di dividere l’opinione pubblica e il mondo social. Stavolta però è avvenuto davvero tutto all’insaputa dell’inquilino della Casa Bianca. Un disegnatore satirico canadese, Michael de Adder, ha perso il lavoro con il suo editore dopo aver pubblicato su Twitter una vignetta sul presidente degli Stati Uniti.

Continua a leggere

Gary Woodland e Amy, il gigante del golf e la bambina

Quella di Gary Woodland è una famiglia allargata. Una famiglia dal passato tribolato e dal futuro che si prospetta sereno e felice. Il neo-vincitore dello US Open 2019 e la moglie Gabby Granado hanno un bimbo di 18 mesi di nome Jaxon e una coppia di gemelli in arrivo. Jaxon e i nascituri hanno anche una sorella maggiore, Amy, che di cognome non fa Woodland bensì Bockerstette.

Continua a leggere

Kevin Na vince sul PGA Tour e regala la Dodge Challenger al suo caddie

Terzo titolo in carriera e grande gesto per Kevin Na. Il 35enne ha vinto il Charles Schwab Challenge sul PGA Tour in Texas e ha regalato l’auto in palio al suo caddie. Non si trattava di una vettura qualsiasi bensì di una Dodge Challenger del 1973, rimessa a nuovo per l’occasione. 

FORT WORTH Kevin Na e il suo caddie, Kenny Harms davanti alla Dodge Challenger del 1973 (Foto di Tom Pennington/Getty Images/AFP)

FORT WORTH Kevin Na e il suo caddie, Kenny Harms, davanti alla Dodge Challenger del 1973 (Foto di Tom Pennington/Getty Images/AFP).

Continua a leggere

Hickory golf, lo sport di una volta giocato… come una volta (anche in Italia)

di Sauro Legramandi (@Sauro71)

Nel golf la macchina per viaggiare nel tempo esiste. Il prototipo, testato e brevettato, si chiama hickory golf e, udite udite, è già disponibile sui green italiani. Il prossimo viaggio nel passato è programmato per fine maggio tra Cortina d’Ampezzo, Cansiglio e Asolo. L’esperienza è di quelle forti e i posti a disposizione non sono illimitati.

Continua a leggere

Noor Ahmed: americana e musulmana, gioco a golf con l’hijab

Con ogni probabilità Noor Ahmed è l’unica studentessa di college Usa a giocare a golf con l’hijab. Noor ha compiuto vent’anni lo scorso 14 aprile, è una cittadina americana nata ad Austin (Texas) da due egiziani e il suo velo islamico sta attirando parecchie attenzioni. E siccome le comari di un paesino non brillano certo in iniziativa Noor adesso è presa di mira nel modo più semplice e vigliacco, ossia sui social network.

Noor Amhed, la 20enne Usa che gioca a golf con l'hijab (foto Huskers.com).

Noor Ahmed, la 20enne Usa che gioca a golf con l’hijab ((foto di Isabel Thalken/Nebraska Communications, dal sito Huskers.com)

Continua a leggere

Kuang Yang passa il taglio sull’European Tour a 14 anni e 6 mesi

Dalla Cina con rumore: l’amateur Kuang Yang ha passato il taglio al Volvo China Open ed è entrato nella storia dell’European Tour. A soli 14 anni, 6 mesi e 12 giorni è il più giovane giocatore a superare la selezione e giocare con i big una gara del circuito europeo, Major esclusi.

Kuang Yang (Foto di STR/AFP).

CHENGDU Kuang Yang (Foto di STR/AFP).

Continua a leggere