A Lanzo (Como) i fantastici quattro giocano 101 buche da golf in 12 ore

Lanzo

A Lanzo (Como) la carica dei 101 non è una finzione ma da domenica 19 giugno una realtà. Crudelia De Mon, Peggy e soci hanno lasciato il ruolo di protagonisti a quattro golfisti che in 12 ore hanno giocato la bellezza di 101 buche.

di Sauro Legramandi

Matteo Augustoni, Clemente Borra, Corrado Soldati ed Enrico Tettamanti hanno dato fondo alla passione per il golf. Il gruppo di amici ha scelto un modo del tutto originale per festeggiare i primi sessant’anni di vita del Golf Club Lanzo. I (fantastici) quattro hanno raccolto la sfida lanciata qualche tempo fa da un gruppo di giovani amateur svizzeri. Gli elvetici, nel volgere di 17 ore, avevano giocato cento buche su un campo di Lugano. Potevano degli arditi comaschi dell’Alta Valle Intelvi non provare a battere quel record? Certo che no.

Ed ecco il team di amici sul tee di partenza del nove buche di Lanzo già alle 5,15 di domenica. La prima buca, la seconda, la terza. Le prime nove, le prime diciotto e via con i loro multipli. Undici giri di campo e due buche dopo Augustoni, Borra, Soldati e Tettamanti (in rigoroso ordine alfabetico) hanno imbucato per la 101esima volta, terminando una maratona di 57 chilometri, sacca in spalla.

Mai come stavolta è stato davvero importante arrivare fino in fondo a prescindere dal numero di colpi giocati. La soddisfazione è doppia perché, a differenza di quelle dei sette svizzeri, le carte d’identità dei fantastici quattro di Lanzo non sono proprio “green”.  Matteo Augustoni è un classe 1974 (handicap 17,8), Clemente Borra (hcp 9,7) è nato nel 1956. Corrado Soldati è il più giovane, dall’alto dei suoi quarant’anni (hcp 22,1) mentre Enrico Tettamanti (hcp 11) ha 59 anni.


Secondo il Guinness World Book il primato del maggior numero di buche da golf giocate in un giorno spetta a un altro svizzero. Nel 2021 Jurg Randegger ha chiuso la bellezza di 252 buche (1.348 colpi) in sole 12 ore sul percorso di Niederburen. Ma da Lanzo non se ne curano. La loro carica dei 101 è cosa fatta. E’ un punto di partenza (e di arrivo) per chiunque voglia mettersi alla prova in qualsiasi altro circolo italiano.


A Lanzo stanchi ma molto felici

“Siamo stanchi, ma soddisfatti, siamo riusciti a scrivere una nuova pagina del circolo – dicono i quattro golfisti di Lanzo -. Siamo partiti per tentare l’impresa, non pensavamo di farcela ma il risultato non si è fatto attendere. La passione per il golf è sempre tanta e tale da farci andare oltre a ogni sforzo fisico. È stata una giornata spettacolare. Ci ha dato la forza per invitare tanti altri giocatori sul green dell’Alta Valle Intelvi”.

Comprensibile la soddisfazione e la riconoscenza del Golf Club Lanzo. “A nome di tutto il direttivo siamo soddisfatti del risultato raggiunto. È fantastico pensare che quattro soci – dice il presidente Giovanni Porta – si siano allenati per superare questo record vincendolo con uno scarto molto importante. Un ringraziamento per l’idea che ci ha permesso una partenza entusiasmante per i festeggiamenti dell’anniversario che ricorre il 16 luglio 2022. Speriamo che in futuro queste gare possano ripetersi e raddoppiare con lo stesso entusiasmo che ha caratterizzato i giri dei nostri soci”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.