Pga Championship, Francesco Molinari: “Peccato per quel colpo alla 16 ma…”

Non si è ancora spenta l’eco della storica prestazione di Francesco Molinari al Pga Championship. Domenica si è visto un italiano lottare per un major fino all’ultimo colpo. E’ lo stesso Chicco a ripercorrere quei momenti. “E’ stato un grande giorno” ha commentato. “Ho iniziato molto bene con un birdie e sono andato avanti deciso. Guardavo la classifica, ma l’ho fatto con interesse solo dopo i quattro birdie tra la 11esima e la 15esima”.

Francesco Molinari

CHARLOTTE Francesco Molinari in calzoni corti mentre prova il percorso del Quail Hollow Club (foto Afp)

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

PGA Championship, storico secondo posto per Francesco Molinari

A un passo dall’Olimpo del golf: uno strepitoso Francesco Molinari chiude al secondo posto il PGA Championship, quarto major stagionale. Una giornata da ricordare e da raccontare ai nipoti quella vista in tv al Quail Hollow Club a Charlotte (North Carolina): prima di Chicco solo Costantino Rocca era arrivato così in alto. Leggendario il suo secondo posto all’Open 1995 quando fu battuto al playoff da John Daly.

Francesco Molinari

CHARLOTTE Francesco Molinari dopo il putt alla 18 nell’ultimo giro al PGA Championship al Quail Hollow Club (foto Afp)

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Il marchio Ryder Cup sui prodotti Chervò

Il marchio Ryder Cup sull’abbigliamento Chervò. L’azienda ha siglato un contratto di licenza con Ryder Cup che – si legge in una nota – “prevede la possibilità di applicare quel marchio sui prodotti di abbigliamento da golf e di accessori per uomo e donna”. Chervò proporrà anche una capsule – vale a dire una collezione di capi – dedicata all’evento, comprendente alcuni modelli esclusivi.
Chervò Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Golf in Repubblica Dominicana: ecco dove giocare a settembre

Se a settembre vorreste mollare tutto e dedicarvi a golf e mare leggete accuratamente questo post. Il golf in Repubblica Dominicana prende sempre più piede e diventa un’attrattiva turistica internazionale. Il Paese ha circa trenta green e sette campi con 86 buche vista mare. Un panorama che gli è valso il primato di destinazione top nei Caraibi per il golf.Golf in Repubblica Dominicana

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Rory McIlroy licenzia per una frase di troppo il suo caddie J.P. Fitzgerald

Sono bastate poche parole sul fairway per mettere fine a un sodalizio durato quasi dieci anni: Rory McIlroy ha licenziato il suo storico caddie J.P. Fitzgerald. La frase dello scandalo sarebbe qualcosa come “Sei Rory McIlroy, che cazzo stai facendo?” ed è stata pronunciata nello scorso Open Championship in Inghilterra.

Rory McIlroy

AUGUSTA Rory McIlroy e J.P. Fitzgerald impegnati nel giro di prova del Masters 2016 (foto Afp)

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Golf: Tiger Woods e i selfie con Messi, Neymar e Suarez

Era da parecchio che non vedevamo Tiger Woods così sorridente. Anzi: l’ultima volta che l’avevamo visto alla ribalta non era per meriti sportivi bensì per la guida in stato di ebbrezza (che ebbrezza poi non era). Adesso Tiger lontano dal golf e lontano dalla clinica rehab mostra il suo miglior sorriso. Guarda caso lo fa in compagnia dei figli, da sempre in vetta ai suoi pensieri.

Tiger Woods

Tiger Woods con i figli Sam e Charlie, Messi e Suarez (foto Instagram)

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Luca Cianchetti debutta tra i pro: subito ottavo ad Amburgo

Un esordio tra i professionisti da incorniciare quello di Luca Cianchetti. L’azzurro ha chiuso all’ottavo posto con 279 colpi (71 67 71 70, -9) il Porsche European Open. Al Green Eagle Golf Course (par 72) di Amburgo ha vinto l’inglese Jordan Smith con 275 (70 67 67 71, -13). Il successo è arrivato con un birdie alla seconda buca di spareggio su Alexander Levy (275 – 67 70 69 69). Al 60esimo posto Nino Bertasio con 289 (72 68 73 76, +1).

Luca Cianchetti

Luca Cianchetti nella sua recente apparizione all’Open Championship (foto Afp)

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Andrea Romano al playoff vince anche l’English Boys U18 Open

Nuovo  successo italiano in campo internazionale: Andrea Romano ha vinto l’English Boys U18 Open Amateur Stroke Play Championship / The Carris Trophy. Si è giocato al West Sussex Golf Club (par 68) di Pulborough, in Inghilterra.  Dopo aver concluso il torneo con 264 (64 72 63 65, -8) colpi alla pari con il francese Jean Bekirian (65 68 65 66), Romano ha conquistato il titolo con un birdie alla prima buca di spareggio. Altri tre azzurri hanno chiuso nelle prime sette posizioni e per il primo posto nella Nations Cup.

Andrea Romano

Andrea Romano

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page