Donald Trump guida la golf cart sul green di un suo campo da golf: è polemica

E’ sempre più tribolato il rapporto tra Donald Trump e il golf. Il presidente degli Stati Uniti è finito nell’ennesima polemica social- politica per aver guidato una golf car sul green di un campo da golf (il suo). Per chi non lo sapesse è una delle cose più brutte e vietate in questo sport. Un’eventualità che comporta richiami e/o sanzioni in qualsiasi circolo di golf del mondo. E in America episodi come questi vengono considerati indici di mancanza di rispetto non solo verso i giocatori di golfisti ma verso il cittadino qualunque. Il dubbio è legittimo: chi non rispetta le regole nel golf è propenso a non rispettarla nella vita?

Donald Trump e il golf

Alcuni scatti dal video che riprende Trump sul green a Bedminster

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

L’opinione: “Golf sport per ricchi? Io disoccupato 60enne ci gioco”

Una email giunta in redazione mette nero su bianco una serie di concetti per nulla banali. La firma un lettore, Guido Pezza, iscritto ai Ronchi e residente a Mondovì. Dal “golf sport per ricchi” al golf visibile in Italia solo su canali tv a pagamento, passando per le strutture e la Ryder Cup in Italia: sono molteplici i punti affrontati. Il dibattito è aperto.

“Buongiorno a tutti voi,
leggendo articoli vari su quotidiani, di sport e non, inerenti alla Ryder Cup 2022 a Roma, mi vien da scrivere che spero che ciò che si è scritto si verifichi.

Golf sport per ricchi

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

SCHEDA – I golfisti italiani che hanno vinto sul Tour

Sono venticinque le vittorie italiane nei circuiti professionistici di golf più cinque Ryder Cup. Grazie alla fondamentale collaborazione di Nicola Montanaro (Federgolf) siamo riusciti a ricostruire l’albo d’oro azzurro. Quello di tutti i golfisti italiani che hanno vinto sul Tour è un album per nulla sbiadito.

Costantino Rocca e Severiano Ballesteros (da costantinorocca.it, foto di “Fotografia sport comunicazione” by www.claudioscaccini.it

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Golf, Phil Mickelson si separa dal suo caddie Mackay dopo 25 anni

“Si erano tanto amati” oppure “Certi amori non finiscono”. Scegli tu il sottotitolo della notizia del giorno. Phil Mickelson si è diviso dal suo caddie Jim “Bones” Mackay dopo 25 anni. Per un quarto di secolo ogni fine settimana in coppia e poi, all’improvviso, basta. Addio per sempre. Sportivamente parlando si tratta di una notizia choccante.

Phil Mickelson

WILMINGTON Phil Mickelson con Jim Mackay sulla buca 11 al Wells Fargo Championship 2017 (Foto Afp)

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Tiger Woods: mi aiutano con i farmaci per schiena e insonnia

Si torna a parlare di Tiger Woods. Dell’uomo-Tiger, non dell’ex numero uno al mondo del golf mondiale. Il 41enne ha annunciato urbi et orbi di non farcela a gestire da solo questo difficile momento della sua vita. Ha chiesto aiuto per i farmaci e, probabilmente, quell’aiuto corrisponde al ricovero in una struttura rehab.

Tiger Woods

CHASKA Una foto in chiaroscuro di Tiger Woods all’epoca vice-capitano di Ryder Cup del Team USA all’Hazeltine Golf Club nel settembre 2016 (foto Afp)

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Pamela Anderson, Brosnan, Zola, Sorenstam e Luna star del Costa Smeralda Invitational

Parata di stelle dello spettacolo e dello sport negli scorsi giorni a fin di bene in Costa Smeralda. Alla serata finale della manifestazione sportiva e di solidarietà Costa Smeralda Invitational c’erano, tra gli altri, Pierce Brosnan e Pamela Anderson, ospiti illustri della cena di gala organizzata all’hotel Cala di Volpe.

Pamela Anderson

OLBIA Pat Cash, Pierce Brosnan, Natacha Tannous, Michael Ballack e Roberto Di Matteo alla cena di gala del Costa Smeralda Invitational (Foto Getty Images)

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

“Golfando”, mille post e una nuova pagina Facebook

Quello che stai leggendo è il post numero 1000 di “Golfando”. Non so quanti di quei post tu abbia letto: uno, dieci, cento oppure questo è il primo in assoluto. Resta il fatto che si tratta di un traguardo importante per chi, come me, era partito allo sbaraglio nel mese di maggio di tre anni fa “con un blog sul golf”.

Golfando Facebook

La testata della pagina Facebook di “Golfando” è stata realizzata dall’amico e collega Michele Marsico

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Brooks Koepka trionfatore dello US Open 2017

Brooks Koepka, il vincitore che non ti aspetti. Il 27enne di West Palm Beach ha trionfato nello US Open 2017 ad Erin Hills, chiudendo le ultime nove con un passo eccezionale. L’americano ha finito con quattro colpi in meno del connazionale Brian Harman, protagonista sin dal primo giorno in Wisconsin. Al secondo posto anche Hideki Matsuyama, neo n.2 del World Ranking.

Brooks Koepka

HARTFORD Brooks Koepka con Jena Sims, attrice, modella e sua compagna (Foto Afp)

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lorenzo Gagli secondo in Francia: a Lumbres vince Guerrier

Acuto azzurro in Francia: Lorenzo Gagli ha chiusto al secondo posto con 278 colpi (70 69 69 70, -6) l’Hauts de France Golf Open, disputato sul percorso dell’Aa Saint-Omer GC (par 71), a Lumbres. La gara era valida per il Challenge Tour. L’italiano si è giocato la vittoria fino all’ultima buca: alla fine ha trionfato il francese Julien Guerrier (277 colpi, 70 70 67 70, -7).

Lorenzo Gagli i

Lorenzo Gagli in uno scatto d’archivio (Foto Bellicini)

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page