Mondiali universitari di golf a Torino, ecco la squadra azzurra

Tornano i Mondiali universitari di golf: l’evento 2022, giunto alla 18esima edizione, si terrà dal 20 al 23 luglio al Royal Park I Roveri. In gara 19 Federazioni e 138 tra atleti e officials.

Mondiali universitari di golf

A un mese dall’evento Mauro Nasciuti delegato tecnico CUSI svela i nomi della squadra italiana: “Una squadra così titolata non è facile da trovare. Tre atlete e tre atleti tutti tra i 20 e i 22 anni. La squadra italiana è composta da Caterina Don (numero 181 al mondo – University of Georgia, Athens – Matematica), Matilde Innocenti Angelini (Tulane University, New Orleans – Matematica e Finanza), Alice Gatti (Lynn University Florida, Boca Raton – Business, fashion and Retail). Quindi Giovanni Manzoni (numero 209 al mondo – University of Florida, Gainesville – Sport Management), Lucas Nicolas Fallotico (Florida Gulf Coast University, FGCU, Fort Myers – Marketing Management) e Matteo Cristoni (Grand Canyon University, Phoenix – Business Management)”.

Giovanni Manzoni, Mondiali universitari di golf
Giovanni Manzoni

Gli fa eco Matteo Delpodio, direttore tecnico della Federazione: “La squadra rappresenta il successo di qualsiasi manifestazione sportiva. Questa che presentiamo è una delle più forti e competitive di sempre. Speriamo di ottenere risultati importanti. Ci tengo a sottolineare che il criterio di selezione è stato totalmente meritocratico: sono tutti atleti di altissimo livello”.  

Mondiali universitari di golf: le parole


“I Mondiali universitari di golf, per la seconda volta in città dopo il 2006, rappresentano il punto di partenza di una serie di eventi di avvicinamento a Torino 2025 – ha detto il presidente del CUS Riccardo D’Elicio -. L’obiettivo è di qualificare il sistema sportivo universitario. Dobbiamo rilanciare la nostra città grazie allo sport e agli eventi. Il territorio piemontese sta facendo davvero molto: World University Championship Golf ne è l’esempio”. Concorda Fabrizio Ricca, assessore allo Sport della Regione: ”Ancora una volta la Regione accoglie un grande evento internazionale e promuove il territorio come Land of Sport. I Mondiali universitari di golf permettono ai giovani di avvicinarsi a questo sport, lo rendono accessibile a tutti. Torino deve diventare sempre più un territorio universitario”.

Mondiali universitari di golf

“Sono molto emozionato che il CUS Torino porti un evento di questa portata nella nostra città. Lo sport è fondamentale per qualificare la realtà universitaria e renderla veramente attrattiva e per caratterizzare il nostro territorio” ha dichiarato Alessandro Ciro Sciretti, presidente EDISU Piemonte e del Comitato organizzatore dei FISU World University Games Torino 2025. Alla presentazione ha parlato anche Franco Chimenti: “I Mondiali universitari di golf rappresentano un grandissimo evento. Sono vicino a tutti coloro che sono impegnati in questa manifestazione. Cultura e sport: questi i due elementi che si coniugano grazie a questa manifestazione”.

Marco Aquilino, General Manager de Royal Park I Roveri: “Siamo fieri di supportare il golf e la nostra Citta’ con questo evento che rappresenta un biglietto da visita importantissimo a livello nazionale e internazionale”. A chiudere Marco Francia, presidente del Comitato Regionale Piemonte: “Il mondo universitario è importantissimo per il golf perché rappresenta una fascia di età molto ampia, ma anche debole da coinvolgere. Un evento come i World University Championship Golf 2022 ci consentono di raggiungere un bacino di utenza fondamentale”.

La cerimonia di apertura è fissata per il 19 luglio alle ore 18 con partenza dal Rettorato dell’Università fino a piazza Castello.

Una risposta a “Mondiali universitari di golf a Torino, ecco la squadra azzurra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.