Sergio Garcia profeta in patria: vince lui a Valderrama – Ok Nino Bertasio

Sergio Garcia profeta in patria: lo spagnolo vince l’Andalucia Valderrama Masters e porta a 14 i titoli del suo palmares. Lo ha fatto dopo un lungo duello con Joos Luiten, deciso da un errore (triplo putt) dell’olandese alla buca 15. Allo spagnolo un assegno di 333.330 euro su un montepremi di due milioni di euro. Bene Bertasio, ottavo dopo il decimo posto all’Open d’Italia.

Sergio Garcia

Sergio Garcia alza il trofeo vinto (foto Ansa)

Continua a leggere

BMW PGA: vince Noren, Francesco Molinari secondo e vola al 16esimo posto nel ranking

Sempre più in alto: Francesco Molinari sfiora la vittoria nel cosiddetto quinto Major del circuito. Nel BMW PGA Championship Chicco ha inanellato un quarto giro spettacolare che gli ha fatto chiudere la gara con uno strepitoso -9. Purtroppo si è trovato davanti un Alex Noren in versione extraterrestre. Lo svedese a Wentworth è stato capace di girare domenica in 62 colpi (-10 di giornata). Il che significa un -11 finale. Benissimo Nino Bertasio (14esimo) e bene Manassero (30esimo).

Francesco Molinari Alex Noren

WENTWORTH – Alex Noren inonda di champagne il pubblico poco dopo la premiazione del BMW PGA Championship (foto Afp)

Al vincitore un assegno da 1.041.939 euro, a Molinari 694.623, a Bertasio 84.750, a Manassero 48.137. Ma non solo:  Francesco passa dal 31esimo al 16 posto nel World Ranking, due gradini sotto il suo miglior piazzamento in carriera nell’ordine di merito.

Continua a leggere

Chicco Molinari nei primi 30 al mondo – A Doha “tripletta” per il coreano Wang

Francesco Molinari torna nei primi trenta del World Ranking. L’ottimo 14esimo posto finale ottenuto a Torrey Pines proietta Chicco dal 32esimo al 30esimo gradino nella classifica di merito mondiale. Si tratta di un lento ma costante miglioramento per il più forte italiano degli ultimi anni, reduce da sei mesi al top di forma e risultati. Molinari non si accontenta però: “Il gioco è stato così così” ha scritto a fine gara.

Chicco Molinari

SAN DIEGO (California) Francesco Molinari sulla buca 4 nel giro finale del Farmers Insurance Open a Torrey Pines (foto Afp)

Continua a leggere

Abu Dhabi HSBC, in campo tre azzurri – Ecco le foto direttamente… dal tee di partenza

Abu Dhabi HSBC: è scattata da poche ore l’edizione 2017. Field delle grandi occasioni (manca McIlroy ko), montepremi da 2.550.000 euro con prima moneta di 421.139 euro e tre azzurri in gara. Le foto arrivano dalla nostra affezionata lettrice, Ornella Parigi.

DUBAI Matteo Manassero (Foto Ornella Parigi)

Continua a leggere

SCHEDA – Undici anni di italiani sullo European Tour

(aggiornamento: novembre 2017) Dedicato a chi vuol far tesoro del passato recente del golf italiano: a fine anno solare e alle porte di un anno lunghissimo anno di golf abbiamo voluto fermare un attimo il tempo e guardarci alle spalle, a quell’European Tour che ha visto protagonisti i nostri italiani. La domanda è sorta spontanea dopo l’ultima qualifyng school in Spagna: quanti azzurri hanno giocato sul Tour con carta più o meno piena negli ultimi anni?

Continua a leggere

Illusione Manassero al Turkish Airlines Open, vince il danese Thorbjorn Olesen

Sul più bello Matteo Manassero non ce l’ha fatta: dopo aver chiuso in seconda posizione la terza giornata, l’italiano ha finito in 17esima posizione (276; 66 68 68 74, -8) il Turkish Airlines Open, primo dei tre tornei delle Final Series disputato al Regnum Carya (par 71) di Belek in Turchia.

Thorbjorn Olesen

Thorbjorn Olesen

Continua a leggere

Padraig Harrington, dopo otto anni torna a vincere: suo il Portugal Masters

Padraig Harrington di nuovo vittorioso  nell’European Tour dopo otto anni: l’irlandese ha vinto con 261 colpi (66 63 67 65, -23) il Portugal Masters al Victoria Clube de Golfe (par 71) di Vilamoura. Ad Harrington vanno 333.330 euro su un montepremi di due milioni di euro.

Irish golfer Padraig Harrington waves to the public after winning the Portugal Master golf tournament at Oceanico Victoria golf course in Vilamoura on October 23, 2016. / AFP PHOTO / JOSE MANUEL RIBEIRO

VILAMOURA – Padraig Harrington saluta il pubblico dopo aver vinto il Portugal Master (Foto Afp)

Continua a leggere

All’Open d’Italia 2016 da Willett a Jimenez Anche l’originale della Ryder Cup al Milano

Col passar dei giorni prende vita il field dell’ Open d’Italia 2016, ultimo al Golf Club Milano (15-18 settembre) prima di passare a Roma. Un addio col botto quello dell’Open a Monza perché per la prima volta (come da accordi per avere la Ryder Cup 2022 in Italia) il montepremi sale fino a 3 milioni di euro: entro il 2027 la cifra arriverà a sette milioni di euro. La manifestazione sarà preceduta mercoledì 14 dalla CheBanca! Pro Am.

MONZA – Danny Willett pratica dal bunker durante l’Open d’Italia 2015

Continua a leggere

Il golf alle Olimpiadi figlio di un dio minore

Che golf è tornato dalle Olimpiadi dopo i 112 anni di sabbatica assenza? Secondo me un golf figlio di un dio minore, probabilmente inferiore a qualsiasi gara pro che seguiamo settimana dopo settimana. Ammetto di non essere riuscito a seguire buca dopo buca la gara maschile e ho visto ancora meno di quella femminile (il commento tv non incentivava…) ma mi resta l’impressione che il golf olimpico sia strano, fuori da ogni schema: troppo freddo, con pochi brividi e agonismo in quantità ridotte.

(From L to R) New Zealand's Lydia Ko with silver, South Korea's Park Inbee with her gold medal, China's Feng Shanshan with Bronze pose on the podium of the Women's individual stroke play at the Olympic Golf course during the Rio 2016 Olympic Games in Rio de Janeiro on August 20, 2016. / AFP PHOTO / Jim WATSON

RIO – Da sinistra a destra Lydia Ko, Park e Feng Shanshan (foto Afp)

Continua a leggere