Zika fa un’altra vittima: Spieth non va a Rio Jaco Van Zyl rinuncia a due Major per i Giochi

Che delle Olimpiadi ai professionisti interessasse poco l’avevano fiutato in molti. Se alla mancanza di appeal (anche economico) si aggiungono i timori per il virus Zika non ci si meravigli se l’elenco dei “no grazie” diventa chilometrico. Nelle scorse ore è arrivato l’ennesimo pesantissimo rifiuto: Jordan Spieth per motivi di salute si ritira dai Giochi Olimpici.

Jordan Spieth

Jordan Spieth

Lo statunitense ha paura del contagio e passa la mano, nonostante fosse nel dream team degli atleti Usa della Coca Cola. Il golf manca dalle Olimpiadi da 112 anni dopo le uniche due apparizioni a Parigi nel 1900 e a St. Louis nel 1904.

Prendiamo l’ultima top ten del world ranking e vediamo chi va e chi no:

1 – DAY (AUS) – ASSENTE
2 – JOHNSON (USA) – ASSENTE
3 – SPIETH (USA) – ASSENTE
4 – MCILROY (N.IRL) – ASSENTE
5 – WATSON (USA) – PRESENTE
6 – STENSON (SVE) – PRESENTE
7 – FOWLER (USA) – PRESENTE
8 – SCOTT (AUS) – ASSENTE
9 – WILLETT (GB) – PRESENTE
10 – GRACE (S.A.) – ASSENTE

E non è detto che i quattro presenti non ci ripensino all’ultimo momento.

LE BELLA STORIA – 
Per fortuna c’è anche un altro tipo di golf. Prese le giuste contromisure dal possibile contagio, il sudafricano Jaco Van Zyl (numero 67) ha rinunciato a giocare il PGA Championship e il British Open per prepararsi al meglio in vista dei Giochi di Rio. “Non è stata una decisione presa a cuore leggero – ha dichiarato – ma mi sono sentito in dovere di farlo. Ironia della sorte: Van Zyl si è qualificato per i Giochi grazie ai “no grazie” dei connazionali Louis Oosthuizen, Branden Grace e Charl Schwartzel.

 Jaco Van Zyl

AUSTIN – Jaco Van Zyl, sudafricano con vero spirito olimpico (Foto Afp)

QUATTRO OLIMPICI AZZURRI – Quattro giocatori azzurri si sono qualificati per le Olimpiadi di Rio 2016: Francesco Molinari e Nino Bertasio, in campo nel torneo maschile, e Giulia Sergas e Giulia Molinaro in quello femminile.

LA GARA – La gara olimpica maschile avrà luogo dall’11 al 14 agosto e quella femminile dal 17 al 20 agosto con formula stroke play, 72 buche. Si giocherà sul percorso disegnato dall’americano Gil Hanse, e realizzato nella zona di Barra da Tijuca, nelle vicinanze del villaggio olimpico.

SEGUI GOLFANDO SU FACEBOOK E SU TWITTER @GOLFTGCOM

QUESTA E ALTRE STORIE DI GOLF

LE BELLE DEL GOLF – GUARDA LE FOTO

TUTTE LE LEZIONI DEL MAESTRO FERRUCCIO CROTTI

IL GOLF NELLA TESTA: PARLA LA MENTAL COACH SONJA CARAMAGNO

GIOCHI ANCHE TU? CLICCA E FINISCI LA FRASE: “GIOCO A GOLF PERCHE’…”

“GIOCO A GOLF PERCHE’…” – IL RACCONTO DEI LETTORI

IMBUCATO – IL SELFIE DEL GOLF

IMBUCATO SPECIALE – IL SELFIE DEI PRO

HAI INIZIATIVE DA SEGNALARE O VUOI COLLABORARE? CLICCA QUA

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Zika fa un’altra vittima: Spieth non va a Rio Jaco Van Zyl rinuncia a due Major per i Giochi

  1. E’ una vergogna, sono muti milionari grazie al golf e ora che avevano la possibilità di rendere qualcosa indietro al golf, scappano tutti. Anche molinari si è tirato indietro, i presunti motivi familiari sono usciti fuori solo ieri che ha avuto la certezza della partecipazione. Mi auguro che le varie federazioni trovino un sistema per “punire” questa ingordigia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *