Bubba Watson si mette le ali: addio golf cart, arriva il jetpack VIDEO

Lasciate ogni speranza voi che girate su un diciotto buche con una golf cart. Siete vecchi dentro. Vecchi perché non vi tenete al passo con la tecnologia che mette letteralmente le ali anche nel golf. Provare per credere: Bubba Watson o un giocatore particolarmente hi-tech potrebbe passare sulle vostre teste a bordo di un nuovo mezzo, un jetpack. Jetpack_watson

Più facile a vedersi che a spiegarsi. Si tratta di un’evoluzione dello zainetto con propulsori sulle spalle che permettono a una persona di decollare e atterrare con una certa facilità. L’istrionico pro Usa è diventato testimonial di questo futuristico mezzo di spostamento e ne parla in un video promozionale.

Bubba armeggia con questo jetpack sul percorso di Methven in Nuova Zelanda. A pilotarlo non lui in persona ma un esperto dell’azienda produttrice.

Il prototipo del BW Air è prodotto dalla Martin Aircraft e ad ora può raggiungere una velocità di 74 km orari e un’altezza di circa 900 metri. E’ alimentato con benzina normale ma risulta un po’ rumoroso, forse lontano dagli standard di un circolo di golf. Prezzo circa 450mila euro.

PER CHI VOLESSE PRENOTARNE UNO E’ SUFFICIENTE CLICCARE QUA

 

 

 

HAI INIZIATIVE DA SEGNALARE O VUOI COLLABORARE? CLICCA QUA

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Bubba Watson si mette le ali: addio golf cart, arriva il jetpack VIDEO

  1. vabbè….possiamo proseguire….pensa in un normale circolo 100 giocatori che volano di qua e di là……..morti e feriti…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *