Bubba Watson e Lydia Ko unici giocatori sul circuito americano con un tatuaggio

Ibrahimovic e WatsonIl primo a sinistra nella foto è Zlatan Ibrahimovic, 33 anni, egocentrico attaccante del PSG e 15 milioni di euro incassati nel 2014. A destra Bubba Watson, 37 anni, istrionico giocatore professionista di golf e 15 milioni di dollari incassati nel 2014. Il primo ha decine di tatuaggi, li ostenta e non fa notizia. Il secondo ne ha uno solo, minimalista e fa notizia: Bubba Watson è l’unico professionista sul tour americano ad avere un tattoo visibile.

Oddio… visibile fino a un certo punto: sfidiamo qualsiasi lettore a individuare il disegno sul corpo del campione Usa. A chi piace la caccia al tesoro consigliamo di non leggere oltre.

Lydia Ko

Lydia Ko e il tattoo sul polso destro

A chi si arrende sveliamo l’arcano: il piccolo tatuaggio è sull’anulare sinistro di Bubba, proprio sul dito dove si porta la fede nuziale. C’è scritto ANGIE, ossia il nome di sua moglie.

Anche sul versante femminile c’è una giocatrice tatuata: si tratta dell’attuale numero uno al mondo, Lydia Ko. L’atleta neozelandese dalle chiare origini coreane ha un tatuaggio sul polso destro: sulla pelle c’è scritto in caratteri romani IV XXVII XIV, vale a dire “April 27, 2014” la data della sua prima vittoria sul LPGA Tour.

Il tatuaggio sulla mano di Bubba

Il dettaglio del tatuaggio sull’anulare di Bubba Watson

Chi ostenta e chi no – Perché tanto “pudore” da parte dei professionisti del golf? Per una lunga serie di motivi. A partire dall’etichetta, ossia quelle regole non sempre scritte che caratterizzano il gioco del golf.

Il look del giocatore è praticamente sempre lo stesso: cambiano i colori (spesso sgargianti) ma non l’accoppiata calzoni lunghi-maglietta maniche corte.

Quindi pelle da disegnare e mostrare ce n’è poca. Poi lo stile: presentarsi in un circolo americano o britannico con una storia decennale sfoggiando magari tre stelle stampate sul collo non sarebbe visto di buon grado.

Da non dimenticare gli sponsor che, per molti giocatori, sono la prima fonte di guadagno.
SEGUI “GOLFANDO” SU FACEBOOK

 

5 risposte a “Bubba Watson e Lydia Ko unici giocatori sul circuito americano con un tatuaggio

    • Grazie per la segnalazione costruttiva. Io metto nome e cognome in quello che scrivo, vorrei poter dire lo stesso di Lei

  1. Secondo me durerà ancora poco. Il.golf sta diventando uno sport per tutti e persino mia nonna ha accettato i miei tatuaggi. Io me ne infischio e gioco a golf con i mie tattoo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *