ANDAR PER GOLF / 3 – Tahiti

Golf de Temae (Moorea)

Un paradiso terrestre fatto di surf e diving: è l’idea più diffusa delle isole di Tahiti, nel Pacifico. Alle bellezze “classiche” si può aggiungere ora anche il golf con strutture all’altezza e due tornei di livello internazionale, a Tahiti e Moorea.

Eccone una breve sintesi:

Olivier Bréaud International Golf Course – Creato negli anni ’70 su un’ex piantagione di cotone nella costa occidentale di Tahiti, tra le montagne e la laguna, offre un percorso di 18 buche aperto sia ai principianti che ai più esperti. Il circolo è inserito in una rigogliosa e coloratissima vegetazione tropicale.

Antimaono – Par 72, lungo 6.900 yard è stato accreditato dalla Federazione francese e ospita ogni anno nel mese di luglio il “Tahiti Open International” nel circuito australiano PGA.

Moorea Green Pearl Golf Course – Progettata da Jack Nicklaus e costruito nella località di Temae, questa struttura è situata tra lagune e montagne: l’architettura unica mette d’accordo golfisti professionisti e dilettanti grazie a numerosi bunker, specchi d’acqua e un campo pratica sul lago. Giocando il percorso “Perla Verde”, ci si trova strategicamente con vista sulle colline mentre all’orizzonte si scorgono i laghi e la spiaggia.

SEGUI GOLFANDO SU FACEBOOK

ANDAR PER GOLF – I PRECEDENTI

GIOCO A GOLF PERCHE’ – SCRIVILO AL NOSTRO BLOG

IMBUCATO – IL SELFIE DEL GOLF

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *