Lorenzo Scalise e Dodo Molinari, weekend da top ten

Lorenzo Scalise
HRADEC KRALOVE, REPUBBLICA CECA Lorenzo Scalise (Foto di Johannes Simon/Getty Images)

Dopo l’ottimo sabato sul versante femminile (tre azzurre nelle prime dieci al Ladies Italian Open) è arrivata una domenica con un doppio piazzamento da top ten per i professionisti italiani. Protagonisti Lorenzo Scalise e Dodo Molinari.

In ordine temporale, il primo a mettere piede nella top ten del primo weekend di giugno è stato Lorenzo Scalise. Il giovane di Vimercate (MB) ha chiuso al nono posto al D+D REAL Czech Challenge, gara valida per il Challenge Tour giocata a Dritec, nella Repubblica Ceca. Per lui un quarto giro in 69 colpi che ha portato il suo totale a 272, otto sotto il par del campo. Scalise è stato anche leader dopo il primo giro in Repubblica Ceca ma una top ten fa comunque fa tanto morale. L’italiano è così passato dal 50esimo al 40esimo posto nell’ordine di merito del Challenge.

La vittoria è andata al danese Nicolai Kristensen, capace di battere alla prima buca di playoff il francese Ugo Coussaud. Kristensen, al primo successo sul Challenge, si è aggiudicato una prima moneta di 41.600 euro su un montepremi complessivo di 260.000 euro

Dodo Molinari quinto sul DP World Tour

Due giri in 70 colpi hanno invece permesso a Dodo Molinari di conquistare un ottimo quinto posto al Porsche European Open di Amburgo. La gara del DP World Tour è andata al finlandese Kalle Samooja, al primo successo in carriera sul principale tour europeo. Per il 34enne  finlandese si aprono ora le porta del prossimo U.S. Open

Fresco di nomina a vicecapitano di Ryder Cup a Roma, Molinari ha concluso a -2, quattro colpi in più di quelli di Samooja. Per il torinese si tratta non solo della terza top ten del 2022 (tutte conquistate nell’ultimo mese), ma anche del miglior risultato stagionale ottenuto fino ad ora. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *