IL GOLF IN BREVE – NEWS – IL GOLF IN BREVE – NEWS – IL GOLF IN BREVE – NEWS

Comunicati, golf news, iniziative, gare e manifestazioni: tutto quello che ruota attorno al golf. Clicca e scrivi qua oppure via Facebook o @golftgcom


Golf Club Le Betulle

AL GOLF CLUB BIELLA LA PRO-AM SOARDO & ASSOCIATI: IN CAMPO ANCHE CRESPI

Nell’incantevole scenario de Le Betulle tornano in campo i professionisti: al Golf Club Biella mercoledì 28 giugno si giocherà la “Pro-Am Soardo & Associati” secondo appuntamento stagionale delle competizioni riservate alle gare a squadre composte da un professionista e tre amateur. Si preannunciano una quarantina i team al via (per oltre 150 partecipanti) a giocarsi un ricco montepremi totale di 10.000 euro. Attesa per vedere la sfida tra i professionisti (a cui è riservata una graduatoria a parte) che si testeranno su un percorso da sempre considerato tra i belli ed intriganti della penisola.

Tra i favoriti della manifestazione il ruolo principale tocca sicuramente a Marco Crespi, che di recente ha conquistato il Memorial Giorgio Bordoni (prova dell’Alps Tour disputata alla Pinetina). Crespi è l’unico giocatore italiano ad aver vinto in tutti e tre i circuiti continentali. Il monzese ha infatti l’NH Collection Open nell’European Tour (dove ha militato per due anni consecutivi 2014 e 2015) e due prove nel Challenge Tour, suoi anche due successi nel Campionato PGAI. A sfidarlo, insieme ad alcuni giocatori di grande esperienza come Pippo Calì, i biellesi Corrado De Stefani e Leonardo Motta reduci dall’Open de la Mirabelle d’Or in Francia e tanti altri pro cresciuti golfisticamente a Magnano come Michele e Stefano Reale, Maurizio e Marco Guerisoli, Giorgio Del Boca e Pino Monteleone.
Obbiettivo di tutti, come sempre, cercare di avvicinare e provare a battere il record del campo di 65 colpi che appartiene ad Alfonso Angelini e Rory McIlroy. (martedì 27 giugno 2017)


NOVARA, EX CALCIATORE MUORE IN CAMPO

Per un improvviso malore è morto domenica pomeriggio in valle Vigezzo, Umberto Volpati, 74 anni, ex calciatore del Novara in serie C e B. L’uomo stava giocando a golf al Centro di Santa Maria Maggiore quando si è accasciato. Sono accorse alcune persone che gli hanno prestato i primi soccorsi: quando è arrivata l’ambulanza, però, non c’era più nulla da fare. Di professione ingegnere, Volpati aveva chiuso la carriera calcistica nel 1972. Era molto affezionato alla Valle Vigezzo, dove trascorreva lunghi periodi di relax a Santa Maria Maggiore. (Lunedì 19 giugno 2017)



Pietro Andrini 

EUROPEO PER DISABILI, RITIRO AZZURRO A GARDAGOLF

La preparazione per i Campionati Europei di golf per disabili entra nel vivo con il raduno tecnico della Squadra Nazionale Disabili, dal 12 al 13 giugno presso il Gardagolf Country Club di Soiano del Lago, nelle vicinanze di Brescia. La rassegna continentale si giocherà dal 29  giugno al 1 luglio in Portogallo al Golf Quinta do Lago e vedrà in gara per l’Italia Pietro Andrini, Rodolfo Cappellazzo, Michael Terzi e Paolo Vernassa, accompagnati dall’allenatore Nicola Maestroni e dal fisioterapista Giuseppe Plebani.

I quattro azzurri, dopo essersi messi in evidenza nel 17° Italian Open for Disabled – disputato al Parco de’ Medici Golf Club lo scorso maggio – si preparano così al prestigioso appuntamento agonistico con allenamenti mirati sotto la guida di Nicola Maestroni. (9 giugno 2017)


GOLF CLUB FORTE DEI MARMI: LICENZIATI TRE GIARDINIERI. ARRIVANO LE PECORE

Aria di crisi in Versilia: il quotidiano “Il Tirreno” scrive di tre licenziamenti al Golf Club Forte dei Marmi sui cinque dipendenti fissi . I tagli arrivano dalla Forte dei Marmi srl, la società che gestisce il campo. La Versilia Hotel srl invece controlla hotel e bar. Entrambe fanno capo alla Versilia Golf spa.

Secondo l’articolo del quotidiano toscano, al posto dei tre giardinieri arrivano le pecore. Esatto: come avviene nella patria del golf, l’Inghilterra. Gli ovini di un pastore della zona sono liberi di brucare il rough più alto. (9 giugno 2017)

Per leggere il pezzo integrale clicca qua.


6 GIUGNO – WOMEN’S GOLF DAY

Appuntamento mondiale per le donne appassionate di golf: martedì 6 giugno l’altra metà del cielo è protagonista sui percorsi di golf. L’obiettivo è portare le donne a giocare a golf in un format simile in tutti i continenti. Chi gioca già si sfiderà su nove buche, le donne che non giocano avranno a loro disposizione un maestro per due ore per provare questo sport. Poi tutte al bar a condividere l’esperienza.

L’idea è nata dalla giornalista americana, Elisa Gaudet. Trovi tutto sul sito. Per l’Italia il country ambassador è Stefano Ghirardi. Per saperne di più clicca qua


GOLF A FIN DI BENE L’11 GIUGNO A CA’ DELLA NAVE (VENEZIA)

Dal Comitato Croce Rossa di Venezia – Riviera del Brenta
ricordano che l’11 giugno al Golf Club Ca’ della Nave (Martellago, Venezia) si terrà una gara a scopo benefico. L’obiettivo è raccogliere fondi per comprare un’ambulanza. La gara è interamente sponsorizzata da partner privati e tutti i volontari si adopereranno per la buona riuscita. “Se volete venirci a trovare – dicono gli organizzatori ai lettori di Golfando – saremo lieti di offrirvi, come faremo ai partecipanti, una bella giornata all’insegna del golf, del divertimento, del volontariato e della bontà d’animo.” (1 giugno 2017)


A MAURO SESSICH LA TAPPA ITALIANA DEL CIRCUITO AMATEUR PIU’ GRANDE DEL MONDO

Il Circolo del Golf Roma Acquasanta ha ospitato una tappa di qualificazione della quinta stagione del Turkish Airlines World Golf Cup Amateur Series – il torneo amatoriale più grande del mondo. Ad aggiudicarsi il primo posto è stato Marco Sessich: i suoi 39 colpi lo hanno spedito diretto alla Grand Final di ottobre in Antalya. Il secondo classifica è stato Lambreton Eduardo. Il terzo è stato Michael Mair. I vincitori del nearest sono stati Elisabeth Plazzotta e Luca Giannotti. (23 maggio 2017)


LUNEDI’ A ROMA IL TORNEO AMATEUR PIU’ GRANDE DEL MONDO

La quinta stagione delle Turkish Airlines World Golf Cup Amateur Series – il torneo amatoriale più grande del mondo – arriverà nuovamente al Circolo del Golf Roma Acquasanta lunedì 22 Maggio. È la quarta volta che il prestigioso torneo si svolgerà nella Capitale a testimonianza della crescita esponenziale dello stesso. Il torneo si caratterizza per cento eventi di qualificazione
con formula stableford individuale con handicap limitato
a 24, attraverso 63 Paesi. I cento vincitori accederanno al Gran Final in Turchia. Ancora una volta i finalisti – selezionati tra gli oltre 8.000 giocatori partecipanti lo scorso anno – viaggeranno in Business Class con Turkish Airlines dal loro luogo di qualificazione a Antalya. I finalisti gareggeranno in due round presso il vicino Titanic Golf Club, uno dei migliori campi della costa turca. I vincitori delle passate edizioni hanno avuto la possibilità di partecipare alla Pro – Am del Turkish Airlines Open, tappa dell’European Tour Final Series. (19 maggio 2017)


Prosecco Golf Cup

La locandina della Prosecco Golf Cup

TERRE DEI CONSOLI, TERRA DI PROSECCO GOLF CUP

Abbiamo detto qualche riga qua sotto della seduta di mental coaching sabato al Terre dei Consoli. Nel percoso viterbese sempre sabato va in scena la tappa della Prosecco Golf Cup. La competizione è giunta all’undicesima edizione e il claim è solare:”Dal 2007 facciamo degustare nei migliori Golf Club d’Italia e d’Europa il Prosecco DOC e dal 2011 il Prosecco Superiore DOCG prodotto dalle migliori cantine”. (18 maggio 2017) Per saperne di più clicca qua


COACHING SUL CAMPO DA GOLF AL TERRE DEI CONSOLI

Sabato 20 maggio dalle ore 10 alle ore 18 Sonja Caramagno e Gaetano Ruvolo, saranno presenti presso Terre Dei Consoli Golf Club (Vt) per offrire sessioni gratuite di coaching sul campo da golf, in occasione della giornata mondiale dedicata alla Scienza del Coaching Professionale promossa da ICF Italia International Coaching Week 2017.

Evento aperto a golfisti/e soci e non di Terre dei Consoli, che vogliano sperimentare il coaching, allenare le proprie abilità mentali e scoprire come ridurre le interferenze che influenzano il proprio gioco! (16 maggio 2017)


FEDERGOLF AGLI INTERNAZIONALI DI TENNIS 2017

Per il secondo anno consecutivo la Federazione sarà presente agli Internazionali BNL d’Italia con uno spazio espositivo nel Villaggio Commerciale. Dall’8 al 21 maggio gli appassionati di tennis e non potranno cimentarsi anche con il golf al Foro Italico. Sarà possibile provare a mandare la pallina in buca su un putting green con l’assistenza di istruttori qualificati. Il personale FIG fornirà anche tutte le indicazioni sulle modalità per iniziare a giocare in una delle 413 strutture presenti in Italia.

Anche per le stelle del tennis in gara ci sarà la possibilità di un “break golfistico”, grazie al putting green posizionato nella players lounge. Tutti potranno testare la propria abilità con il supporto di una giocatrice della nazionale di golf. (8 maggio 2017). 


DOMENICA 30 E LUNEDI’ 1 MAGGIO AL RIVIERA LA GARA GRIFFATA ALESSANDRO DEL PIERO

Domenica 30 aprile e lunedì 1 maggio parte dal Riviera Golf Resort (San Giovanni in Marignano, Rimini) la prima tappa di AirDP Golf Style Cup. Si tratta del torneo promosso dal concept brand nato da un’idea di Alessandro Del Piero, Lele Danzi e Paola Froldi. La gara amateur a coppie si svolge in due giornate. La prima con formula Greensome mentre la seconda con la formula “Quattro palle la migliore’. Per ogni gara è previsto un vincitore. Per tutti premi AirDP Style.  Le prossime tappe si svolgeranno il 16-18 giugno in Sardegna al Pevero Golf Club. Quindi il 6 luglio in Puglia al San Domenico Golf Club. (29 aprile 2017). 
 
Per saperne di più clicca qua


Emanuele Canonica

MAESTRI PGAI, VINCE EMANUELE CANONICA

Un solo colpo dal leader dopo il primo giro, uno score di 68 colpi (4 sotto il par ) nel secondo per vincere con ampio margine. Così Emanuele Canonica mette la firma sulla ventesima edizione del Campionato Maestri, assente nel suo palmares. “Un campo spettacolare, molto tecnico. Si adatta perfettamente al mio gioco potente permettendomi di rinunciare al drive e di giocare tanti ferri dal tee. Ferri utili per mettere la palla in gioco soprattutto con vento come in queste due giornate”. Parole del vincitore. “Tanti buoni colpi – aggiunge – a parte le ultime tre buche del primo giro dove ne ho persi quattro per finire in par”.

46 anni, di Moncalieri (Torino), Emanuele Canonica è professionista e socio di PGA Italiana dal 1991. Nel ’95 fa il suo debutto nello European Tour dove, con qualche parentesi nel Challenge e successivo rientro attraverso la Qualifying School, rimane per quindici anni. Per lui (il giocatore più lungo del circuito maggiore per tre stagioni di fila) un titolo (il Johnnie Walker Championship a Gleneagles nel 2005) e 22 top ten. Quando smette, nel 2011, trova casa all’Argentario Resort. Inizia a insegnare, lasciando al gioco una decina di gare l’anno. “Con gli amici, per divertimento”.


Golf news in breve

ALL’ANTICO BORGO DI CAMUZZAGO (MB) VENERDI’ SI GIOCA DI NOTTE: DA NON PERDERE

Venerdi 28 aprile nel circolo a 9 buche di Bellusco (Mb) torna la Born to be Night, gara in notturna di golf da non lasciarsi sfuggire. Si giocheranno 4 buche (ossia la 6-5-1-9) con formula stableford e due categorie.

Nessuno si illuda: non aspettatevi di trovare fari che illumineranno il campo perché la particolarità sarà proprio giocare al buio (o quasi). Ad ogni giocatore sarà data in dotazione una pallina luminosa. Il percorso sarà segnato da luci colorate che indicheranno la via e gli ostacoli. Anche la bandiera sarà luminosa.

Le partenze della gara saranno dalle ore 21 alle 24:00 per un massimo di 60 giocatori. In parallelo anche una gara di putting green e la cena presso il Tee Coffe Restaurant . Per costi e prenotazioni clicca qua (27 aprile 2017)


MAESTRI PGAI, IN SARDEGNA IN TESTA NICOLA MAESTRONI

È il Campionato riservato ai Maestri di PGA Italiana, edizione numero venti, ad aprire la settimana di sfide in una Costa Smeralda nella sua stagione più bella. Una lunga lezione per maestri e allievi, impegnati insieme in gara tra competizione individuale e gioco di squadra. Per il Campionato in campo un Pro e un dilettante, due round e formula 4 palle la migliore. Classifica individuale per il primo (28mila euro il montepremi) e premi di coppia.

A metà gara il leader è Nicola Maestroni con il par del campo (72). A un colpo Emanuele Canonica (73), a due Luca D’Andreamatteo e Williams Craig Owen (74), a tre Alessio Artino e Matteo Da Rold (75). Classifica corta, con 21 giocatori in dieci colpi e molte carte ancora da giocare. Sole, spettacolo e vento nella prima giornata (non però il terribile Maestrale dello scorso anno) e un campo che si è ben difeso con il suo mix di sabbia, acqua, rocce e macchia intricata. Il tutto firmato dall’archistar Robert Trent Jones senior. Nessuno score sotto il par.

Nato a Bergamo, 37 anni, Nicola Maestroni ha fatto parte della nazionale dilettanti dal 1998 al 2003, quando è passato professionista diventando membro PGAI e giocatore del Pro Team. In carriera un successo nell’Alps Tour (Uniqa Styrian Open 2006) e quattro stagioni sul Challenge. Ha vinto il Campionato di Doppio PGAI nel 2009. Dal 2011 è coach della nazionale professionisti. (27 aprile 2017)


IL GOLF IN BREVE – NEWS

IN VENETO NASCE L’ “AGENDA GOLF”

In Veneto ci sono 9.736 golfisti iscritti alla Federgolf. Un numero dinamico e in aumento. Velvet Media, società di comunicazione di Castelfranco Veneto, lancia l’Agenda Golf, agenda cartacea abbinata al sito www.agendagolf.it e alla pagina ufficiale di Facebook. I circoli che hanno aderito finora sono: Ca’ Amata, Vicenza, Padova, Castel D’ Aviano, Franciacorta, Reggio Emilia, Udine, Jesolo, Asolo, Castello Di Spessa, Grado, Paradiso Del Garda, Trieste, Matilde Di Canossa, Modena, Salsomaggiore e il Golf Club di Villafranca.
(21 aprile 2017) –
Per saperne di più: TrevisoToday


IL GOLF IN BREVE - NEWS

LA BAGNAIA (SIENA) ENTRA NEL GRUPPO CURIO COLLECTION BY HILTON

La Bagnaia Golf & Spa Resort Siena è andata ad aggiungersi alle proprietà di alto livello che compongono la Curio Collection by Hilton. L’ hotel è stato scelto accuratamente per entrare a far parte della collezione di esclusivi hotel e resort indipendenti. A soli 12 km da Siena, La Bagnaia permette agli ospiti di raggiungere le numerose attrazioni della città. “In quanto nostro primo hotel in Italia, siamo onorati di dare il benvenuto tra le proprietà di Curio Collection by Hilton a un incredibile e pittoresco resort” ha affermato Mark Nogal, Global Head di Curio Collection by Hilton e Tapestry Collection by Hilton. Su una superficie di 1.100 ettari, il resort ha l’aspetto di un villaggio medievale, suddiviso in diversi edifici e in due borghi principali: Borgo La Bagnaia e Borgo la Filetta.
(21 aprile 2017) –
Fonte: Travelnostop.com


GOLF E STILE: BIGI CRAVATTE SPONSOR DEL REGIONALE LOMBARDIA

“Tra chi frequenta il mondo del golf ci sono i destinatari di quel messaggio di stile, qualità ed esclusività che contraddistingue le nostre cravatte”. Lo spiega Stefano Bigi, amministratore unico di Bigi Cravatte Milano. Il marchio ha le stesse caratteristiche del Regionale Lombardia, circuito che si snoda su tutti i club della regione: ambizione, cura dei dettagli e passione. E da quest’anno a sostenere i valori diffusi come disciplina, ecologia, tecnica ed eleganza c’è anche Bigi Cravatte Milano che per l’occasione ha fatto scendere in campo le sue migliori creazioni da condividere con le migliaia di persone accomunate dall’amore per questo sport e dal piacere di stare insieme all’aria aperta. Per saperne di più clicca qua. (4 aprile 2017)


Foto Ansa

Vialli, Mauro e Cabrera Bello qualche anno fa

VIALLI E MAURO, PRO AM A VILLA CAROLINA

Torna anche quest’anno la Fondazione Vialli e Mauro Golf Cup, Pro Am divenuta ormai un appuntamento fisso fra le competizioni benefiche. La gara, organizzata per finanziare la ricerca sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica, per questa edizione si svolge al Golf Club Villa Carolina (Alessandria).

L’appuntamento per professionisti di golf dell’European Tour, amici del mondo dello sport e dello spettacolo e imprenditori è per lunedì 26 giugno. Main Partner dell’evento è la ERG. La formula, shot gun 18 buche, non cambia: i team sono capitanati da un pro dell’European Tour affiancato, per l’occasione, da un personaggio del mondo dello sport o dello spettacolo e da due amateur. (2 aprile 2017)


Is Molas

Is Molas

A IS MOLAS L’EUROPEAN CHALLENGE TOUR A LUGLIO E SI PUNTA ALL’OPEN D’ITALIA

Il Circolo Golf Is Molas a Pula ospiterà la tappa italiana dell’European Challenge Tour in programma dal 13 al 16 luglio. Is Molas si è inoltre candidato ad ospitare una delle prossime edizioni degli Open d’Italia. Is Molas, inaugurato nel 1975, ha un tracciato di 27 buche che si estende per 120 ettari.

Lo scorso novembre la Federazione gli ha assegnato il premio per la Biodiversità sottolineando l’importante lavoro svolto per la valorizzazione e salvaguardia delle specie di flora e fauna autoctone. All’interno dell’Is Molas Resort è stato avviato un nuovo progetto di sviluppo immobiliare che comprende la realizzazione di un nuovo campo da golf e una nuova club house, oltre a un progetto residenziale disegnato dagli architetti Massimiliano e Doriana Fuksas. (1 aprile 2017)


@PGAI_Scaccini-Pons

Foto @PGAI_Scaccini-Pons.

IL BRAND FIRMATO ALESSANDRO DEL PIERO PER LA PGA ITALIANA

AirDP Style, concept brand nato dalla passione per il golf dei suoi fondatori (Alex Del Piero, Lele Danzi, Paola Froldi) è diventato partner della PGA Italiana. Duecento maestri hanno scelto di indossare AirDP by AirEyeWear, gli occhiali perfetti per affrontare il green e accompagnarli lungo il percorso di insegnamento. Un mix evoluto di estetica e tecnologia. I prossimi appuntamenti in calendario sono all’Adriatic Golf Club di Cervia il 9 e 10 aprile per la Pro-am e al Pevero Golf Club in Costa Smeralda dal 24 al 29 aprile per l’atteso evento THE TEACHERS. (22 marzo 2017)
Per saperne di più clicca qua


Action Aid

Action Aid

A VARESE IL VIA A “GOLF AROUND TOUR” PER AIUTARE L’AQUILA

Da lunedì 20 marzo il golf scende in campo per L’Aquila: a Varese scatta Golf around Tour, primo circuito Pro-Am dedicato alla solidarietà. L’impegno per l’anno 2017 è con ActionAid e il suo progetto per L’Aquila chiamato “L’Italia del Futuro”. Giunto alla settima edizione, il circuito è reso possibile da numerosi sponsor e sostenitori.
Le Pro-Am verranno disputate con formula Louisiana medal con cinque giocatori. “Abbiamo scelto la Louisiana – afferma Federico Bonini, presidente di “Golf around Onlus” – perché, anche se il golf è uno sport tendenzialmente individuale, dove la sfida è tra se stessi e il campo, con questa modalità di gioco è la squadra che vince, non il singolo”. Un messaggio chiaro per far capire quanto si possa fare insieme, unendo le forze, per donare speranza al futuro di tanti bambini.

La quota di partecipazione ad ogni gara, che verrà in parte devoluta in beneficenza, sarà di 110 euro, comprensiva di iscrizione + green fee. (16 marzo 2017)

Qua il calendario completo


ROYAL PARK I ROVERI, VIA AL “GRAND SEASON OPENING” CON ARGENTERO

Il circolo torinese apre la stagione con il Grand Season Opening, sabato 11 marzo, un appuntamento fatto di solidarietà ed eccellenze eno-gastronomiche del territorio, rappresentate da Assopiemonte Dop e Igp. Ospite di questa edizione l’attore Luca Argentero, in rappresentanza di 1Caffè.Org, Onlus digitale nata a Torino per sostenere le piccole associazioni no-profit italiane, a cui sarà devoluto in beneficenza il ricavato della giornata. (10 marzo)


GOLF CLUB VENEZIA DEGLI ALBERONI, TERZA ASTA 

Il Golf Club Venezia degli Alberoni va, per la terza volta, all’asta, dopo due tentativi andati deserti. Questa volta però la base di partenza è inferiore: 2 milioni e 686mila euro contro i 3 milioni e 160mila euro indicati in precedenza. L’asta telematica è già stata fissata per il prossimo 14 aprile, dalle ore 10 alle 12.  (6 marzo) Fonte: IlGazzettino


CON AIR DOLOMITI LA SACCA DA GOLF “VOLA” GRATIS

Da Air Dolomiti arriva un’iniziativa per i golfisti: grazie all’ “Air Dolomiti Golf Partner“, per tutto il 2017 acquistando una tariffa Plus o Emotion, ogni passeggero può trasportare gratis la sua sacca da golf al posto della valigia da stiva (massimo di 23 kg con Plus – 32 kg con Emotion) più un bagaglio a mano di massimo 10 kg. Inoltre, presentando la carta d’imbarco entro un mese dal volo, è possibile ottenere il 20% di sconto per il green fee su parecchi campo partner del progetto. 
(1 marzo) – Fonte Travelnostop.com


#APERIGOLF – L’APERITIVO PIU’ COOL DI MILANO CON IL TEAM DI COSTANTINO ROCCA
Metti un giovedì sera, dopo una lunga e stressante giornata di lavoro.
Ritrovo con gli amici in uno degli hotel più prestigiosi della città.
Sali al settimo piano, dove ad accoglierti una terrazza con vista mozzafiato sullo skyline della metropoli. Accanto c’è la sala riservata al Virtual Golf con un professionista figlio d’arte, pronto a darti trucchi sul tuo swing, mentre sfidi gli amici sui campi più belli al mondo. Ecco servito l’#Aperigolf.
Il tutto tra cocktail e finger food stellati. No: non siamo a New York, ma all’Excelsior Hotel Gallia di Milano. Vieni a scoprire quanto sia cool il Golf. (22 febbraio)

Prossimo appuntamento:  Giovedì 23 febbraio all’ Excelsior Hotel Gallia in Piazza Duca d’Aosta 9 – (Iniziativa per giocatori di golf e neofiti, solo su prenotazione, posti limitati, possibilità di prenotare il parcheggio)

Info: +39 3348221911 oppure segreteria@roccagolfambition.com


IL GOLF CLUB CROARA CAMBIA PROPRIETA’
Aria di rinnovamento a Gazzola (Piacenza) dove il Croara passerà presto di mano: alla società che gestiva l’impianto, “Acqua Marcia Turismo” ,  dovrebbe subentrare un gruppo composto da Emilio Mondelli (a capo della società che gestisce le terme di Tabiano e Salsomaggiore) e Massimo Garibaldi (presidente di Terme Spa).
(1 febbraio) – 
Fonte: ilpiacenza.it


CAMPIONATO DELLE PGA OF EUROPE: VINCE LA GERMANIA, ITALIA SETTIMA

Una volta l’anno i rappresentanti dei 36 Paesi membri di PGA of Europe scendono in campo nell’International Team Championship. Si confrontano negli stessi giorni durante il congresso annuale. L’edizione appena conclusa è tornata per la terza volta in Turchia, al Gloria Golf Resort di Belek.

BELEK Marco Guerisoli, Marco Archetti, Andrea Signor

Buona la prova del team Italia, con Marco Archetti, Marco Guerisoli e Andrea Signor. I due, partiti male, hanno rimontato dal 14° al settimo posto finale alternando le prestazioni utili. Protagonista il New Course disegnato da Michel Gayon (par 72 di 6.523 metri).

Di alto livello la sfida al vertice, dove Irlanda, Inghilterra, Germania e Scozia hanno messo una marcia in più. A metà gara il 63 (-9) di Dennis Küpper ha lanciato i tedeschi, ma risposta e pareggio della Scozia sono arrivati nel terzo giro per preparare un gran finale, con quattro team in due colpi. Ha vinto la Germania con margine, per il primo titolo in questo torneo e per una prima moneta di seimila euro.

All’Annual Congress ha partecipato il vicepresidente di PGA Italiana Filippo Barbè, eletto lo scorso anno nel Board of Directors dell’Associazione europea come direttore della Zona Sud.


TERREMOTO, RACCOLTA FONDI A GAVI E RAPALLO
Tramite l’onlus Agorà di Lavagna, il Colline del Gavi e il Rapallo hanno aperto una raccolta fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto la scorsa estate. Nella fattispecie il denaro raccolto finirà a Cascia (Perugia) per nuovi strumentazioni informatiche dell’istituto statale “Beato Simone Fidati”.
Per saperne di più clicca qua


GOLF AROUND ITALY e I VIAGGI DI SEVE
Riceviamo e pubblichiamo:
“Si tratta di due marchi di proprietà di MG ITALY srl (partner tecnico Adige Viaggi srl), fondata e gestita da Alessandro Dinon, ha sede a Mestre Venezia, una Travel Boutique a Treviso in centro storico e corrispondenti in vari Paesi del Mondo.

Fondata tre anni fa, la società ha raggiunto importanti traguardi fra tutti il prestigioso riconoscimento ricevuto durante il World Golf Awards tenutosi lo scorso 12 Novembre in Portogallo.

GOLF AROUND ITALY è stato votato, su tutti, il miglior Golf Tour Operator Italiano 2016 per il settore inbound, ovvero per l’organizzazione di viaggi di golf in Italia per gli stranieri di tutto il mondo, mentre I VIAGGI DI SEVE come il miglior Golf Tour Operator Italiano 2016 per il mercato interno Italia.

Questi due riconoscimenti non sono di certo il punto di arrivo, ma il punto di partenza, a testimonianza del fatto che con tanta e tanta passione, alta professionalità, conoscenza, ricerca del dettaglio, attenzione alle persone/clienti, in poco tempo (medio termine) si possono raggiungere obiettivi importanti”


24 DICEMBRE 2016 – CHIUDE LA ROSSERA (BERGAMO)
La società Immobiliare Podere Montebello ha comunicato che il “Golf Club La Rossera” di Chiuduno (Bg) chiuderà i battenti il prossimo 24 dicembre. Qualcuno parla di “pausa di riflessione” ma di fatto ad oggi il circolo chiude e poco si conosce del suo eventuale futuro. Si tratta di una club aperto nel 1972 e con una quota d’iscrizione annuale di 1350 euro.

IL CASTELLARO GOLF NON E’ IN VENDITA
Fonte: SanremoNews.it – “E’ priva di fondamento la notizia diffusa dalla ‘Studio-Dama’ immobiliare circa la vendita degli hotel del gruppo Cozzi Parodi. Nelle ultime ore, infatti, la home page dell’agenzia aveva pubblicato gli annunci di vendita dell’Hotel Marina degli Aregai, una struttura alberghiera, direttamente sulla spiaggia con una richiesta da 40 milioni di euro, il Castellaro Golf resort per 50 milioni di euro e le Terme di Pigna per circa 20 milioni di euro.”


24 OTTOBRE 2016 – PRO AM DELLA SPERANZA, RACCOLTI 130MILA EURO
Si è conclusa la XVIII edizione della Pro Am della Speranza, storico torneo golfistico a sostegno dell’Istituto di Candiolo-IRCCS (To).  Sul prestigioso green del Royal Park I Roveri di Torino anche nomi di spicco fra cui Andrea Agnelli e Edoardo Molinari, insieme a più di 50 amateur e tante aziende.  Per il suo 30° anno di attività, la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro ha raggiunto un traguardo straordinario: 130.000 euro, 10.000 euro in più rispetto allo scorso anno, che serviranno a finanziare l’acquisto di un sistema di monitoraggio completo dei pazienti (investigation clinical oncology). L’evento è stato organizzato in collaborazione con Sadem – Gruppo Arriva, main partner dell’iniziativa. Ad aggiudicarsi il primo posto nella classifica netta il team composto dal Pro Gian Vittorio Canonica e dagli amateur Attilio Boscolo, Enzo Rodella e Giorgio Dal Degan (con 133 colpi).


BLUE TEAM GOLF ACADEMY AL GARDAGOLF
Si aprirà il prossimo 29/10 e proseguirà fino all’1/11 la Golf Clinic d’Autunno al Gardagolf Country Club -Arzaga Golf di Brescia con la docenza di Carlo Alberto Acutis. Il programma prevede sessioni di gioco lungo e gioco corto. A seguire una sessione dedicata al gioco mentale, con spiegazioni tecniche fondamentali di rilassamento e concentrazione.
La clinic include 6 ore al giorno di lezione, palle pratica e green fees.

Per saperne di più clicca qua


12-13 OTTOBRE 2016 – FEUDO D’ASTI, 19° LADIES’ PGAI CHAMPIONSHIP

Le colline piemontesi del Monferrato e la tenuta di Valdeperno abbracciano le diciotto buche del Feudo d’Asti dove sarà protagonista il volto femminile di PGA Italiana. La sfida sarà quella proposta dal designer canadese Graham Cooke, con buche in continuo saliscendi tra le colline, dislivelli anche importanti e molta fantasia da mettere nella sacca.

feudodasti

Il Feudo d’Asti

E continuerà la sfida che ha visto Diana Luna (5 titoli del tour europeo, 38 top ten, prima italiana nella squadra di Solheim Cup) e Stefania Croce (un titolo in Europa e 11 anni nel tour americano) dividersi equamente i titoli delle ultime otto edizioni, con quest’ultima campionessa in carica. E ci sarà anche Giulia Sergas, triestina, prima olimpionica del golf femminile italiano.

Una gara tutta da seguire e una festa lunga due giorni per il circolo e per il mondo amateur, che fa parte integrante del torneo. Le Proette giocano infatti sulla distanza di 36 buche per il loro score individuale, ma contemporaneamente anche per un successo di squadra con formula Pro-am: avranno tre compagni il primo giorno e uno solo il secondo. Il montepremi è di 10 mila euro.



9 OTTOBRE 2016 – UN CAMPO DA GOLF NEL CILENTO?

Il comune di Ceraso (Salerno) ha chiesto fondi per l’impianto che dovrebbe sorgere in località Petrosa. L’amministrazione comunale ha già espresso la volontà di partecipare al bando regionale per il Fondo di Rotazione per la Progettazione degli enti locali.  Previsto complessivamente lo stanziamento di risorse pari a 40 milioni di euro. (Fonte Infocilento.it)

 


COSTA SMERALDA RANKING – GRAND FINAL

Il titolo è andato al pro Gregory Molteni, che ha preceduto Emanuele Bolognesi e Michele Reale. Tra i dilettanti ha vinto Alfredo Delli a pari punti con Luciano Fantoli, terzo Roberto Meisina. Gara anche a bordo campo, protagoniste le strade tortuose e panoramiche della Costa Smeralda, con l’Audi Contest: la Pro-am di guida a bordo delle potenti Audi R8, basata su una media di consumo e tempo, è stata vinta dal team del Pro Enrico Vacirca.



29 SETTEMBRE 2016 – RANKING COSTA SMERALDA AL PEVERO
Golf protagonista del green del Pevero, nel cuore di Porto Cervo: domenica 2 e lunedì 3 ottobre, andrà in scena la Grand Final del Ranking Costa Smeralda. Si tratta di una gara che ha toccato 15 dei migliori circoli di golf italiani, partita dalla Valle D’Aosta per concludersi in Costa Smeralda, con una formula che prevede la presenza di un giocatore professionista e di tre dilettanti che si sfideranno sulle 36 buche del percorso.

Verranno rimessi in gioco tanti punti in grado di ribaltare la classifica e decidere i migliori giocatori della stagione: al Pevero arriveranno i tre dilettanti del ranking che si sono distinti il 27 settembre alla Pro-am Classic di Cherasco (Cuneo), che si sfideranno con l’attuale leader della classifica professionisti, Gregory Molteni.



26 SETTEMBRE 2016 – SKYLINE GOLF ON TOUR

Dopo il successo di interesse e di visite agli Omega European Masters 2016 di Crans-Montana in Svizzera, Skyline Golf & Travel, Incoming Tour Operator per scoprire la Penisola giocando a golf, riprende un serrato percorso di partecipazioni a fiere B2B.

Il primo appuntamento è all’NF – Fiera di Bergamo, tra  i più significativi eventi di Business to Business  in Italia per il settore turistico, dal 29 al 30 settembre.

A seguire, il 13-14-15 ottobre 2016, Skyline Golf & Travel sarà presente alla 53esima edizione del TTG Incontri, tra i principali marketplace del turismo B2B.. Successivamente sarà protagonista di due importantissimi eventi internazionali: il World Travel Market London dal 7 al 9 novembre, evento leader nell’industria del turismo, e l’International Golf Travel Market, dal 14 al 17 novembre a Mallorca.



14 SETTEMBRE 2016 – OPEN D’ITALIA: YAMAHA E LE SUE GOLF CAR

Yamaha Motor Europe, Official Supplier degli Open d’Italia di Golf, presenta le sue golf car, modelli da 2, 4 e 6 posti appartenenti alle tre gamme Utility, Personal Transportation e Golf Fleet (quest’ultima ampliata recentemente con la nuova Drive 2).yamaha

Per saperne di più clicca qua

 



12 AGOSTO 2016 – PIU’ CAMPI (E PIU’ SOLDI) IN SARDEGNA

La realizzazione di campi da golf da 18 buche su terreni di privati e della Regione Sardegna, da dare poi in concessione attraverso un bando a evidenza pubblica. Secondo il gruppo dei Riformatori in Consiglio regionale, e’ questa la ricetta per allungare la stagione estiva in Sardegna. Nella proposta di legge è indicata anche la dotazione finanziaria prevista: 7,5 milioni di euro l’anno per sei anni.  In Sardegna, hanno ricordato i Riformatori, ci sono quattro campi di 18 buche (Pevero, Is Molas, Is Arenas a Narbolia e Tanka Golf Club a Villasimius), piu’ due campi da nove buche (“Sa Tanca” a Flumini) e un campo stagionale a 9 buche a San Teodoro).

Il dato piu’ interessante è  rappresentato dalla spesa pro capite: “Un turista mediamente lascia ogni giorno 53 euro alla terra che lo ospita, mente un golfista mediamente spende 90 euro”
Fonte Agenzia Ansa



17 FEBBRAIO – PILA ANCORA SENZA GOLF

Ancora niente da fare per il nove buche di Pila: nessun privato si è presentato per il project financing ideato dall’amministrazione comunale della Valle che intende rilanciare la struttura di Leissé. Il progetto prevede sia la ristrutturazione del campo che la gestione per i prossimi 30 anni. Si parla di un investimento pari a 750mila euro.
Fonte La Stampa

 



16 FEBBRAIO – DAL CAMPO DI GOLF ESCE… L’OLIO

Nasce ufficialmente il Cru Golf Sanremo di Olio Roi, Olio extra vergine di oliva “DOP Riviera Ligure, Riviera dei Fiori”. E’ il primo DOP di Sanremo. Si tratta del frutto di un accordo siglato poco più di due anni fa tra il Circolo Golf degli Ulivi di Sanremo e il Frantoio Roi di Badalucco, piccolo produttore di extra vergine di altissima qualità. Fondamentale l’intervento della Goccia Cooperativa sociale. La onlus con un progetto sociale di integrazione e di reinserimento, ha lavorato in questi due anni per pulire, potare, concimare, trattare gli alberi d’ulivo (circa 1.700, di cui 1.400 ora in produzione). Infine sono stati raccolte le olive necessarie alla produzione limitata, solo 6.000 bottiglie numerate.