Pillole dai campi: appuntamenti e golf news dai green italiani

Il golf e tutto quello che ci sta attorno, golf news locali comprese. Questa è una pagina riservata alle segnalazioni dei lettori o dei circoli o dei singoli appassionati che vogliono far conoscere iniziative, Pro-Am di beneficenza o giornate particolari legate al nostro sport. Basta inviare una email con una foto e un link.

Ecco come contattare la redazione:

1 – Clicca e scrivi qua
2 – oppure contattaci via Facebook
3 – oppure su Twitter @golftgcom


Anche Borgo Egnazia diventa Air Dolomiti Golf Partner

Si allarga a Borgo Egnazia il progetto di Air Dolomiti Golf Partner, iniziativa della compagnia aerea italiana del gruppo Lufthansa per tutti gli appassionati che girano l’Italia per giocare a golf. La partnership prevede una serie di vantaggi per tutti coloro che scelgono di giocare in luoghi suggestivi e unici come Borgo Egnazia e il San Domenico Golf. I passeggeri che soggiornano nel primo possono ottenere uno sconto del 20% sul prezzo del green fee al secondo, degustando una cena per due persone in uno dei ristoranti della struttura. Per questa offerta è sufficiente presentare la carta d’imbarco Air Dolomiti entro un mese dalla data del volo al momento del check-in.

Borgo Egnazia è a Savelletri di Fasano, nello scenario suggestivo dove la Valle d’Itria scende dolcemente verso l’Adriatico. Ispirato ad un tipico borgo pugliese interamente realizzato in tufo, Borgo Egnazia è il luogo ideale per i golfisti, grazie al San Domenico Golf, spettacolare campo da cui si può ammirare il mare da ciascuna delle 18 buche. Per saperne di più clicca qua (domenica 19 novembre 2017)


Nel Comitato esecutivo EGA entra Stefano Manca

Stefano Manca, Segretario Generale Onorario di Federgolf è stato nominato Componente del Comitato Esecutivo dell’EGA. Il francese Pierre Bechmann ha assunto per il prossimo biennio la Presidenza dell’Associazione subentrando allo svizzero Jean-Marc Mommer.
Stefano Manca sarà il rappresentante della zona Sud. La nomina è un implicito riconoscimento alle sue capacità dirigenziali.

Il Comitato Esecutivo, nella prima riunione di insediamento, ha nominato Stefano Sardi membro del Championship Committee in sostituzione di Anna Roscio, che ha terminato il suo mandato quadriennale.(Sabato 18 novembre 2017)


A Sanremo il Comune cerca un nuovo gestore per il golf club

C’è tempo fino al 21 dicembre per presentare l’offerta e partecipare alla gara per la gestione del Golf Club Sanremo. L’amministrazione comunale è pronta a siglare un contratto di nove anni con canone d’affitto base di 15mila euro all’anno. A carico del subentrante anche spese di manuntenzione straordinaria pari a oltre un milione di euro. Per saperne di più clicca qua. (Sabato 18 novembre 2017)


A Rovereto arrivano i soldi per un nuovo campo a nove buche

Burocrazia permettendo, ai Lavini di Marco a Rovereto arriverà presto un nuovo campo da golf a nove buche che andrà ad affiancarsi al campo pratica (pubblico) gestito ora dal Golf Club Rovereto. Lo scrive il quotidiano L’Adige che parla di circa due milioni di euro sbloccati dalla Comunità della Valle ai quali il Comune dovrà aggiungerne 500mila da reperire tra investitori privati. Per saperne di più clicca qua (Sabato 18 novembre 2017)


 

Mauro Bianco

Senior PGAI Championship 2017: vince Mauro Bianco

Sono state necessarie due buche di playoff ma alla fine Mauro Bianco ha vinto il suo secondo titolo Senior PGAI. A Castelgandolfo Bianco ha battuto Carlo Alberto Acutis dopo una marcatura strettissima e un testa a testa quasi in solitario. Pari a metà gara con 70 (2 sotto il par) e già quattro colpi lontani dal più vicino inseguitore, hanno chiuso pari anche le ultime diciotto buche. Davvero combattute, con regali reciproci nel finale. “Siamo entrambi ormai poco abituati alla gara e alla fine la pressione si sente”, ha detto Bianco. Per il vincitore prima moneta di 4 mila euro.

Chi è il vincitore

Nato a Sanremo, 55 anni, Mauro Bianco è cresciuto alla scuola del padre Mario che ha insegnato per oltre 40 anni presso il circolo ligure. Da amateur, tre titoli italiani (Cadetti 1977, Juniores 1980, Medal 1982) un internazionale di Svizzera (1982), in squadra ai campionati del mondo. Passato professionista e socio di PGA Italiana a 22 anni, ha giocato nel tour europeo per tre stagioni per poi insegnare (coach anche della nazionale) prima a Sanremo, poi a Bologna negli ultimi 23 anni. Accanto al golf, una grande passione per la cucina e interessi nella ristorazione a Bologna-


Senior PGAI Championship 2017: in testa Bianco e Acutis

Si gioca a Roma il ventinovesimo Senior PGAI Championship. A Castelgandolfo sono in testa Mauro Bianco e Carlo Alberto Acutis.

I due guidano il primo giro con uno score di 70 colpi (-2). Hanno giocato insieme e affrontato una giornata non facile con pioggia e vento a fasi alterne. Tre bogey e cinque birdie sullo score di Mauro Bianco, “senza particolari difficoltà tecniche e con un ottimo putt, già dalla buca uno dove ho recuperato il colpo troppo lungo al green”, ha detto il pro ligure. Birdie e bogey in partenza per Carlo Alberto Acutis e poi un gioco molto costante. “Bellissimi i green”, ha sottolineato il maestro.

I Senior Pro si misurano sulla distanza di 36 buche per il loro score individuale e per una prima moneta di 4mila euro, ma anche per un successo di squadra, con un compagno amateur e formula quattro palle la migliore. Miglior team della prima giornata quello di Mauro Bianco e Antonello Bisceglia, in testa sia nel lordo (67 colpi) che nel netto (65). (giovedì 16 novembre 2017)


Agli sgoccioli il Golf Club Toscana?

La notizia direttamente da “La Nazione” di Firenze: la proprietà dell’esclusivo resort con 123 suite, piscina, ristorante e campo da 18 buche, ha dichiarato fallimento. A darne notizia è il partito Comunista italiano. «Abbiamo appreso la notizia dai telegiornali austriaci del fallimento del gruppo industriale che detiene anche la proprietà della struttura Pelagone”. Per saperne di più clicca qua(Venerdì 3 novembre 2017)


Alfa Romeo Golf Challenge: al via le nove tappe

E’ partito lo scorso 22 ottobre da Arzaga (Brescia) con tappa a il 28 a Carmagnola (TO) l’Alfa Romeo Golf Challenge. Il torneo di golf si snoda nelle seguenti tappe: 4 novembre, Villa d’Este (Como); 11 novembre, Castel Gandolfo (Roma); 18 novembre, Montecchia (Padova); 19 novembre, Golf Club Bologna; 25 novembre, Castelfalfi (Firenze); 26 novembre, Donnafugata (Ragusa); 2 dicembre, Golf Club San Domenico (Bari).  (Martedì 31 ottobre 2017)


 A Gardagolf e Arzaga la clinic con il maestro Carlo Alberto Acutis

Si terrà dal 29 ottobre al primo novembre una quattro giorni per migliorare la tecnica di gioco, organizzata dalla Blue Team Golf Academy. La Blue Team è la scuola di golf indoor milanese ad alta tecnologia con strumenti per la rilevazione e l’analisi dello swing. Si tratta del software V-One e del radar FlightScope. A Milano in funzione e in esclusiva anche la piattaforma di putting Quintic. Per saperne di più clicca qua(27 ottobre 2017)


Domenica 2/10 finisce il tour italiano della Turkish Airlines World Golf Cup
Altra golf news dal mondo amateur. In soffitta la quinta edizione del più famoso torneo di dilettantistico internazionale: i partecipanti sono migliaia sparsi in cento destinazioni in tutto il mondo. Dopo Roma, Pisa, Bologna e Torino, la competizione ha raggiunto anche Venezia e Milano. Vincitori delle gare individuali rispettivamente Michele Paramatti con 37 punti e Maurizio Trezzi a con 39. Ad entrambi un posto per la Gran finale di Antalya, in Turchia. (venerdì 6 ottobre 2017)


Domenica 17/9 a Lainate si gioca per l’Abruzzo

Promossa da Fismet Service, domenica a Lainate va in scena una giornata a metà tra golf ed gastronomia. Si gioca una gara stableford per raccogliere fondi da destinare al Comune teramano di Montorio Al Vomano.  A promuovere la giornata è l’Associazione Molisana “R.Mattioli” di Milano. (mercoledì 13 settembre 2017)


La buca 4 de La Mandria

Golf e solidarietà: Pro-Am Paideia a La Mandria il 12/9

Il nostro sport manda in buca la solidarietà con la prima “Pro-Am Paideia”, in programma martedì 12 settembre a Torino con il sostegno di PGA Italiana. Il ricavato sarà devoluto alla Fondazione Paideia. Verrà costruito il Centro Paideia, futuro polo di eccellenza a Torino nella riabilitazione infantile. Per maggiori informazioni clicca qua.  (venerdì 4 agosto 2017)


Golf News A Biella la Pro-Am Soardo & Associati: c’è anche Crespi

Nello scenario de Le Betulle tornano in campo i professionisti: al Golf Club Biella mercoledì 28 giugno si giocherà la “Pro-Am Soardo & Associati“.Tra i favoriti Marco Crespi, che di recente ha conquistato il Memorial Giorgio Bordoni (Alps Tour, alla Pinetina). Crespi è l’unico italiano ad aver vinto in tutti e tre i circuiti continentali. Obiettivo cercare di battere il record del campo di 65 colpi che appartiene ad Alfonso Angelini e Rory McIlroy. (martedì 27 giugno 2017)


Novara: ex calciatore muore in campo

Per un improvviso malore è morto domenica pomeriggio in valle Vigezzo Umberto Volpati, 74 anni, ex calciatore del Novara in serie C e B. L’uomo stava giocando a golf al Centro di Santa Maria Maggiore quando si è accasciato. Di professione ingegnere, Volpati aveva chiuso la carriera calcistica nel 1972. Era molto affezionato alla Valle Vigezzo, dove trascorreva lunghi periodi di relax a Santa Maria Maggiore. (Lunedì 19 giugno 2017)


Golf News

Pietro Andrini

Europeo per disabili, ritiro azzurro a Gardagolf

La preparazione per i Campionati Europei entra nel vivo con il raduno della Nazionale Disabili dal 12 al 13 giugno al Gardagolf di Soiano del Lago (Brescia). La rassegna continentale si giocherà dal 29  giugno al 1 luglio in Portogallo. In gara per l’Italia Pietro Andrini, Rodolfo Cappellazzo, Michael Terzi e Paolo Vernassa, accompagnati dall’allenatore Nicola Maestroni e dal fisioterapista Giuseppe Plebani.(9 giugno 2017)


A Forte dei Marmi licenziati tre giardinieri: arrivano le pecore

Golf news di crisi dalla Versilia: il quotidiano “Il Tirreno” scrive di tre licenziamenti al Golf Club Forte dei Marmi sui cinque dipendenti fissi. Secondo l’articolo del quotidiano toscano, al posto dei tre giardinieri arriveranno le pecore. Esatto: come avviene nella patria del golf, l’Inghilterra. Per leggere il pezzo integrale clicca qua.  (9 giugno 2017)


6 giugno – Women’s golf day

Appuntamento mondiale per le donne appassionate di golf: martedì 6 giugno l’altra metà del cielo è protagonista sui percorsi di golf. L’obiettivo è farle giocare lo stesso giorno con lo stesso format in tutti i continenti. L’idea è nata dalla giornalista americana, Elisa Gaudet. Per l’Italia il country ambassador è Stefano Ghirardi.
Per saperne di più clicca qua


Golf a fin di bene: l’11/6 a Ca’ Della Nave (Venezia)

Dal Comitato Croce Rossa di Venezia – Riviera del Brenta ricordano che l’11 giugno al Golf Club Ca’ della Nave (Martellago) si terrà una gara a scopo benefico. L’obiettivo è raccogliere fondi per comprare un’ambulanza. La gara è interamente sponsorizzata da partner privati e tutti i volontari si adopereranno per la buona riuscita. (1 giugno 2017)


A Marco Sessich la tappa romana del Turkish

Il Circolo del Golf Roma Acquasanta ha ospitato una tappa di qualificazione della quinta stagione del Turkish Airlines World Golf Cup Amateur Series, il torneo amatoriale più grande del mondo. Ad aggiudicarsi il primo posto è stato Marco Sessich: i suoi 39 colpi lo hanno spedito diretto alla Grand Final di ottobre in Antalya. (23 maggio 2017)


Lunedì a Roma il torneo amateur più grande del mondo

La quinta stagione delle Turkish Airlines World Golf Cup Amateur Series – il torneo amatoriale più grande del mondo – arriverà nuodvamente al Circolo del Golf Roma Acquasanta lunedì 22 Maggio. È la quarta volta che il prestigioso torneo si svolgerà nella Capitale a testimonianza della crescita esponenziale dello stesso. Il torneo si caratterizza per cento eventi di qualificazione con formula stableford individuale con handicap limitato a 24, attraverso 63 Paesi. I vincitori delle passate edizioni hanno avuto la possibilità di partecipare alla Pro – Am del Turkish Airlines Open. (19 maggio 2017)


Prosecco Golf Cup

La locandina della Prosecco Golf Cup

Terre dei Consoli, terra di Prosecco Golf Cup

Abbiamo detto qualche riga qua sotto della seduta di mental coaching sabato al Terre dei Consoli. Nel percorso viterbese sempre sabato va in scena la tappa della Prosecco Golf Cup. La competizione è giunta all’undicesima edizione. (18 maggio 2017) Per saperne di più clicca qua


Coaching al Terre dei Consoli

Sabato 20 maggio dalle ore 10 alle ore 18 Sonja Caramagno e Gaetano Ruvolo, saranno presenti presso Terre Dei Consoli Golf Club (Vt) per offrire sessioni gratuite di coaching sul campo da golf, in occasione della giornata mondiale dedicata alla Scienza del Coaching Professionale promossa da ICF Italia International Coaching Week 2017. (16 maggio 2017)


Federgolf agli Internazionali d’Italia di tennis

Per il secondo anno consecutivo la Federazione sarà presente agli Internazionali BNL d’Italia con uno spazio espositivo nel Villaggio Commerciale. Dall’8 al 21 maggio gli appassionati di tennis e non potranno cimentarsi anche con il golf al Foro Italico. Sarà possibile provare a mandare la pallina in buca su un putting green con l’assistenza di istruttori qualificati. (8 maggio 2017). 


Domenica 30 e lunedì 1 maggio al “Riviera” la gara griffata Del Piero

Domenica 30 aprile e lunedì 1 maggio parte dal Riviera Golf Resort (San Giovanni in Marignano, Rimini) la prima tappa di AirDP Golf Style Cup. Si tratta del torneo promosso dal concept brand nato da un’idea di Alessandro Del Piero, Lele Danzi e Paola Froldi. Per saperne di più clicca qua. (29 aprile 2017).


Emanuele Canonica

Maestri Pga Italiana, vince Emanuele Canonica

Un solo colpo dal leader dopo il primo giro, uno score di 68 colpi (4 sotto il par ) nel secondo per vincere con ampio margine. Così Emanuele Canonica mette la firma sulla ventesima edizione del Campionato Maestri, assente nel suo palmares.

46 anni, di Moncalieri (Torino), Emanuele Canonica è professionista e socio di PGA Italiana dal 1991. Nel ’95 fa il suo debutto nello European Tour dove, con qualche parentesi nel Challenge e successivo rientro attraverso la Qualifying School, rimane per quindici anni. Per lui (il giocatore più lungo del circuito maggiore per tre stagioni di fila) un titolo (il Johnnie Walker Championship a Gleneagles nel 2005) e 22 top ten. Quando smette, nel 2011, trova casa all’Argentario Resort.


Golf news in breve

All’Antico Borgo di Camuzzago (Mb) venerdì si gioca di notte

Venerdi 28 aprile nel circolo a 9 buche di Bellusco (Mb) torna la Born to be Night, gara in notturna di golf da non lasciarsi sfuggire. Si giocheranno 4 buche (ossia la 6-5-1-9) con formula stableford e due categorie. Nessuno si illuda: non aspettatevi di trovare fari che illumineranno il campo perché la particolarità sarà proprio giocare al buio (o quasi). Per costi e prenotazioni clicca qua (27 aprile 2017)


IL GOLF IN BREVE – NEWS

In Veneto nasce l’ “Agenda Golf”

In Veneto ci sono 9.736 golfisti iscritti alla Federgolf. Un numero dinamico e in aumento. Velvet Media, società di comunicazione di Castelfranco Veneto, lancia l’Agenda Golf, agenda cartacea abbinata al sito www.agendagolf.it e alla pagina ufficiale di Facebook. Per saperne di più: TrevisoToday (21 aprile 2017) –


IL GOLF IN BREVE - NEWS


La Bagnaia (Siena) entra nel gruppo “Curio Collection by Hilton”

La Bagnaia Golf & Spa Resort Siena è andata ad aggiungersi alle proprietà di alto livello che compongono la Curio Collection by Hilton. L’ hotel è stato scelto accuratamente per entrare a far parte della collezione di esclusivi hotel e resort indipendenti. A soli 12 km da Siena, La Bagnaia permette agli ospiti di raggiungere le numerose attrazioni della città. Su una superficie di 1.100 ettari, il resort ha l’aspetto di un villaggio medievale, suddiviso in diversi edifici e in due borghi principali: Borgo La Bagnaia e Borgo La Filetta.Fonte: Travelnostop.com (21 aprile 2017) –


Golf e stile – Bigi Cravate sponsor del Regionale Lombardia

“Tra chi frequenta il mondo del golf ci sono i destinatari di quel messaggio di stile, qualità ed esclusività che contraddistingue le nostre cravatte”. Lo spiega Stefano Bigi, amministratore unico di Bigi Cravatte Milano. Il marchio ha le stesse caratteristiche del Regionale Lombardia, circuito che si snoda su tutti i club della regione: ambizione, cura dei dettagli e passione. Per saperne di più clicca qua. (4 aprile 2017)


Foto Ansa

Vialli, Mauro e Cabrera Bello qualche anno fa

Vialli e Mauro, Pro-Am a Villa Carolina

Torna anche quest’anno la Fondazione Vialli e Mauro Golf Cup, Pro Am divenuta ormai un appuntamento fisso fra le competizioni benefiche. La gara, organizzata per finanziare la ricerca sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica, per questa edizione si svolge al Golf Club Villa Carolina (Alessandria).

L’appuntamento per professionisti di golf dell’European Tour, amici del mondo dello sport e dello spettacolo e imprenditori è per lunedì 26 giugno. Main Partner dell’evento è la ERG. (2 aprile 2017)


Is Molas

Is Molas

A Is Molas l’European Challenge Tour a luglio

Il Circolo Golf Is Molas a Pula ospiterà la tappa italiana dell’European Challenge Tour in programma dal 13 al 16 luglio. Is Molas si è inoltre candidato ad ospitare una delle prossime edizioni degli Open d’Italia. Is Molas, inaugurato nel 1975, ha un tracciato di 27 buche che si estende per 120 ettari. Lo scorso novembre la Federazione gli ha assegnato il premio per la Biodiversità. (1 aprile 2017)


@PGAI_Scaccini-Pons

Foto @PGAI_Scaccini-Pons.

Il brand firmato Alessandro Del Piero per la PGA Italiana

AirDP Style, concept brand nato dalla passione per il golf dei suoi fondatori (Alex Del Piero, Lele Danzi, Paola Froldi) è diventato partner della PGA Italiana. Duecento maestri hanno scelto di indossare AirDP by AirEyeWear, gli occhiali perfetti per affrontare il green e accompagnarli lungo il percorso di insegnamento. Un mix evoluto di estetica e tecnologia. Per saperne di più clicca qua


Action Aid

Action Aid

A Varese il via a “Golf Around Tour” per aiutare L’Aquila

Da lunedì 20 marzo il golf scende in campo per L’Aquila: a Varese scatta Golf around Tour, primo circuito Pro-Am dedicato alla solidarietà. L’impegno per l’anno 2017 è con ActionAid e il suo progetto per L’Aquila chiamato “L’Italia del Futuro”. Giunto alla settima edizione, il circuito è reso possibile da numerosi sponsor e sostenitori. Qua il calendario completo


Golf Club Venezia degli Alberoni, terza asta

Il Golf Club Venezia degli Alberoni va, per la terza volta, all’asta, dopo due tentativi andati deserti. Questa volta però la base di partenza è inferiore: 2 milioni e 686mila euro contro i 3 milioni e 160mila euro indicati in precedenza. L’asta telematica è già stata fissata per il prossimo 14 aprile, dalle ore 10 alle 12. Fonte: IlGazzettino(6 marzo 2017)


Con Air Dolomiti la sacca vola gratis

Da Air Dolomiti arriva un’iniziativa per i golfisti: grazie all’ “Air Dolomiti Golf Partner“, per tutto il 2017 acquistando una tariffa Plus o Emotion, ogni passeggero può trasportare gratis la sua sacca da golf al posto della valigia da stiva (massimo di 23 kg con Plus – 32 kg con Emotion) più un bagaglio a mano di massimo 10 kg. Fonte Travelnostop.com


Croara cambia proprietà

Aria di rinnovamento a Gazzola (Piacenza) dove il Croara passerà presto di mano: alla società che gestiva l’impianto, “Acqua Marcia Turismo”, dovrebbe subentrare un gruppo composto da Emilio Mondelli (a capo della società che gestisce le terme di Tabiano e Salsomaggiore) e Massimo Garibaldi (presidente di Terme Spa). Fonte: ilpiacenza.it (1 febbraio 2016) –


Campionato della PGA od Europe: vince la Germania, Italia settima>

Una volta l’anno i rappresentanti dei 36 Paesi membri di PGA of Europe scendono in campo nell’International Team Championship. Si confrontano negli stessi giorni durante il congresso annuale. L’edizione appena conclusa è tornata per la terza volta in Turchia, al Gloria Golf Resort di Belek.

BELEK Marco Guerisoli, Marco Archetti, Andrea Signor

Buona la prova del team Italia, con Marco Archetti, Marco Guerisoli e Andrea Signor. I due, partiti male, hanno rimontato dal 14° al settimo posto finale alternando le prestazioni utili. Protagonista il New Course disegnato da Michel Gayon (par 72 di 6.523 metri).


“Golf Around Italy” e “I viaggi di Seve”

Riceviamo e pubblichiamo:
“Si tratta di due marchi di proprietà di MG ITALY srl (partner tecnico Adige Viaggi srl), fondata e gestita da Alessandro Dinon, ha sede a Mestre Venezia, una Travel Boutique a Treviso in centro storico e corrispondenti in vari Paesi del Mondo.

Fondata tre anni fa, la società ha raggiunto importanti traguardi fra tutti il prestigioso riconoscimento ricevuto durante il World Golf Awards tenutosi lo scorso 12 Novembre in Portogallo.

GOLF AROUND ITALY è stato votato, su tutti, il miglior Golf Tour Operator Italiano 2016 per il settore inbound, ovvero per l’organizzazione di viaggi di golf in Italia per gli stranieri di tutto il mondo, mentre I VIAGGI DI SEVE come il miglior Golf Tour Operator Italiano 2016 per il mercato interno Italia.

Questi due riconoscimenti non sono di certo il punto di arrivo, ma il punto di partenza, a testimonianza del fatto che con tanta e tanta passione, alta professionalità, conoscenza, ricerca del dettaglio, attenzione alle persone/clienti, in poco tempo (medio termine) si possono raggiungere obiettivi importanti”


Chiude la Rossera (Bergamo)

La società Immobiliare Podere Montebello ha comunicato che il “Golf Club La Rossera” di Chiuduno (Bg) chiuderà i battenti il prossimo 24 dicembre. Qualcuno parla di “pausa di riflessione” ma di fatto ad oggi il circolo chiude e poco si conosce del suo eventuale futuro. Si tratta di una club aperto nel 1972 e con una quota d’iscrizione annuale di 1350 euro. (24 dicembre 2016)


Il Golf Castellaro non è in vendita

“E’ priva di fondamento la notizia diffusa dalla ‘Studio-Dama’ immobiliare circa la vendita degli hotel del gruppo Cozzi Parodi. Nelle ultime ore, infatti, la home page dell’agenzia aveva pubblicato gli annunci di vendita dell’Hotel Marina degli Aregai, una struttura alberghiera, direttamente sulla spiaggia con una richiesta da 40 milioni di euro, il Castellaro Golf resort per 50 milioni di euro e le Terme di Pigna per circa 20 milioni di euro.” Fonte: SanremoNews.it


Pro-Am della Speranza: raccolti 130mila euro

Si è conclusa la XVIII edizione della Pro Am della Speranza, storico torneo golfistico a sostegno dell’Istituto di Candiolo-IRCCS (To). Al Royal Park I Roveri di Torino anche nomi di spicco fra cui Andrea Agnelli e Edoardo Molinari, insieme a più di 50 amateur e tante aziende. Per il suo 30° anno di attività, la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro ha raggiunto un traguardo straordinario: 130.000 euro, 10.000 euro in più rispetto allo scorso anno, che serviranno a finanziare l’acquisto di un sistema di monitoraggio completo dei pazienti (investigation clinical oncology). L’evento è stato organizzato in collaborazione con Sadem – Gruppo Arriva, main partner dell’iniziativa. Ad aggiudicarsi il primo posto nella classifica netta il team composto dal Pro Gian Vittorio Canonica e dagli amateur Attilio Boscolo, Enzo Rodella e Giorgio Dal Degan (con 133 colpi). (24 ottobre 2016)


Un campo da golf nel Cilento?

Il comune di Ceraso (Salerno) ha chiesto fondi per l’impianto che dovrebbe sorgere in località Petrosa. L’amministrazione comunale ha già espresso la volontà di partecipare al bando regionale per il Fondo di Rotazione per la Progettazione degli enti locali.  Previsto complessivamente lo stanziamento di risorse pari a 40 milioni di euro. (Fonte Infocilento.it) (9 ottobre 2016)


Ranking Costa Smeralda – Gran Final

Il titolo è andato al pro Gregory Molteni, che ha preceduto Emanuele Bolognesi e Michele Reale. Tra i dilettanti ha vinto Alfredo Delli a pari punti con Luciano Fantoli, terzo Roberto Meisina. Gara anche a bordo campo, protagoniste le strade tortuose e panoramiche della Costa Smeralda, con l’Audi Contest.


Ranking Costa Smeralda al Pevero

Golf protagonista del green del Pevero, nel cuore di Porto Cervo: domenica 2 e lunedì 3 ottobre, andrà in scena la Grand Final del Ranking Costa Smeralda. Si tratta di una gara che ha toccato 15 dei migliori circoli di golf italiani, partita dalla Valle D’Aosta per concludersi in Costa Smeralda, con una formula che prevede la presenza di un giocatore professionista e di tre dilettanti che si sfideranno sulle 36 buche del percorso.


Più campi (e più soldi) in Sardegna

La realizzazione di campi da golf da 18 buche su terreni di privati e della Regione Sardegna, da dare poi in concessione attraverso un bando a evidenza pubblica. Secondo il gruppo dei Riformatori in Consiglio regionale, e’ questa la ricetta per allungare la stagione estiva in Sardegna. Nella proposta di legge è indicata anche la dotazione finanziaria prevista: 7,5 milioni di euro l’anno per sei anni.

Il dato piu’ interessante è  rappresentato dalla spesa pro capite: “Un turista mediamente lascia ogni giorno 53 euro alla terra che lo ospita, mente un golfista mediamente spende 90 euro” (16 agosto 2016)


Pila ancora senza golf

Ancora niente da fare per il nove buche di Pila: nessun privato si è presentato per il project financing ideato dall’amministrazione comunale della Valle che intende rilanciare la struttura di Leissé. Il progetto prevede sia la ristrutturazione del campo che la gestione per i prossimi 30 anni. Si parla di un investimento pari a 750mila euro. (17 febbraio 2016)


Dal campo da golf esce…l’olio

Nasce ufficialmente il Cru Golf Sanremo di Olio Roi, Olio extra vergine di oliva “DOP Riviera Ligure, Riviera dei Fiori”. E’ il primo DOP di Sanremo. Si tratta del frutto di un accordo siglato poco più di due anni fa tra il Circolo Golf degli Ulivi di Sanremo e il Frantoio Roi di Badalucco, piccolo produttore di extra vergine di altissima qualità. Fondamentale l’intervento della Goccia Cooperativa sociale. La onlus con un progetto sociale di integrazione e di reinserimento, ha lavorato in questi due anni per pulire, potare, concimare, trattare gli alberi d’ulivo (circa 1.700, di cui 1.400 ora in produzione). (16 febbraio 2016)


HAI UN SELFIE CHE TI RICORDA IL GOLF? CLICCA E MANDALO