Golf in piazza, domenica 6/10 tocca a Villa Borghese

Il trofeo della Ryder Cup, il golf in piazza tra le meraviglie di Roma sullo sfondo. Un’altra tappa di avvicinamento verso l’edizione italiana della sfida Europa-Usa del 2022: piazza di Siena domenica 6 ottobre (dalle ore 10 alle 18) si trasformerà in un green per il terzo appuntamento 2019 della “Road to Rome 2022”.

A Villa Borghese evento gratuito, patrocinato dal Comune di Roma, che permetterà a tutti di provare per la prima volta il golf tra swing e putt, gioco corto e lungo.

Undici le postazioni previste con sfide di abilità, attività di animazione e la musica a cura di Dimensione Suono Soft. Direttamente dall’Inghilterra arriverà la Ryder Cup, in bella mostra per foto e selfie. Ancora una volta saranno i bambini (ma non solo) gli assoluti protagonisti di una manifestazione in cui si respirerà anche aria di Open d’Italia.

La massima rassegna nazionale di golf, quinto evento 2019 delle Rolex Series dell’European Tour è ai nastri di partenza. Dal 10 al 13 ottobre all’Olgiata Golf Club di Roma i big europei e mondiali, da Francesco Molinari a Justin Rose, da Shane Lowry a Paul Casey, si contenderanno un montepremi complessivo da 7 milioni di dollari.

Con “Golf in piazza” e la 76esima edizione dell’Open d’Italia, Roma è sempre più Capitale del golf verso l’evento-sogno del 2022, in scena al Marco Simone Golf & Country Club.

Open d’Italia di golf 2019

Una risposta a “Golf in piazza, domenica 6/10 tocca a Villa Borghese

  1. Finalmente i nostri amati politici hanno capito in ritardo che la Ryder Cup non è una coppetta come dicevano il Comico e la Raggi ma è un evento di portata mondiale e in una Città moribonda come Roma è essenziale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *