Andrea Pavan vince a Praga: è il suo primo successo sullo European Tour

Uno strepitoso finale in crescendo consegna ad Andrea Pavan la più grande soddisfazione in carriera: l’italiano vince con merito il D+D Real Czech Masters, primo successo sul Tour dopo quattro affermazioni sul Challenge. E in settimana diventerà padre per la seconda volta.

Andrea Pavan

Andrea Pavan

Il 29enne romano ha tenuto dietro di sè un certo Padraig Harrington (vincitore “solo” di tre major in carriera insieme a dodici successi nello European Tour e a tre nel PGA).

All’Albatross Golf Resort (par 72) di Praga, l’italiano ha chiuso la sua quattro giorni a -22 (266 colpi; 65 69 65 67), staccando di due colpi il 47enne di Dublino.

I due erano in vetta alla pari dopo tre giri. Poi l’azzurro, con uno splendido finale, ha recuperato i tre colpi di svantaggio accusati nelle prima parte del quarto giro. Così Andrea Pavan ha operato il sorpasso nelle battute conclusive, mettendo in mostra anche un gran gioco. L’azzurro ha messo pressione al suo avversario, collezionando cinque birdie nelle seconde nove. La svolta e il sorpasso sono arrivati tra la 14 e la 17 quando Andrea ha imbucato la qualunque. Dal canto suo, Harrington ha fallito un putt da pochi centimetri, marcando un bogey (contro il par di Pavan).

Al terzo posto il malese Gavin Green (271, -17) davanti all’inglese Lee Slattery e allo scozzese Scott Jamieson (273, -15). Ha perso posizioni nel finale Nino Bertasio, 29esimo con 279 (-9), autore peraltro di tre bei giri iniziali, mentre è risalito Renato Paratore, 36esimo con 280 (-8).

E’ il decimo successo stagionale dei professionisti italiani in un anno veramente d’oro per il golf azzurro. Spiccano le tre perle di Francesco Molinari, vincitore anche dell’Open Championship.

Andrea Pavan, in settimana papà bis

Vincere a Praga rappresenta il miglior modo per accogliere il secondogenito, una bambina che nascerà mercoledì. “Sono davvero entusiasta di questo e non vedo l’ora di festeggiare con la mia famiglia. Quanto al successo, devo ancora realizzare ciò che è avvenuto. Una cosa incredibile che mi ha lasciato senza parole. E’ stato un finale thrilling nel quale ha adottato una strategia molto aggressiva che mi ha permesso di cogliere il titolo. Complimenti ad Harrington, è stato un grande avversario. Non credevo di farcela e invece è andata bene”.

Pavan, che è stato uno dei primi giocatori italiani a coniugare il golf e la laurea in un College americano (Texas A&M), ha ricevuto un assegno di 166.660 euro. Nella money list dell’European Tour, dove è saldamente al comando Molinari, è salito al 39esimo posto, secondo azzurro in graduatoria.

Segui la pagina Facebook di Golfando… e iscriviti al gruppo.

SCHEDA – I golfisti italiani che hanno vinto sul Tour

Una risposta a “Andrea Pavan vince a Praga: è il suo primo successo sullo European Tour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *