Andrea Pavan e Lorenzo Gagli giocheranno sull’European Tour – Nel 2018 sette gli italiani

Una gran bella giornata per il golf italiano: Andrea Pavan e Lorenzo Gagli giocheranno l’anno prossimo sull’European Tour. Con loro salirà a sette il numero dei golfisti azzurri sul principale circuito europeo.

Andrea Pavan

Andrea Pavan

Pavan e Gagli hanno conquistato la carta alla Qualifying School, maratona di 108 buche sui due percorsi del Lumine Golf Club (Lakes Course par 71, Hills Course, par 72), a Tarragona in Spagna. Il primo ha chiuso in seconda posizione con 409 colpi (65 68 71 73 67 65, -19). Lorenzo Gagli è finito 18esimo con 414 (71 73 66 72 67 65, -14)

La gara è stata vinta dall’inglese Sam Horsfield con 401 (69 68 66 69 67 63, -27). Pavan è stato affiancato dal sudafricano Jacques Kruyswijk, dallo svedese Pontus Widegren, dall’inglese Charlie Ford e dai danesi Anders Hansen e Jeff Winther. Hanno recuperato la ‘carta’ anche Gonzalo Fernandez Castaño, 12esimo con 412 (-16), sette titoli con due Open d’Italia. Lo spagnolo l’aveva persa per tentare l’avventura nel PGA Tour e che ha avuto quale caddie l’altro pro iberico Alvaro Quiros. Ce l’ha fatta anche il cileno Felipe Aguilar, 25esimo con 415 (-13), ultimo punteggio utile.

In totale sono stati ammessi all’European Tour i primi 33 classificati, mentre gli altri avranno una ‘carta’ per il Challenge Tour 2018.

Il settebello azzurro

Lorenzo Gagli

Lorenzo Gagli (foto Bellicini)

Nella prossima stagione saranno ben sette i giocatori italiani sul circuito maggiore continentale, poiché i promossi si aggiungeranno a Francesco Molinari, Edoardo Molinari, Matteo Manassero, Renato Paratore e a Nino Bertasio.

L’obiettivo sarà quello di proseguire nella strada intrapresa che li ha già visti grandi protagonisti quest’anno con i due successi nell’European Tour di Edoardo Molinari (Trophée Hassan II) e di Renato Paratore (Nordea Masters). Da tramandare le ottime prestazioni di Francesco Molinari, tra l’altro secondo in un major (PGA Championship), e con altre quattro vittorie internazionali insieme a sette ottenute dai dilettanti. Lo stesso Francesco Molinari ha dato su Twitter il “bentornato” a Pavan e a Gagli, in precedenza già sul tour maggiore.

La gara in Spagna

Andrea Pavan è stato sempre nelle prime posizioni e ha chiuso con un 65 (-6) sul Lakes Course con quattro birdie sulle prime nove buche e con la sequenza birdie-eagle a chiudere dopo l’unico bogey.

Lorenzo Gagli ha effettuato una gara tutta in rimonta dopo l’inizio al 58esimo posto. E’ stato impeccabile nel momento decisivo, risalendo dal 43esimo anche lui con un 65 fatto di sei birdie. Da rilevare che nelle ultime 28 buche ha segnato ben undici birdie senza sbavature.


SEGUI LA PAGINA FACEBOOK DI GOLFANDO... E ISCRIVITI AL GRUPPO


SCHEDA – Undici anni di italiani sullo European Tour


IMBUCATO Il selfie del golf 21 – 54

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *