Senior Italian Open al Golf Club Udine: Rocca, cinque azzurri e i migliori senior del tour

Per il secondo anno di fila il Senior Italian Open presented by Villaverde Hotel & Resort si gioca al Golf Club Udine. Primo tee shot venerdì 8 settembre mentre il giorno prima c’è la classica Pro-Am. Il montepremi è di 350.000 euro dei quali 52.500 andranno al vincitore.

Senior Italian Open

Il Senior Tour Europeo, riservato agli over 50, farà tappa per la decima volta nella penisola: infatti oltre alle sei edizioni precedenti, si sono svolti anche l’Is Molas Open (1998), il Sanremo Masters (2004) e il Sicilian Open (2010).

La gara è anche l’ottava degli undici tornei dell’Italian Pro Tour, il circuito curato dal Comitato Organizzatore Open Professionistici FIG. L’obiettivo è far crescere il movimento con eventi che associano l’aspetto agonistico all’impatto promozionale. I passaggi in Emilia, Sicilia, Friuli, Lombardia, Sardegna, Veneto e Valle d’Aosta dimostrano come il cammino verso la Ryder Cup 2022 coinvolgerà tutta la nazione. 

La Pro-Am si svolgerà su 18 buche con la partecipazione di 23 squadre. Per la classifica saranno validi due risultati su quattro.

Al via, oltre alla bandiera Costantino Rocca, anche quattro vincitori stagionali. Si tratta del sudafricano Chris Williams, dello spagnolo Santiago Luna e degli inglesi Barry Lane e Philip Golding. Si potranno vedere anche altri candidati al titolo nell’Open. Tra loro il gallese Stephen Dodd, campione in carica, lo svizzero Andrè Bossert e lo statunitense Tim Thelen e gli australiani Peter Fowler e Mike Harwood.

Senior Italian Open

Senior Italian Open e il golf per tutti

Lo svedese Magnus P. Atlevi guiderà un team composto da tre giocatori diversamente abili, Silvano Favaro, Rodolfo Cappellazzo e Pietro Andrini. Un altro atleta diversamente abile, Antonio Mandich, sarà nel team di Luna. Ancora una volta il golf si dimostra uno sport veramente aperto a tutti.

Alla gara (54 buche, senza taglio) partecipano 57 concorrenti, compresi tre amateur. Sei gli italiani: oltre a Rocca Mauro Bianco, Carlo Alberto Acutis e i tre amateur Gianni Airaga (Alpino), Massimo Franco (Cansiglio) e Loris Vento (Gardagolf). Al via anche lo statunitense Zeke Martinez, italiano d’adozione. Ingresso gratuito per il pubblico. 

Senior Italian Open: il percorso

Le 18 buche, sicuramente impegnative, disegnate dagli architetti Marco Croze, John Harris e Fulvio Bani, si snodano in uno splendido contesto paesaggistico. Seguono la morfologia dei colli, tra querce e alberi secolari, con un manto erboso curatissimo. Negli ultimi anni sono state soggette a importanti interventi ma in questa occasione verrà inaugurato il tracciato definitivo. Rispetto allo scorso anno sono state ritoccate alcune buche. Sono state rifatte completamente la sette e la sedici.

La lunghezza complessiva sarà di 6.336 metri, mentre nel 2016 era al di sotto dei seimila metri. (fonte Federgolf)


 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *