Paratore, Pavan e Tadini conquistano la carta per l’European Tour 2015

Una bella notizia che “svolta” la stagione del golf azzurro: Renato Paratore terzo con 412 colpi (-16), Andrea Pavan, 18° con 420 (-8) e Alessandro Tadini, 25° con 421 (-7), hanno superato brillantemente il Final Qualifying Stage, al PGA Catalunya Resort di Girona in Spagna, conquistando una ‘carta’ per l’European Tour 2015, dove nel prossimo anno vi saranno sette azzurri. Infatti il terzetto si unità ai fratelli Molinari, a Matteo Manassero e a Marco Crespi.

I record di Paratore – A Girona si è imposto il finlandese Mikko Korhonen con 408 colpi (-20 ) davanti al 45enne argentino Ricardo Gonzalez (-18), costretto a tornare alla Qualifying School dopo un’annata difficile, ma nel cui curriculum figurano quattro titoli in una lunga carriera. Entrambi hanno superato nel giro finale Paratore, leader dopo 5 turni, più giovane concorrente in gara (17 anni e 336 giorni) e uno dei pochi ad essere passato direttamente dallo status di dilettante all’European Tour, impresa che era riuscita anche a Francesco Molinari (2004).

SEGUI GOLFANDO SU FACEBOOK

GIOCO A GOLF PERCHE’ – SCRIVILO AL NOSTRO BLOG

IMBUCATO – IL SELFIE DEL GOLF

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *