WGC, McDowell sempre in testa in Cina

Graeme Mc DowelGraeme McDowell ha mantenuto la leadership con 134 colpi (67 67, -10) nel WGC-HSBC Champions, quarto e ultimo appuntamento stagionale del World Golf Championships, il mini tour mondiale i cui tornei fanno parte del calendario di tutti i circuiti più importanti, e secondo dei quattro eventi delle Final Series, che concludono l’European Tour.

Sul percorso dello Sheshan International GC (par 72), a Shanghai in Cina, si è portato in seconda posizione con 137 (-7) l’inglese Ian Poulter e sono saliti in terza con 138 (-6) Bubba WatsonHiroshi Iwata, autore di un 65 (-5) miglior punteggio di giornata.

Non ha trovato posto nel field Francesco Molinari, che era seconda riserva. Si è così interrotta la sua striscia di venti partecipazioni consecutive (e anche di almeno un italiano) a tali tornei, che era iniziata proprio dalla stessa manifestazione a novembre del 2009 e che, peraltro, il torinese ha vinto nel 2010.

Il montepremi è di 8,5 milioni di dollari. Complessivamente nelle Final Series sono in palio 30,5 milioni di dollari, ai quali si aggiungeranno altri cinque milioni di bonus da dividere tra i primi 15 classificati nell’ordine di merito finale.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *