#Philwashere, il tormentone di Mickelson

Philwashere

 

Al Barclays in Missouri, Phil Mickelson ha stupito tutti: per due giorni consecutivi ha tirato… negli stand ospitalità. Sabato ha mandato il suo tee shot sulla buca cinque direttamente nell’area dedicata ai vip. Lo stesso era accaduto venerdì sulla stessa buca. Potete immaginarvi la scena del primo giorno quando Lefty ha fatto spostare ospiti e tavoli per rimediare al suo errore. E quindi potrete anche capire lo stupore e l’incredulità per la stessa scena a distanza di ore.

Venerdì sulla moquette da dove Phil ha giocato il secondo colpo è stata messa la scritta “Phil was here”. Adesso quella scritta è diventata un hashatg ironico: Phil was here nello spazio e in giro per Twitter

CLICCA E SEGUI GOLFANDO SU TWITTER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *