Francesco Molinari e Guido Migliozzi alle Olimpiadi di Tokyo 2020

Tutto confermato: saranno Guido Migliozzi e Francesco Molinari a rappresentare il golf italiano alle Olimpiadi 2020.Il vicentino e il piemontese, reduci rispettivamente dal quarto e dal tredicesimo posto allo US Open, saranno in campo a Tokyo dal 29 luglio al primo agosto al Kasumigaseki Country Club. Per entrambi sarà la prima volta alle Olimpiadi.

Chicco Molinari staccò il pass per giocare le Olimpiadi anche nel 2016, salvo poi rinunciare a causa del virus Zika.

Si chiuderanno invece lunedì 28 giugno le qualificazioni femminili con le partecipanti ai Giochi di Tokyo che saranno rese note il 29 dall’International Golf Federation.

Chi è Guido Migliozzi

Migliozzi, 24enne veneto, è la nuova star del golf azzurro. Per lui due successi (Magical Kenya Open e Belgian Knockout) da rookie sull’European Tour nel 2019.

Quest’anno l’esplosione con tre secondi posti (Qatar Masters, British Masters e Made in HimmerLand) sul massimo circuito continentale prima del quarto posto show allo US Open, al debutto in un Major, che gli ha permesso di entrare nella Top 100 mondiale passando dalla 103esima alla 72esima posizione (miglior italiano).

Chi è Francesco Molinari

Non ha bisogno di presentazioni, Chicco Molinari. Torinese, nel 2018 ha vinto in tutto il mondo ed è entrato nella storia affermandosi quale primo golfista azzurro a conquistare un Major (l’Open Championship). Nello stesso anno è stato il trascinatore assoluto del team Europe alla Ryder Cup 2018 di Parigi, diventando il primo giocatore del Vecchio Continente a vincere 5 match su 5 e regalando alla spedizione guidata dal danese Thomas Bjorn il punto della vittoria. Il suo ultimo exploit risale al marzo 2019 all’Arnold Palmer Invitational (PGA Tour).

Un mese dopo la delusione più dura da digerire, quella arrivata al The Masters vinto poi da Tiger Woods. Poi le difficoltà e ora Molinari sogna il riscatto a Tokyo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *