A Doha acuto di Pepperell ma è rimonta Paratore: è quarto

Seconda top ten stagionale per Renato Paratore: il romano chiude quarto al Commercial Bank Qatar Masters a Doha, con il miglior score di giornata (66 colpi, -6). La vittoria è andata a Eddie Pepperell (270, 65 69 66 70, -18) al primo successo sul Tour.

Eddie Pepperell

DOHA Eddie Pepperell in posa per un selfie dopo aver vinto il Qatar Masters golf (foto Afp)

Continua a leggere

Renato Paratore: sogno di vincere un altro torneo e scommetto su Tiger Woods

Prima affermarsi di nuovo sul Tour e giocare un major, poi disputare la Ryder Cup a Roma. Ha le idee chiare sul suo futuro vicino e lontano Renato Paratore che si racconta al dorso romano de “Il Corriere della Sera” di lunedì 19 febbraio. Nell’articolo firmato da Valerio Vecchiarelli  tra passato e presente il romano non disdegna una frecciatina a Franco Chimenti.

Open d'Italia

MONZA – Renato Paratore all’Open d’Italia 2017 (foto Ansa)

Continua a leggere

SCHEDA – I golfisti italiani che hanno vinto sul Tour

(Ultimo aggiornamento: 26 agosto 2018) Sono salite a ventinove le vittorie italiane nei circuiti professionistici di golf più cinque in Ryder Cup. Grazie alla fondamentale collaborazione di Nicola Montanaro (Federgolf) siamo riusciti a ricostruire l’albo d’oro azzurro. Quello dei golfisti italiani che hanno vinto sul Tour è un album per nulla sbiadito.

Costantino Rocca e Severiano Ballesteros (da costantinorocca.it, foto di “Fotografia sport comunicazione” by www.claudioscaccini.it).

Continua a leggere

Renato Paratore: “Lavoro sulla mia testa da 6 mesi. Ora sogno l’Open Championship” (e vede Mattarella)

Rientro in Italia da trionfatore per Renato Paratore: dopo aver vinto il Nordea Masters, il ventenne romano incontrerà il presidente della Repubblica il prossimo 12 giugno al CONI nel giorno in cui Mattarella renderà omaggio al mondo dello sport italiano. A fare gli onori di casa Giovanni Malagò, fra i primi a inviargli un tweet per il successo in Svezia.

Renato Paratore

Renato Paratore

Continua a leggere

Golf, Renato Paratore vince la sua prima gara sul Tour: suo il Nordea Masters

Il grande giorno è arrivato: Renato Paratore, a 20 anni, ha vinto il suo primo torneo sullo European Tour. La vittoria è arrivata al Nordea Masters sul percorso del Barsebäck G&CC (par 73) in Svezia. Il romano ha giocato da protagonista sin dal primo giro e ha chiuso in un crescendo di forma spaventoso.

Renato Paratore

Renato Paratore durante la premiazione

Continua a leggere

Renato Paratore: “Devo pensare a un colpo per volta. La Ryder Cup? Servono campi pubblici

Scrivi Renato Paratore e pensi al golf di domani. Eppure il 20enne romano è al terzo anno sullo European Tour dove cresce di gara in gara. Prima o poi giocherà quella perfetta, quella che gli farà svoltare la vita agonistica. La volta buona avrebbe potuto essere lo scorso weekend in Sicilia ma così non è stato. Poco male, il tempo gioca a suo favore. Ma cosa sappiamo del Renato Paratore giocatore e del Renato Paratore lontano dal green? Quest’intervista realizzata da Federgolf ci aiuta a conoscerlo meglio. E, credetemi, ad apprezzarlo ancora di più.Renato Paratore

Sul campo appari come un giocatore tranquillo. E’ la realtà o riesci a mascherare l’attimo difficile?
“E’ la mia indole. Non perdo quasi mai la testa per un errore, mantengo la calma e cerco di salvaguardare la concentrazione. Però debbo confessarlo: domenica al Verdura dopo lo sbaglio alla buca 11 proprio non ce l’ho fatta a rimanere impassibile”.
Continua a leggere

GolfSixes, vince la Danimarca – Manassero e Paratore finiscono quarti

Il golf che cambia ha fatto tappa al Centurion Club a nord di Londra, sede prescelta per un mai visto GolfSixes. E’ stata una gara tra sedici nazioni con team di due giocatori che si sfidavano “solo” su sei buche.

Il primo GolfSixes va alla Danimarca

(Lunedì 8 maggio) Quarto posto finale per l’Italia al GolfSixes. Manassero e Paratore hanno perso in semifinale con la Danimarca. Proprio i danesi (Thorbjorn Olesen e Lucas Bjerregaard) hanno vinto la prima edizione di questo torneo voluto da Keith Pelley, ceo di European Tour. Al secondo posto l’Australia, terza la Scozia (che ha battuto gli azzurri nella finalina dopo una buca di spareggio).

GolfSixes

Thorbjorn Olesen e Lucas Bjerregaard (foto Europeantour.com)

Continua a leggere