Golf e coronavirus, “io chirurgo e golfista vi dico che servono staff formati e giocatori informati”

Questo post nasce da un dibattito su Facebook dopo la pubblicazione dell’elenco delle possibili novità legate a golf e coronavirus. Credo sia lo spunto per ampliare la discussione.

di Giovanni Mariotta

Sono Giovanni Mariotta, ho 40 anni, sono un chirurgo in una struttura privata romana e un appassionato di golf. Gioco a Castelgandolfo. Dopo alcune settimane di stop forzato causa lockdown sembra vedersi una piccola luce in fondo al tunnel.

Continua a leggere

Donnafugata Resort, fase 2 vicina: asta deserta, presentata una sola offerta

Donnafugata Resort può finalmente ripartire. L’asta prevista per il 21 aprile è andata deserta e di fatto resta in piedi una sola offerta. Secondo il quotidiano “La Sicilia” il resort ha in pratica un proprietario nuovo che ha rilevato la struttura per 19.427.732 euro. Massimo riserbo sulla sua identità. Donnafugata Resort

Continua a leggere

Ryder Cup 2020, a Whistling Straits porte chiuse e tifosi virtuali

Quella di Whistling Straits nello Stato Usa del Wisconsin è una Ryder Cup destinata a passare alla storia. Sarà di certo la prima in epoca di coronavirus e forse anche la prima senza spettatori e con virtual fan. Non siamo al fantagolf ma è una delle ipotesi al vaglio.

Whistling Straits

Metteresti dei sagomati al posto di questi tifosi?

Continua a leggere