Senior Italian Open 2022 all’argentino Ricardo Gonzalez

Ricardo Gonzalez (Foto di Claudio Scaccini)
Ricardo Gonzalez (Foto di Claudio Scaccini)

All’Argentario Golf Club nei giorni scorsi si è concluso l’Italian Senior Open e la vittoria è andata all’argentino Ricardo Gonzalez con 211 colpi (-2). La gara del Legends Tour ( valida anche per l’Italian Pro Tour) è stata appassionante.

Al via dell’ultimo giro si sono affrontati alla pari Ricardo Gonzalez e il campione uscente James Kingston (+1). Solo con gli ultimi colpi il sudamericano ha poi vinto il duello. Il primo degli italiani è stato Peppo Canonica, sesto con +4. Canonica aveva dominato la gara fino alle ultime buche, un vero peccato per lui.

Ricardo Gonzalez, 54enne nativo di Corrientes, ha quattro successi sul DP World Tour, due sul Challenge Tour, tre sul PGA Tour Latinoamerica e altri 17 in Sudamerica dei quali dieci in patria. Sul Legends Tour è il primo titolo. Unico giocatore sceso sotto par, Ricardo ha ricevuto un assegno di 45.000 euro su un montepremi di 300.000.

L'Argentario Golf Club (Foto di Claudio Scaccini)
L’Argentario Golf Club (Foto di Claudio Scaccini)



Tra gli altri italiani in gara Michele Reale si è classificato 40esimo (+15) seguito da Massimo Florioli, 50esimo (+20). Quindi Massimo Scarpa, 51esimo (+21), Costantino Rocca, 56esimo (+26) e Gianluca Pietrobono, 58esimo (+33).

Peppo Canonica (Foto di Claudio Scaccini)
Peppo Canonica (Foto di Claudio Scaccini)

Durante la premiazione, il direttore del torneo e di tutte le gare Legends Tour, Gary Butler, ha ringraziato l’Argentario Golf Club per la splendida accoglienza, dicendosi entusiasta della bellezza del percorso, della manutenzione del campo e dei green della stagione 2022”.

Al tavolo della premiazione Alessandro Rogato (Federgolf) e Gaia Zonchello (European Tour) hanno fatto i complimenti per questa bellissima occasione di sport. Anche i professionisti di mezzo mondo hanno apprezzato il bellissimo percorso dell’Argentario (l’unico PGA Italy) e la cornice del resort tra natura, panorami suggestivi, un’attenta accoglienza e ottimo cibo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *