Golf History / Al Kingarrock Club si gioca come cent’anni fa

di Carlo Busto
In Scozia, proprio nelle vicinanze di St. Andrews, esiste un campo da golf decisamente fuori dagli schemi. Il percorso del Kingarrock Club infatti è l’unico del Regno Unito (e forse al mondo) dove si gioca esclusivamente con attrezzature “hickory“.

Kingarrock Golf

Foto di Kingarrock Hickory Golf Course and Hill of Tarvit Mansion House

Banditi gli shaft in leghe al titanio e ogni tipo di attrezzatura contemporanea, i golfisti su questo percorso potranno cimentarsi solamente con sacche e mazze di cento anni fa, aggiungendo un po’ di difficoltà ma anche di soddisfazione al proprio gioco.

Il campo di Kingharrock risale agli Anni Venti ed allora era molto frequentato dai golfisti locali. Poi, nella Seconda Guerra Mondiale, i terreni vennero requisiti dal Dipartimento della guerra e vennero poi abbandonati.

Kingarrock club Course and Hill of Tarvit Mansion House

Foto di Kingarrock Hickory Golf Course and Hill of Tarvit Mansion House

Nel 2000 furono ritrovati i disegni del percorso e di lì a poco iniziarono i lavori per la ricostruzione del campo, con l’intento di farlo come in origine. Nel 2008 il Kingharrock club venne riaperto, inclusa la tenuta Hill of Tarvit, fabbricato ormai secolare che ospita le strutture del circolo.

 

Il Kingarrock Club oggi

A Kingarrock vengono fornite ai giocatori che ne fossero sprovvisti sacche e mazze dell’epoca d’oro del golf. A tutti vengono dispensati consigli su come ottenere il miglior rendimento di driver, brassie e niblick.

 Kingarrock club Course and Hill of Tarvit Mansion House

Foto di Kingarrock Hickory Golf Course and Hill of Tarvit Mansion House

Da quando è stato riaperto, il circolo è diventato per molti golfisti di tutto il mondo una tappa da inserire nei propri viaggi golfistici. E’ un modo  per provare almeno una volta la sensazione di giocare come allora. E come allora al termine del percorso i golfisti si fermano a bere insieme una Ginger Beer con il tradizionale Shortbread.

Chi volesse fare quest’esperienza può prenotare sul sito del Kingarrock Club
o inviando una e-mail cliccando qua 


Chi è Carlo Busto

L’autore di “Golf History”, esperto di mazze da golf rare ed inusuali prodotte fino al 1930, è stato il primo italiano ammesso su presentazione nella “British Golf Collector’s Society” ed è in contatto regolarmente con collezionisti e storici in tutto il mondo.

Mosso da grande passione per l’epoca d’oro del golf Carlo Busto ha costituito la più importante collezione italiana di rare mazze “hickory”. Appassionato di golf a 360 gradi partecipa a gare di golf hickory ed ha vinto il primo Italian Hickory Open tenutosi nel 2019.

Per scrivere a Carlo Busto clicca qua

Per seguire la sua pagina Facebook clicca qua

Golf History – Storia e collezionismo

GOLFANDO SUI SOCIAL:

La pagina Facebook
– La community (iscriviti al gruppo)

Renato Paratore tra il sogno dello US Open e una rivincita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *