Francesco Molinari vince il Quicken Loans National, è la prima volta di un italiano sul PGA Tour

Chiamatelo King. Chiamatelo Re, Chicco o Laser Frankie. Anzi: chiamatelo come volete ma da oggi Francesco Molinari è il primo italiano a vincere sul PGA Tour, il circuito pro più importante al mondo. Italians do it better: siccome vincere non bastava, Molinari entra nella storia del golf italiano stravincendo il Quicken Loans National. Per lui in totale 259 colpi (67 65 65 62, -21).

POTOMAC Francesco Molinari e un compagno di avventura speciale alla fine del Quicken Loans National (foto Afp).

POTOMAC Francesco Molinari e un compagno di avventura speciale alla fine del Quicken Loans National (foto Afp).

L’italiano per la prima volta in carriera sul PGA aveva iniziato in testa la quarta giornata e per la prima volta ha chiuso da uomo solo al comando. Nel Maryland, sul percorso del TPC Potomac a Avenel Farm (par 70), l’italiano ha chiuso a -21. Il secondo classificato, Ryan Armour, si è fermato a -13 mentre il terzo, il coreano Sung Kang, ha chiuso a -12.

Una vittoria alla Francesco Molinari

POTOMAC Francesco Molinari nel giorno più bello della sua carriera (foto Afp).

POTOMAC Francesco Molinari nel giorno più bello della sua carriera (foto Afp).

Il 35enne torinese ha vinto, finalmente, in America. Lo ha fatto a modo suo. Lo ha fatto alla Italians do it better, premendo subito con il piede sull’acceleratore ma giocando il suo golf. Un golf pulito, preciso e perfetto. Nessuna sbavatura, praticamente tutti green in regulation e un giro di meritato riposo al suo pitch. Freddo e concentrato, Molinari ha preso il largo sulle seconde nove ma la buca più importante forse è stata proprio la nove quando, finito in bunker col tee shot (primo errore di giornata), è uscito alla grande mantenendo il par. Superata la difficoltà, l’italiano ha messo la freccia e salutato tutti: Francesco Molinari ha marcato uno strepitoso eagle alla 10 e così ha chiarito una volta per sempre che questa era la volta buona per vincere in America.

POTOMAC "Finalmente l'ho vinto e guai a chi me lo porta via": potrebbe essere questa la didascalia perfetta per questa foto con Francesco Molinari e Tiger Woods (Foto Afp).

POTOMAC “Finalmente l’ho vinto e guai a chi me lo porta via”: potrebbe essere questa la didascalia perfetta per questa foto con Francesco Molinari e Tiger Woods (Foto Afp).

In trance agonistica Chicco ha messo a segno quindi altri quattro birdie di fila, cancellando ogni velleità di rimonta. E tra chi pensava di rimontare c’era un certo Tiger Woods, mai reattivo come oggi. Eppure anche Big Cat si è dovuto inchinare al nostro Chicco che ha infranto record su record. Il suo giro finale è stato in 62 colpi (-8), record del percorso eguagliato.

Una stagione da record

POTOMAC Un sorriso che passerà alla storia questo di Francesco Molinari (foto Afp).

POTOMAC Un sorriso che passerà alla storia questo di Francesco Molinari (foto Afp).

Molinari era alla centoventesima gara sul circuito dove ha ottenuto 16 top ten. Quest’anno aveva già centrato l’appuntamento con la storia vincendo il BMW PGA Championship sullo European Tour a Wentworth. La settimana successiva era arrivato secondo all’Open d’Italia di GardaGolf.

Con questa affermazione dovrebbe arrivare intorno al numero 40 della FedEx Cup mentre nel World Ranking sale di una posto: oggi è il numero 16 al mondo. A questo punto, è impensabile che non giochi la Ryder Cup di Parigi.

Segui la pagina Facebook di Golfando… e iscriviti al gruppo.

 

PS – Ricordate dove eravate, ricordate chi avevate vicino, ricordate tutto di questa sera fantastica per il golf italiano. Un giorno lo potrete raccontare… 

I post del maestro di golf Ferruccio Crotti

8 risposte a “Francesco Molinari vince il Quicken Loans National, è la prima volta di un italiano sul PGA Tour

    • Buongiorno Enrico, solitamente si dice che un giocatore giochi ‘sul’ tour americano, ‘sul’ tour europeo o ‘su’ un tour minore. Da qui la vittoria “sul” PGA Tour.

  1. OK, tutto fantastico, ci siamo rifatti dalla catastrofe calcistica…
    Ma per un ignorante come me in fatto do golf, cosa significa PGA, sono abbreviazoni, ma di che cosa ?.
    Grazie.

    • PGA Tour è il nome del circuito americano professionistico, il più importante e difficile al mondo. Poi c’è lo European Tour. Sto preparando una specie di glossari con i termini più in uso. Se ha altri dubbi scriva pure

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *