Golf Open d’Italia 2017: famiglie e bambini a Monza – Montali: sono il futuro del golf

Partenza col piede giusto per l’Open d’Italia 2017: sole, clima mite e tante famiglie hanno segnato la domenica di golf in piazza a Monza. Il centro della città brianzola si è trasformato in un grande percorso itinerante, in vista del primo tee shot della gara da sette milioni di dollari. L’Open d’Italia si gioca da giovedì 12 a domenica 15 al Golf Club Milano, all’interno del Parco di Monza.

Open d'Italia

Un futuro giocatore dell’Open d’Italia? (foto Ansa)

In piazza Trento e Trieste, nel cuore della città, con bastoni e palline di gommapiuma si sono viste gare di putting green, di tiro a bersaglio con bidoni, ceste o per centrare il bagagliaio di un’automobile. E ancora: gare di precisione con pannello trifacciale e di gioco lungo, seguiti da istruttori della Federazione.

Open d'Italia

Una vista dì’insieme di piazza Trento e Trieste a Monza (foto Ansa)

Nel pomeriggio la competizione su un percorso di nove buche allestito nel centro della città da Piazza Trento e Trieste fino a via Carlo Alberto.

Open d'Italia

Mazza in mano e il selfie è servito (foto Ansa)

Open d'Italia

Piazza Trento e Trieste diventa un putting green (Foto Ansa)

Viste le premesse, Gian Paolo Montali si lascia scappare una previsione: “L’Open d’Italia punta a fare il pieno di pubblico, con la speranza che più gente possibile si avvicini al golf”. Il direttore generale del progetto Ryder Cup 2022 è più che soddisfatto. “Sono basito dal numero di bambini e ragazzini portati dalle famiglie. Sono il futuro del golf” ha sottolineato Montali, convinto che l’evento sia “il viatico migliore per l’Open d’Italia. Volevamo contraccambiare lo sforzo fatto dalla Regione Lombardia e dal presidente Maroni che ha voluto fortemente l’Open. Monza è la città che ci ospita e valorizzare i territori è uno dei temi importanti della Ryder Cup”.

Open d'Italia

A Monza spazio vero per lo Street Golf (foto Ansa)

Open d’Italia, speriamo nel bel tempo

Oggi si sono cimentati famiglie, appassionati e neofiti, da
giovedì si farà sul serio. “Come ha scritto un giornale, arrivano i fenomeni. In tutti gli Open si paga il biglietto, da noi no – ha aggiunto Montali -. Ringrazio la sensibilità di Infront che ha rinunciato al diritto di far pagare il biglietto. Tutti potranno venire a vedere i migliori giocatori al mondo. Incrociamo le dita: dovrebbe esserci bel tempo e se sarà così siamo sicuri di fare il pieno di pubblico. E mi auguro che più gente possibile si innamori del golf”.


TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SULL’OPEN D’ITALIA 2017


SEGUI LA PAGINA FACEBOOK DI GOLFANDO... E ISCRIVITI AL GRUPPO

GIOCO A GOLF PERCHE’… – CLICCA E FINISCI LA FRASE

IMBUCATO, IL SELFIE DEL GOLF – CLICCA E INVIA IL TUO

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *