Come preferisci guardare il golf?

golf

Cambia ancora il modo di vedere il golf in Italia. Dal 12 dicembre va in pensione l’app di GOLF TV e i contenuti passano su una nuova applicazione, Discovery+. A quasi quattro anni dalla sua nascita (2 gennaio 2019), GOLF TV cambia dunque casa.

L’avviso è arrivato via email a tutti gli abbonati con tanto di modalità di rimborso di abbonamenti già pagati. Gli addetti ai lavori garantiscono che nulla muterà nel servizio offerto a noi appassionati. Anzi, nel passaggio le cose miglioreranno.

Di certo questi anni non sono stati facili per chi ha puntato sul golf. Nel 2020 la pandemia ha travolto e stravolto tutto e tutti. L’anno prima Francesco Molinari, il più grande giocatore italiano nonché testimonial di GOLF TV, aveva sfiorato l’olimpo con un dito al Masters per poi ricadere sul pianeta Terra. Un giocatore in pianta fissa nell’elite mondiale avrebbe fatto comodo al golf di casa nostra e anche a chi il golf lo guardava in tv o su uno smartphone.

Visto e considerato che con i se e con i ma non si va da nessuna parte, la mia curiosità è di altro tipo. Quale modo di vedere il nostro sport in Italia ti piace di più?

Nel recente passato questo sport in Italia è stato appannaggio di Sky. La piattaforma ha trasmesso per parecchie stagioni tutti i principali avvenimenti di European e PGA Tour, oltre a varie edizioni di Ryder Cup. Quindi si guardava il golf praticamente solo in tv, da soli nel salotto di casa o in compagnia in quello della clubhouse.

L’evoluzione è sempre stata marchiata Sky: il 2 luglio 2018 nasce Sky Sport Golf, ossia il canale 204 interamente dedicato. Tantissime ore di programmazione con Tiger Woods e soci vengono visti prima sul televisore e poi sul cellulare (SkyGo era attivo da pochi mesi). Nel 2019 il gruppo Discovery sigla un accordo milionario col PGA Tour e di fatto si compra tutto il golf professionistico (eccezion fatta per i Major e la Ryder Cup).

L’acquisto segna la fine di un’epoca: il nostro sport va prima su Internet e poi sul televisore. GOLF TV nasce come app, non come una combinazione di numeri da pigiare su un telecomando. Il canale “classico” non esiste, esiste la parola magica streaming che ci consente di scegliere quando e come vedere una gara a Torrey Pines piuttosto che una a Wentworth. La app la fa da padrona e lascia alla tv (nella fattispecie Eurosport) qualche gara.

Ricapitolando: in principio il nostro sport era un’esclusiva della tv a pagamento. Poi c’è stata tanta tv e un po’ di streaming. Quindi oggi c’è tantissimo streaming e un po’ di tv.

Ai golfisti l’ardua sentenza: come preferisci guardare il golf?


Puoi scriverlo cliccando qua oppure lasciando un commento sui social


3 risposte a “Come preferisci guardare il golf?

  1. A dire la verità Eurosport ha sempre trasmesso praticamente tutte le gare ad eccezione dei major esclusiva Sky. Scrivere che vengono lasciati “spezzoni di gara” lascia intendere che si veda ben poco quando invece fanno ore di dirette su Eurosport.

  2. Il gruppo Discovery ha migliorato la fruibilità del golf. Nessuna pubblicità, telecronisti competenti ma non saccenti (ogni riferimento a Sky è puramente casuale) e possibilità di rivedere “on demand” tutti i tornei senza essere vincolato alla diretta. Quando Sky trasmette in esclusiva i Major si nota la differenza: Pubblicità intervallata da un pò di golf, telecronisti “narcisi” e poche o nulle possibilità di rivedere la gara se non in diretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *