Scottie Scheffler nuovo numero uno al mondo

Scottie Scheffler
AUSTIN, Scottie Scheffler con la “Walter Hagen Cup” (Foto di Gregory Shamus / Getty Images via AFP)

Cambio della guardia nelle gerarchie del golf mondiale. Grazie all’affermazione al WGC-Dell Technologies Match Play Scottie Scheffler è il nuovo numero uno del ranking mondiale.

La terza vittoria dell’anno al PGA Tour del 25enne americano Scheffler, dopo i trionfi al Phoenix Open e all’Arnold Palmer Invitational, lo ha visto porre fine alle 36 settimane di regno dello spagnolo Jon
Rahm in cima alla classifica globale del golf.

Sesto più giovane giocatore (dopo Tiger Woods, Spieth, Rory McIlroy, Justin Thomas e Rahm) a guidare la classifica mondiale, all’età di 25 anni, nove mesi e sei giorni, l’americano Scottie Scheffler con un totale di 8.2948 punti ora precede in graduatoria proprio lo spagnolo (8.2178).


Perdono una posizione anche Collin Morikawa (terzo con 7.8073), il norvegese Viktor Hovland (quarto con 7.5779) e l’americano Patrick Cantlay (quinto con 7.0482). Nella Top 10 avanza Dustin Johnson, da undicesimo a ottavo. Passo indietro per Rory McIlroy, da ottavo a nono (5.6279). Decimo (5.3801) Xander Schauffele.

L’exploit a Doha al Commercial Bank Qatar Masters (DP World Tour) ha infine permesso allo scozzese Ewen Ferguson di balzare dalla 311esima alla 167esima posizione (1.0131).

Gli italiani arretrano

Tra gli azzurri nuova battuta di arresto per Guido Migliozzi. Il vicentino (che nelle prime sei gare del 2022 sul DP World Tour è uscito al taglio cinque volte), è scivolato dalla 113esima alla 122esima piazza (1.2747). Più indietro Francesco Molinari, 180esimo con 0,9531 punti. Tra i migliori duecento anche Francesco Laporta, 195esimo (0,8894).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.