Golf alle Faer Oer, quando lo swing diventa estremo

Per chi ama leggere e viaggiare: scoprire il golf alle Faer Oer attraverso il diario di viaggio di Pier Paolo Vallegra è davvero bello. Pier Paolo è un giramondo del green: ha giocato in tutte le latitudini possibili e di ogni campo conserva un ricordo. Per il nostro blog ha già scritto un diario da Mongolia e Bhutan: ecco ora la full immersion (da record) al Torshavn Golffelag, il circolo locale.Golf alle Faer Oer Continua a leggere

Alla Charity Golf Cup si aiutano gli animali grazie a Woods, Molinari, Manassero, Paisley…

Se ami gli animali e il golf non puoi mancare alla Charity Golf Cup. Si tratta di una gara in calendario sabato 27 luglio a Pra’ delle Torri, a Caorle. Diversamente dalle altre gare di beneficienza alla Charity Golf Cup si può partecipare anche stando comodamente seduti sul divano. Oltre alla competizione, ci sono premi acquisibili con una semplice offerta online. Continua a leggere

Azzurri & Friends, il golf contro la leucemia ricordando Teodoro Soldati

Martedì 15 luglio è stata una giornata speciale. Nonostante siano trascorsi quattro anni dalla scomparsa di Teodoro Soldati, il giovane atleta azzurro colpito da leucemia acuta mentre disputava i campionati europei boys a squadre in Finlandia, non si cancella il suo ricordo e il suo esempio. In suo onore si è giocata al Monticello Azzurri & Friends, una gara particolare.

Azzurri & Friends

#teodorosempreconnoi, l’hashtag della giornata con Charlotte Cattaneo e Lorenzo Bruzzone (foto Claudio Scaccini).

Continua a leggere

Diario di golf, “Dalla Mongolia al Bhutan: vi racconto dieci nuovi percorsi”

Ogni promessa è un debito ed ecco il diario di golf di Pier Paolo Vallegra, l’italiano che – a novembre 2018 – aveva giocato in tutti i campi da golf di casa nostra e in quelli di 137 Paesi. Vallegra aveva descritto le sue peripezie da giocatore e le sue impressioni da turista, annunciando per aprile un altro viaggio a sfondo golfistico.

Pronti per la buca più lunga del mondo?


Continua a leggere

Golf e turismo, la Ryder Cup per allungare la stagione (e non solo)

Da un lato Roma, dall’altro 25 milioni di turisti golfisti. In mezzo la Ryder Cup 2022 alle porte della Città Eterna. Golf e turismo devono andare di pari passo, creando opportunità e lavoro. Se n’è discusso proprio a Roma in occasione di “Golf &Travel Meeting 2019”, una giornata organizzata da Italy Best Golf.

Continua a leggere

Golf a luci rosse protagonista di una “gara” inglese: polemica

Premessa: il golf è un’altra cosa da quanto accadrà il prossimo agosto nella contea inglese dell’Essex. Quel giorno si vedrà un golf a luci rosse, almeno leggendo in giro quanto trapela su The Sink the Pink – Big Boy and Bigger Golf Day, manifestazione del contenuto sin troppo evidente.

Golf a luci rosse, la locandina

Golf a luci rosse, la locandina

Continua a leggere

Terre dei Consoli tra golf, turismo e nuova clubhouse

Per fortuna c’è ancora qualcuno che in Italia investe sul golf e turismo. A una settimana dalla tappa dell’Italian Challenge Open a Monterosi, è stata infatti inaugurata la nuova clubhouse del Terre dei Consoli, struttura golfistico-ricettiva del Gruppo Leonardo Caltagirone.

L'esterno della clubhouse del Terre dei Consoli (foto Facebook).

L’esterno della clubhouse del Terre dei Consoli (foto Facebook).

Continua a leggere

Iron golfer, a Camuzzago (Monza) una maratona di golf lunga 12 ore

Alla fine ne resterà uno solo. Alle sette della sera di giovedì 6 giugno dell’anno del Signore 2019 al Golf Borgo di Camuzzago (Monza) ne resterà uno solo. Anzi no: ne resteranno in piedi molti ma non moltissimi. Tra i molti uno solo però sarà l’iron golfer 2019, vale a dire l’amateur capace di giocare a golf per dodici ore consecutive e bravo a consegnare lo score migliore. Non è fantascienza ne fantasy golf: è quanto stanno organizzando al circolo di Bellusco, realtà da sempre attenta alle novità legate al nostro sport.
Continua a leggere

Domina National Championship, grandi numeri per il 2018. E due novità subito

Tempo di bilanci per un gran bel circuito come il Domina National Championship. La stagione 2018 ha visto snodarsi il Domina in ben sessanta gare con accesso diretto alle finali internazionali. Ogni competizione ha generato quattro finalisti per un totale di 240 giocatori col diritto di volare gratuitamente con la propria sacca in Egitto. Per l’esattezza nella località balneare di Sharm El Sheikh.

Il leaderboard del Domina National Championship 2018.

Continua a leggere