Golf a luci rosse protagonista di una “gara” inglese: polemica

Premessa: il golf è un’altra cosa da quanto accadrà il prossimo agosto nella contea inglese dell’Essex. Quel giorno si vedrà un golf a luci rosse, almeno leggendo in giro quanto trapela su The Sink the Pink – Big Boy and Bigger Golf Day, manifestazione del contenuto sin troppo evidente.

Golf a luci rosse, la locandina

Golf a luci rosse, la locandina

Continua a leggere

Terre dei Consoli tra golf, turismo e nuova clubhouse

Per fortuna c’è ancora qualcuno che in Italia investe sul golf e turismo. A una settimana dalla tappa dell’Italian Challenge Open a Monterosi, è stata infatti inaugurata la nuova clubhouse del Terre dei Consoli, struttura golfistico-ricettiva del Gruppo Leonardo Caltagirone.

L'esterno della clubhouse del Terre dei Consoli (foto Facebook).

L’esterno della clubhouse del Terre dei Consoli (foto Facebook).

Continua a leggere

Iron golfer, a Camuzzago (Monza) una maratona di golf lunga 12 ore

Alla fine ne resterà uno solo. Alle sette della sera di giovedì 6 giugno dell’anno del Signore 2019 al Golf Borgo di Camuzzago (Monza) ne resterà uno solo. Anzi no: ne resteranno in piedi molti ma non moltissimi. Tra i molti uno solo però sarà l’iron golfer 2019, vale a dire l’amateur capace di giocare a golf per dodici ore consecutive e bravo a consegnare lo score migliore. Non è fantascienza ne fantasy golf: è quanto stanno organizzando al circolo di Bellusco, realtà da sempre attenta alle novità legate al nostro sport.
Continua a leggere

Domina National Championship, grandi numeri per il 2018. E due novità subito

Tempo di bilanci per un gran bel circuito come il Domina National Championship. La stagione 2018 ha visto snodarsi il Domina in ben sessanta gare con accesso diretto alle finali internazionali. Ogni competizione ha generato quattro finalisti per un totale di 240 giocatori col diritto di volare gratuitamente con la propria sacca in Egitto. Per l’esattezza nella località balneare di Sharm El Sheikh.

Il leaderboard del Domina National Championship 2018.

Continua a leggere

Turismo e golf separati in casa in Italia, dal Piemonte parte la riscossa

di Sauro Legramandi @Sauro71

L’azienda-golf Italia gioca una Mulligan. L’onore sul tee di partenza di un’ipotetica gara a Cavaglià (Biella) spetta al Piemonte padrone di casa, con i compagni di team Liguria e Val d’Aosta pronti a fare lo stesso. La Mulligan ha un logo ben visibile: sulla pallina c’è scritto Turismo. Per riconoscerla qualcuno, a mano, ci ha aggiunto la parola Golf. Turismo e golf sono due facce della stessa Mulligan in tutto il mondo ma non ancora in Italia.

CAVAGLIA' - Da sinistra Montali, Bonatti, Treves, Francia. turismo e golf

CAVAGLIA’ – Da sinistra Montali, Bonatti, Treves De Bonfili, Francia.

Continua a leggere

Travel Outdoor Fest 2019, tanta voglia di golf

Non è ancora tempo di bilanci ma la sensazione che il Travel Outdoor Fest 2019 si chiuda in positivo c’è tutta. Nonostante le due belle giornate di sole del weekend abbiano spinto molti giocatori in campo, sono stati parecchi quelli che si sono ritagliati una manciata di ore per un salto in fiera a Parma per il golf. E credo ne sia valsa la pena: girare tra gli stand, guardare, informarsi e provare i ferri del mestiere serve per respirare aria di golf. Confronto e scambio accrescono il patrimonio personale. E nei tre giorni a Parma se ne sono viste delle belle.

Una vista dall'alto del padiglione dedicato al golf.

Una vista dall’alto del padiglione dedicato al golf.

Continua a leggere

Italy Best Golf, una piattaforma italiana per unire green fee e turismo

In Italia si cerca di colmare le lacune nel settore golfistico-turistico. E’ un ambito in cui il nostro Paese – lo sapete – ha immense potenzialità da sfruttare. Golf e turismo spesso viaggiano su due binari paralleli, vicini ma non troppo, lontani ma non troppo. A tentare di forzare quei binari ci prova il gruppo di lavoro di Italy Best Golf, una piattaforma che cerca di far incontrare il più velocemente potenziale domanda e possibile offerta.

Italy Best Golf a portata di smartphone

Continua a leggere

La storia di Pier Paolo: “Ho giocato in tutti i 260 campi da golf d’Italia e in 137 Nazioni”

di Sauro Legramandi 
Il suo sogno è entrare un giorno nel Guinness dei Primati, categoria golf, specialità record di campi da golf giocati. Pier Paolo Vallegra oggi ne avrebbe ben diritto: in 17 anni di inattesa carriera da dilettante questo 68enne monferrino, trapiantato a Novara, ha giocato in tutti i 260 campi da golf esistenti oggi in Italia. E quando scrivo tutti significa proprio tutti: il 260esimo è stato calpestato l’altra settimana il Torrenova di Potenza Picena, un percorso di così recente apertura che l’erba non ha ancora attecchito del tutto.

campi da golf Pier Paolo Vallegra al Verdura Resort (Sciacca).

Pier Paolo Vallegra al Verdura Resort (Sciacca).

Continua a leggere