Ripartono anche le donne: LPGA in campo a luglio

La ripresa dei tornei il 15 luglio dal Michigan e lo slittamento da giugno a ottobre del KPMG Women’s PGA Championship, uno dei cinque Major. Queste le principali novità del LPGA Tour.

BOCA RATON, LPGA Jenifer Kupcho nel gennaio 2020 al Gainbridge LPGA (foto Mike Ehrmann/Getty Images/AFP)

BOCA RATON  Jenifer Kupcho nel gennaio 2020 al LPGA Gainbridge (foto Mike Ehrmann/Getty Images/AFP).

Il circuito femminile, attraverso un comunicato ufficiale, ha dichiarato l’intenzione di voler riprendere le attività, dopo lo stop per l’emergenza sanitaria, con il Dow Great Lakes Bay Invitational (15-18 luglio a Midland).

Posticipato dunque da giugno a ottobre (8-11) il KPMG Women’s PGA Championship. Slittano pure altri eventi. Il Walmart NW Arkansas Championship, originariamente in programma dal 19 al 21 giugno, si giocherà dal 28 al 30 agosto. Mentre il Marathon Classic si giocherà dal 23 al 26 luglio nell’Ohio.

BOCA RATON LPGA Madelene Sagstrom (Svezia) impegnata al Gainbridge (foto di Mike Ehrmann/Getty Images/AFP).

BOCA RATON Madelene Sagstrom (Svezia) impegnata al Gainbridge (foto di Mike Ehrmann/Getty Images/AFP).

La ripartenza avverrà all’insegna della sicurezza: dal Tour parlano di test rapidi per il coronavirus e controlli prima e durante ogni evento.

Il rientro sul green è stato posticipato di un mese rispetto a quanto ipotizzato inizialmente “per essere ancora più sicuri di limitare i rischi e per offrire maggiore sicurezza a tutti gli addetti ai lavori”. Queste le dichiarazioni del commissioner Mike Whan. “Vogliamo presentare un piano operativo realistico – ha aggiunto – per rendere entusiaste tutte le persone che prenderanno parte ai nostri eventi. Voglio assicurarmi che tutti si sentano a loro agio una volta riprese le attività e per questo abbiamo deciso di non prendere decisioni frettolose”.


Golf e coronavirus, ecco il protocollo di Federgolf

Golfando sui social:
La pagina Facebook
– La community (iscriviti al gruppo)

Golf news 2020, tutto quello che accade sui campi italiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *