A Crans Montana playoff fatale per Lorenzo Gagli: vince Soderberg

Lorenzo Gagli a un passo dalla prima vittoria sull’European Tour. A Crans Montana il fiorentino (64 68 67 67) è finito secondo dietro Sebastian Soderberg (266 – 64 70 66 66, -14) al termine di un playoff a cinque.

CRANS MONTANA Affollato il green della 18 ! Da sx Kalle Samooja, Andres Romero, Lorenzo Gagli, Sebastian Soderberg e Rory McIlroy (Foto di Fabrice Coffrini / Afp).

CRANS MONTANA Affollato il green della 18 ! Da sinistra Kalle Samooja, Andres Romero, Lorenzo Gagli, Sebastian Soderberg e Rory McIlroy (Foto di Fabrice Coffrini / Afp).

Con Gagli e lo svedese anche un certo Rory McIlroy (67 63 69 67), quindi il finlandese Kalle Samooja (66 71 62 67) e l’argentino Andres Romero (69 61 66 70). Decisivo per l’italiano il tee shot dello spareggio quando la sua pallina ha colpito di rimbalzo uno spettatore, facendogli forse perdere un pizzico di concentrazione. Il suo secondo colpo è finito in acqua.

Onore comunque a Lorenzo Gagli, autore di una grande rimonta nel quarto giro dell’Omega European Masters. In Svizzera Lorenzo Gagli ha recuperato dal quinto posto, dopo una gara da protagonista, con un parziale di 67. Per Lollo sei birdie, un bogey, un doppio bogey. Importanti i tre birdie sulle quattro buche conclusive. Alla 18, da una bella distanza, la palla che avrebbe potuto dare a Lollo il primo titolo sul circuito si è fermata a poco più di un paio di centimetri dalla buca.

La prima volta di Sebastian Soderberg

Soderberg, dopo aver mancato due putt decisivi alle 17 e 18, ha stampato nel playoff la palla poi vincente a un paio di metri dalla bandiera, come McIlroy e Samooja. Lo svedese è stato l’unico a realizzare il birdie per il primo successo in carriera sul Tour, dopo due titoli sul Challenge.

CRANS MONTANA Sebastian Soderberg all'Omega European Masters (Foto di Fabrice Coffrini / Afp))

CRANS MONTANA Sebastian Soderberg all’Omega European Masters (Foto di Fabrice Coffrini / Afp).

Al 29enne di Eksjo va un assegno di 416.660 euro su un montepremi è di 2.500.000 euro.

Sono rimasti fuori dallo spareggio per un colpo lo spagnolo Adri Arnaus e il francese Mike Lorenzo-Vera, sesti con 267 (-13). Sono terminati ottavi con 268 (-12) Lucas Herbert e Wade Orsmby, Matthias Schwab e Tommy Fleetwood. Mai in partita Sergio Garcia, 23esimo con 271 (-9) e Matthew Fitzpatrick, 69esimo con 280 (par), che sperava di divenire il primo giocatore a vincere il torneo per tre anni di fila.

Gli altri italiani

Non solo Lorenzo Gagli ha tenuto alto il nome dell’Italia all’Omega. A Crans Montana Renato Paratore è stato anch’egli in corsa fino alle ultime buche, terminando 12esimo con 269 (67 66 67 69, -11) e impreziosendo la sua prova con una “hole in one” (buca 13, par 3 di 178 metri) nel terzo turno.

Andrea Pavan (70 68 66 65) si è esibito nelle rimonte che sono una sua specialità, ottenendo lo stesso score di Paratore. Al 20esimo posto un tonico Nino Bertasio con 270 (66 70 65 69, -10), mentre è risalito di 17 posizioni Guido Migliozzi, 33esimo con 273 (65 72 70 66, -7). Si è classificato 63esimo con 279 (70 69 71 69, -1) il dilettante Giovanni Manzoni, che ha avuto il gran merito di superare il taglio.

Sono usciti al taglio Edoardo Molinari, 92esimo con 141 (68 73, +1), Gregory Molteni, 138esimo con 147 (71 76, +7) e Filippo Bergamaschi, 145esimo con 148 (73 75, +8).

Gioco lento nel golf, scacco matto in 4 mosse

Segui la pagina Facebook di Golfando… e iscriviti al gruppo

Andermatt Swiss Alps Golf, è l’estate del golf

Una risposta a “A Crans Montana playoff fatale per Lorenzo Gagli: vince Soderberg

  1. Con questa prestazione Lorenzo si è praticamente guadagnata la carta per il 2020. Occasione persa per Renatino (una montagna di punti persi nelle ultime buche) che la carta se la deve ancora sudare. Grandi Italiani, almeno 6 resteranno nel circuito maggiore !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *