“Il golf è donna”: 15 circoli sono Punti Rosa con open day, corsi e gare dedicate

Da verde a rosa: il golf si colora e punta sul gentil sesso. Nasce ufficialmente “Il golf è DONNA”, progetto pilota di Federgolf per aumentare il numero di giocatrici e di appassionate.

Il golf è donna

OLGIATA – Pier Luigi Pardo, Riccardo Masetti (Susan G. Komen Italia), Alessandra Sensini, Franco Chimenti, Maria Amelia Lolli Ghetti, Gian Paolo Montali.

“Il golf è donna”: come funziona

Presentata all’Olgiata di Roma, l’iniziativa parte dalla selezione di quindici circoli sparsi per il Paese che diventeranno i cosiddetti Punti Rosa. In ognuno di questi si terranno manifestazioni e eventi di promozione solo al femminile. Si parla di gare su nove buche, di intrattenimento per i bambini, di sedute per la preparazione atletica. E ancora: incontri sulla cura del corpo e sul benessere psico-fisico di una giocatrice di golf. In ogni Punto Rosa le neofite e le donne che vogliano ricominciare a giocare dopo un periodo di assenza (3 anni dall’ultima iscrizione ad un circolo) potranno usufruire di un pacchetto di lezioni dedicato.

Il golf è donna diana luna

OLGIATA Diana Luna, allenatrice della Nazionale professionisti.

Inoltre la Federazione ha dato vita a un Open Day in ogni singolo circolo che aderisce al progetto: in una delle date comprese tra il 31 maggio e il 23 giugno i circoli apriranno le porte per prove gratuite sotto la guida di tecnici qualificati.

Un’iniziativa da condividere nel weekend con tutta la famiglia, o con le amiche, capace di rafforzare il messaggio di uno sport vero, aperto a tutti.

“Il golf è da sempre donna”

“Il golf è da sempre anche donna. È un’idea straordinaria che porterà a questo sport la svolta che aspettavamo in vista della Ryder Cup 2022, un evento unico e irripetibile”. Il presidente federale Franco Chimenti non ha così dubbi nell’introdurre il nuovo progetto, presentato nella sede della 76esima edizione dell’Open d’Italia (10-13 ottobre 2019).

“La mission – ha spiegato Gian Paolo Montali, dg del progetto Ryder Cup 2022 – non è solo quella di aumentare il numero delle giocatrici (secondo KPMG siamo al 25.6%), ma anche di migliorare l’immagine dello sport. La percentuale della donne che giocano oggi ci posiziona in linea con la media europea. Siamo addirittura sopra gli Stati Uniti che si fermano al 24%.”

Il golf è donna

OLGIATA Alessandra Sensini.

Alessandra Sensini, vicepresidente del Coni, tira dritto. “Le donne sono e saranno sempre di più al centro dello sport italiano e mondiale. Ai Giochi di Parigi 2024 l’obiettivo è quello di arrivare al 50% di partecipanti donne. L’Italia negli ultimi anni ha conquistato eventi importanti, dimostrando dinamismo e capacità organizzative”

Maria Amelia Lolli Ghetti (vicepresidente Fig e tra le promotrici del progetto “Il golf è donna”) e Diana Luna (prima italiana a giocare, nel 2009, la Solheim Cup, Ryder al femminile), puntano in alto. “Abbiamo un settore giovanile invidiabile – ha affermato Luna -, l’Italia merita un evento così”.

Il golf è donna

OLGIATA – Alessandra Fanali, Francesca Fiorellini, Roberto Zappa.

All’Olgiata, Roberto Zappa, commissario tecnico della Nazionale femminile dilettanti, ha quindi elencato i numerosi successi internazionali del golf azzurro femminile. Ad esempio la crescita agonistica di Francesca Fiorellini, tesserata per l’Olgiata e recentemente vittoriosa nel Girls Under 16 Open Championship e i traguardi da raggiunti da Alessandra Fanali, che fa parte del prestigioso team dell’Arizona University e tesserata per il Marco Simone. Entrambe le azzurre hanno sottolineato il grande supporto della federazione, al fianco dei giovani nel percorso di maturazione tecnica e umana.

L’intero progetto è realizzato in partnership con Susan G. Komen Italia e con il patrocinio di CONI e R&A,

Ecco i quindici Punti Rosa

Il golf è donna

OLGIATA Gian Paolo Montali

Golf Club Bellosguardo Vinci (Toscana)
OPEN DAY 9 giugno

Golf Club Boves (Piemonte)
Golf Club Carimate (Lombardia)
OPEN DAY 1 giugno

Franciacorta Golf Club (Lombardia)
OPEN DAY 31 maggio

Golf Club Le Fonti (Emilia Romagna)
OPEN DAY 1 giugno

Golf Club Frassanelle (Veneto)
Gardagolf (Lombardia)
Golf Club Margara (Piemonte)
OPEN DAY 30 maggio

Golf Club Metaponto (Basilicata)
OPEN DAY 2 giugno

Golf Club Montecatini Terme (Toscana)
OPEN DAY 2 giugno

Golf della Montecchia (Veneto)
OPEN DAY 8 giugno

Golf Club Olgiata (Lazio)
OPEN DAY 31 maggio – 1 e 2 giugno

Golf Club Pevero (Sardegna)
OPEN DAY 20-23 giugno

Golf Club San Domenico (Puglia)
OPEN DAY 31 maggio

Golf Club Ugolino (Toscana)
OPEN DAY 31 maggio – 1 giugno

Il golf è donna

OLGIATA – Foto di gruppo durante la presentazione de “Il golf è donna”

Segui la pagina Facebook di Golfando e iscriviti al gruppo. Oppure seguici su Twitter: @golftgcom

Golf news 2019 da campi e circoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *