Will Zalatoris nuovo leader al PGA Championship 2022

Will Zalatoris
TULSA, Will Zalatoris (Foto di EZRA SHAW / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

Cadono tanti big al PGA Championship 2022 ma non Tiger Woods: The Big Cat chiude a -1 il terzo giro e passa il taglio a Tulsa. Fuori Scottie Scheffer. Il nuovo leader è l’americano Will Zalatoris. Molinari c’è.

Zalatoris (leader con -9) ha oggi 12 colpi di vantaggio su Tiger Woods e (forse) può dormire sonni tranquilli su questo avversario.  Secondo ad Augusta lo scorso anno (e sesto nel 2022), Zalatoris – 25enne di San Francisco e miglior rookie del PGA Tour nel 2020-2021 – ha invece un solo colpo sul cileno Mito Pereira (-8). Terza posizione (-6) per Justin Thomas che precede in graduatoria Bubba Watson, da 56esimo a quarto (-5) dopo aver firmato il miglior parziale di giornata con un 63 (-7), frutto di nove birdie e due bogey.


Perde la leadership il nordirlandese Rory McIlroy, quinto a metà gara (-4). Jon Rahm, n.2 mondiale, affianca Francesco Molinari al 41esimo posto.

Prova comunque di carattere e orgoglio per Tiger Woods che, come già accaduto al The Masters, supera il taglio ed accede alla fase finale. In Oklahoma il californiano è risalito dalla 99esima alla 53esima posizione grazie a un parziale chiuso in 69 (-1), su un totale di +3. “Sono soddisfatto, seppur troppo lontano dalle posizioni di vertice” ha detto.

Passo indietro per Francesco Molinari. Ventisettesimo dopo le prime 18 buche, il torinese è ora 41esimo (+2). Un solo birdie e tre bogey per lui.

Sorpresa per Scottie Scheffler che è uscito al taglio con uno score di 146 (+6). E’ il terzo giocatore, dopo Severiano Ballesteros nel 1986 e Dustin Johnson nel 2021, ad essere eliminato – da n.1 mondiale – al PGA Championship.

Una risposta a “Will Zalatoris nuovo leader al PGA Championship 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.