US Open 2021 / 3 L’ombra di McIlroy e DeChambeau incombe sui tre leader

SAN DIEGO,  Bryson DeChambeau (Foto di Sean M. Haffey / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

SAN DIEGO, Bryson DeChambeau (Foto di Sean M. Haffey / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

Non devono dormire sonni tranquilli i tre leader dello US Open 2021 dopo il moving day. Dietro di loro si stanno infatti muovendo i big, quelli abituati alle pressioni dell’ultimo giorno di gara in un Major.

A Torrey Pines guardano tutti dall’alto in basso Russell Henley (in vetta dopo il secondo giorno) Louis Oosthuizen e Mackenzie Hughes. Il primo ha girato in par e quindi tenuto il suo -5 (67,70,71) mentre gli altri due hanno decisamente premuto sull’acceleratore. Il sudafricano si è “limitato” a un -1 di giornata mentre il canadese è andato più veloce, – 3.

A due colpi da loro un’accoppiata composta da un certo Rory McIlroy (miglior score di giornata, -4) e un altrettanto belligerante Bryson De Chambeau (campione uscente). I due big sono a -3 e con ogni probabilità saranno protagonisti del giro finale. Oltre a loro il favorito della vigilia, ossia Jon Rahm, oggi sesto (-2) con gli americani Wolff e Scheffler.

US Open 2021, capitolo azzurri

Moving day da incorniciare per Francesco Molinari che cancella l’opaco venerdì con un -2 di giornata. Chicco si riporta in par sul campo e in 14esima posizione. I cinque colpi dalla vetta sono tanti ma non tantissimi visto che sappiamo benissimo che nel golf a questi livelli può succedere di tutto.

Arretra nel leaderboard ma tanto di cappello a Guido Migliozzi: col suo +2 il vicentino scivola in 21esima posizione ma quello di La Jolla è già un primo Major da incorniciare per lui. A +1 con lui anche Richard Bland, leader venerdì ma con sei bogey sullo score di sabato. Edoardo Molinari è 45esimo (+5 complessivo).

GOLFANDO SUI SOCIAL:
La pagina Facebook
– La community (iscriviti al gruppo)

US Open 2021 / 2 Guido Migliozzi decimo, avanti anche i fratelli Molinari

Una risposta a “US Open 2021 / 3 L’ombra di McIlroy e DeChambeau incombe sui tre leader

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.