Nuovo positivo al coronavirus sul PGA Tour: siamo a quota 7

Positivo al coronavirus, Grayson Murray salta il 3M Open, gara al via giovedì a Blaine, nel Minnesota. Emicrania, naso che cola e perdita di gusto e olfatto sono i sintomi avvertiti dall’americano.

Grayson Murray (foto di repertorio)

Grayson Murray (foto di repertorio)

Il giocatore ha appreso di essere stato contagiato venerdì scorso, dopo un test del tampone. Il 26enne di Raleigh (North Carolina) è ora in isolamento.

“Spero di rientrare sul green – ha spiegato con un post su Instagram – il prima possibile. Sono davvero dispiaciuto e prego tutte le persone che mi sono state vicino nell’ultimo periodo di effettuare il test del tampone”.

Vincitore del Barbasol Championship 2017, verrà sostituito nel field del 3M Open da Brendon de Jonge.

Murray è il settimo giocatore del PGA Tour a risultare positivo, il primo da quando Chad Campbell, lo scorso 30 giugno, è stato costretto ad annunciare il suo forfait dal Rocket Mortgage Classic.

Grayson Murray era salito alla ribalta delle cronache qualche stagione fa quando aveva offerto il ruolo da caddie a una playmate, Lindsey Pelas. L’eventuale collaborazione avrebbe dovuto aver luogo nel tempio sacro del golf mondiale, ossia l’Augusta National. Fortunatamente per i tradizionalisti Murray non vinse l’ultima gara a disposizione per entrare nel field.

Niente Augusta Masters, niente sexy caddie: finita la favola social del golf

La pagina Facebook
– La community (iscriviti al gruppo)

Jon Rahm come Seve Ballesteros: numero uno al mondo VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *