Quanto guadagna un giocatore di golf? McIlroy 38 mln di euro, Swart 39 centesimi

di Sauro Legramandi – @Sauro71
Finale di stagione golfistica col botto per chi si pone sempre la stessa domanda: quanto guadagna un giocatore di golf?. La risposta è “tanto, tantissimo” se ti chiami Rory McIlroy, Sergio Garcia o Francesco Molinari. La risposta di riserva è “praticamente nulla” se sei una meteora di nome Callie Swart.

Il sito di European Tour ha una pagina dedicata alla money list aggiornata gara dopo gara. Una scelta di trasparenza, senza dubbio. Dal 1985 in poi vi finiscono tutti i professionisti andati a premio almeno una volta in carriera. “Andare a premio”, per chi non mastica di golf, non significa piazzarsi nella top ten o nella top 20 di una gara. Ad incassare il premio sono tutti i giocatori che passano il taglio dopo il secondo round: al vincitore della gara va la fetta più grande, all’ultimo classificato una cifra simbolica.

In tutto sul sito ci sono le vincite di oltre 2.772 professionisti di tutto il mondo. Per ognuno viene messo online il nominativo, la nazionalità e l’ammontare vinto. Non di tutti ma di buona parte anche l’elenco delle gare giocate. La classifica, sia chiaro, è stilata in base ai premi vinti in tornei sotto l’egida European Tour. Le vincite sul PGA Tour non figurano così come non c’è (correttamente) menzione per contratti pubblicitari.

Beati gli ultimi

In posizione numero 2.772 c’è il sudafricano Callie Swart che risulta aver incassato in carriera la bellezza di 0,39 euro. Praticamente non si è pagato nemmeno un caffè ma non è dato sapere in quale gara abbia guadagnato quei centesimi. Leggermente meglio sono andate le cose allo scozzese Sandy Wilson (classe 1943) e all’inglese Arthur Finney (1962) che dal Tour hanno ottenuto ben 28 euro a testa. Il golf pro non ha cambiato la vita nemmeno a Eugenio Ridolfi, primo italiano in cui ci si imbatte scorrendo la classifica dal basso (posizione 2.748). Veronese, classe 1938, Ridolfi ha passato il taglio due volte sull’European Tour, una delle quali addirittura a Wentworth in occasione del Viyella PGA Championship. Era il 1978: Eugenio chiuse in 45esima posizione e incassò 210 euro.

Rory McIlroy sorpassa Westwood: è il più ricco 

Fino ad otto giorni fa il titolo di giocatore più ricco era di Lee Westwood. A Shangai ventiquattr’ore fa è andato in scena il sorpasso. Un finale quasi scontato visto lo splendido momento di forma del nordirlandese che, vincendo il WGC, sì è messo in tasca un assegno da 1.563.900 euro.

Quanto guadagna un giocatore di golf?

Rory McIlroy (foto Cliff Hawkins/Getty Images/AFP).

Così il suo conto in banca alla voce “montepremi” è passato da 36.769.781 euro della vigilia della tappa cinese del WGC a 38.333.682 euro attuali. In quattro giorni di gara allo Sheshan International, Rory ha colmato il gap che lo separava dall’inglese e ha messo la freccia.

Fino alla scorsa settimana Lee Westwood guardava tutti dall’alto in basso. Pro dal 1993, il 46enne inglese vanta 24 successi sull’European Tour e un tesoro da 37.172.472 euro. Ora McIlroy è passato in testa e con le sue 14 vittorie sull’European Tour in 12 anni da professionista (più tre successi nella Race to Dubai) può guardare avanti con un certo ottimismo.

Quanto guadagna un giocatore di golf?

Lee Westwood (foto Afp / KARIM SAHIB)

 Più staccato Sergio Garcia: el Nino (16 successi, pro dal 1999) ha di poco superato quota 30 milioni di euro, lasciando al quarto posto un altro top player come Henrik Stenson.

Netto il dominio britannico nella top 15 aggiornata al 4 novembre. Tra i paperoni del quanto guadagna un giocatore di golf ci sono tre inglesi (Westwood, Rose, Poulter), due nordirlandesi (McIlroy, Clarke), uno scozzese (Montgomerie), un irlandese (Harrington).

Quanto guadagna un giocatore di golf?

Francesco Molinari dopo aver vinto la Race to Dubai 2018 (Foto Ornella Parigi).

Quindi due spagnoli (Garcia, Jimenez), due sudafricani (Els e Goosen), un danese (Bjorn), uno svedese (Stenson), un tedesco (Kaymer) e ovviamente un italiano. Francesco Molinari ad oggi è in 11esima posizione con 22,8 milioni di euro vinti in carriera sul tour europeo.

Quanto guadagna un giocatore di golf? La classifica

Di seguito la classifica aggiornata al 4 novembre 2019.

1
NIR   MCILROY, Rory     38.333.682,32  €

2
ENG   WESTWOOD, Lee     37.172.472,91 €

3
ESP   GARCIA, Sergio    30.715.210,47 €

4
SWE   STENSON, Henrik   29.295.743,06 €

5
RSA   ELS, Ernie        28.894.966,73 €

6
ENG   ROSE, Justin      28.569.816,07 €

7
ENG   POULTER, Ian      26.505.315,89 €

8
IRL   HARRINGTON, P,    25.960.961,55 €

9
SCO   MONTGOMERIE, C,   24.493.990,08 €

10
ESP   JIMÉNEZ, M.Ángel  24.325.399,44 €

11
ITA   MOLINARI, F.      22.841.263,46 €

12
GER   KAYMER, Martin    22.679.987,91 €

13
RSA   GOOSEN, Retief    21.733.473,00 €

14
DEN   BJØRN, Thomas     20.781.134,20 €

15
NIR   CLARKE, Darren    20.547.307,26 €

Quanto guadagna un giocatore di golf? Gli italiani

Per aprire il capitolo italiani non possiamo non partire dal più forte di sempre. Francesco Molinari ha vinto sei volte sull’European Tour. Di seguito l’elenco dei primi venti in graduatoria. Due soli nei primi cento: oltre a Chicco c’è Matteo Manassero partito fortissimo in carriera ma da qualche anno in cerca della forma migliore.

Quanto guadagna un giocatore di golf?

Dodo Molinari (Foto di Ornella Parigi).

Il suo secondo posto è messo in discussione da Dodo Molinari che finora ha vinto circa mezzo milione di euro in meno. Nino Bertasio è il primo italiano tra quelli che non hanno mai vinto un torneo sul Tour.

11    MOLINARI, Francesco    22.841.263,46€

95    MANASSERO, Matteo       6.501.892,76 €
    
103   MOLINARI, Edoardo       5.957.721,08 €

144   ROCCA, Costantino       4.368.167,00 €

182   CANONICA, Emanuele      3.356.545,80 €

228   PAVAN, Andrea           2.727.122,63 €

257   PARATORE, Renato        2.325.028,93 €

319   GAGLI, Lorenzo          1.671.851,45 €

323   BERTASIO, Nino          1.637.580,22 €

378   TADINI, Alessandro      1.330.612,77 €

525   MIGLIOZZI, Guido          649.702,37 €

572   FLORIOLI, Massimo         562.425,49 €

573   BINAGHI, Alberto          560.508,00 €

632   CRESPI, Marco             444.476,73 €

768   LAPORTA, Francesco        281.049,05 €

861   CALI, Giuseppe            205.744,00 €

959   DASSU', Baldovino         143.900,00 €

967   GRAPPASSONI, Silvia       140.174,00 €

979   COLOMBO, Federico         136.529,26 €

981   DELPODIO, Matteo          135.695,39 €

Ricordiamo ancora una volta che si tratta di montepremi, non di guadagni. Il montepremi è la cifra vinta al termine di una gara, è l’assegno che ipoteticamente si incassa la domenica sera a fine del quarto giro. Sulla cifra vinta alla domenica vanno subito versate le tasse al Paese che ospita il torneo. Quei soldi servono per pagare spese di viaggio, vitto e alloggio di gara in gara. Spesso il professionista (che gira veramente il mondo) si porta a sue spese parte dello staff. Se lo staff invece resta a casa va comunque pagato. E a fine anno è necessario fare i conti con l’erario del proprio Paese di domicilio.

Logico che soldi portano soldi: chi vince più gare ha più contratti pubblicitari e può chiedere (eventuali) gettoni di presenza oppure prendere parte ad esibizioni ben remunerate.

 

Segui la pagina Facebook di Golfando… e iscriviti al gruppo

Phil Mickelson fuori dalla Top 50 dopo 25 anni: “Ma non sono finito”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *