Virginia Elena Carta domina gli Internazionali di Francia: “Ho vinto per Celia Barquin Arozamena”

Virginia Elena Carta non ha vinto gli Internazionali di Francia Stroke Play Dames “Trophee Cécile De Rothschild”. Virginia Elena Carta questa gara dal nome chilometrico l’ha dominata. E a fine giornata arriva al nostro blog la sua dedica speciale. “Questa vittoria è per la mia amica Celia Barquin Arozamena e per i suoi genitori. A Miriam e Marcos voglio molto bene”.

Virginia Elena Carta.

Virginia Elena Carta.

Celia Barquin Arozamena è la 22enne giocatrice spagnola uccisa il 17 settembre 2018 ad Aimes (Iowa) da un senzatetto. L’uomo, Colin Richards, è stato condannato all’ergastolo.

La gara

In Francia la milanese ha innestato la quarta marcia nel terzo e decisivo giro sul sul percorso del Golf de Bondues (par 72) e per la sua compagnia di leadership non c’è stato nulla da fare. Carta ha chiuso in 209 colpi (70 70 69, -7), lasciando a quattro colpi la russa Nataliya Guseva. Le due avevano iniziato in testa alla pari la giornata di domenica. Dopo un leggero vantaggio della russa Carta è uscita alla grande: con tre birdie in quattro buche la 23enne ha preso un vantaggio di tre colpi, poi decisivo. Al terzo posto con 214 (-2) la belga Céline Manche. Al quarto con 215 (-1) la sua connazionale Clarisse Louis e la britannica Clara Young.

In totale 32 successi azzurri nel 2019

Virginia Elena Carta, milanese, 23 anni da compiere ha siglato la tredicesima vittoria individuale in campo internazionale dei dilettanti italiani. A questi successi vanno aggiunti quattro affermazioni a squadre, in una stagione che si colora sempre più di azzurro. In campo professionistico i successi sono stati 15 successi. Il totale è ora di 32 vittorie a solo due dal record storico registrato nel 2018 con 34.

Virginia Elena Carta, un’amica vincente

Virginia Elena Carta

Virginia Elena Carta

Di Virginia abbiamo parlato spesso e spesso ne parleremo. Lei ha anche scritto un bellissimo diario della sua esperienza a Duke per il nostro blog. Nel suo palmares il titolo individuale nel 2016 e quello a squadre quest’anno con la Duke University nel NCAA Womens Medal Championship, ossia il più importante evento statunitense a livello di college.

A seguire le vittorie negli Internazionali d’Austria (2013), nel German Girls Open, nello Slovenian International e nel French International Lady Juniors (2014) e nel Landfall Tradition (College USA), nel 2018. Ha ottenuto la medaglia di bronzo a squadre, insieme a Renato Paratore, ai Giochi Olimpici Giovanili (2014). Carta ha anche fatto parte della selezione europea che nel 2017 ha conquistato il Vagliano Trophy.

Segui la pagina Facebook di Golfando… e iscriviti al gruppo

Golf news 2019 da campi e circoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *