Ryder Cup 2020, Steve Stricker capitano di Team Usa – E Tiger Woods…

Anche gli Usa hanno il nuovo capitano di Ryder Cup: toccherà a Steve Stricker  guidare i padroni di casa l’anno prossimo nel Wisconsin.

HONOLULU Steve Stricker al Sony Open In Hawaii (foto Kevin C. Cox/Getty Images/AFP).

HONOLULU Steve Stricker al Sony Open In Hawaii (foto Kevin C. Cox/Getty Images/AFP).

L’annuncio ufficiale arriverà mercoledì in una conferenza stampa indetta dalla PGA of America ma tutto oramai è deciso Stricker ha giocato per tre volte la Ryder (ultima nel 2012) e per tre volte ha fatto da vice. Cresciuto proprio nel Winsconsin, Steve ha superato la concorrenza di Fred Couples e David Duval

L’appuntamento è fissato dal 25 al 27 settembre 2020 dove gli yankees tenteranno di far dimenticare il 17,5 a 10.5 di Parigi 2018. Davanti a lui gli europei saranno guidati da Padraig Harrington. E chissà che ruolo avrà Tiger Woods in questa Ryder Cup…

Tiger Woods premiato a Montecarlo

Intanto il fenomeno del golf a Montecarlo si è aggiudicato il terzo Laureus Award, dopo aver vinto il premio Laureus World Sportsman of the Year nell’edizione 2000 e 2001. L’americano ha ricevuto il Laureus World Comeback of the Year Award per aver vinto il Tour Championship, la prima vittoria in 1.876 giorni.

La Laureus World Sports Academy – composta da 68 leggende dello sport  internazionale – ha votato i vincitori tra i finalisti per ogni categoria in base ai risultati sportivi ottenuti nell’anno solare 2018.
 

Marco Simone, eppur la terra si smuove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *