Carta per Migliozzi e Bergamaschi: otto italiani sullo European Tour

Si allarga la squadra azzurra sullo European Tour: dall’anno prossimo vi prenderanno parte anche Migliozzi e Bergamaschi.

Guido Migliozzi (foto Bellicini)

Guido e Filippo si aggiungeranno ai fratelli Molinari, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan. In totale saranno otto gli azzurri impegnati sul principale tour europeo.

Il via libera per Migliozzi e Bergamaschi è arrivato dalla Qualifyng School di Tarragona.

Il primo ha chiuso al 13esimo posto assoluto con 410 colpi (70 65 72 66 68 69, -18). Filippo Bergamaschi è arrivato ventesimo con 412 (67 69 69 68 73 66, -16). Carta doppia quindi per i due azzurri al termine di una maratona lunga 108 buche, ossia sei giorni.

Migliozzi e Bergamaschi

Filippo Bergamaschi (foto Bellicini)

Il tour de force ha visto al primo posto con 404 colpi (-24) lo spagnolo Alejandro Cañizares e il sudafricano Zander Lombard. L’iberico avrà però la priorità nelle iscrizioni avendo ottenuto uno score inferiore nel turno conclusivo. In terza posizione con 405 (-23) il danese Jeff Winther e lo statunitense Kurt Kitayama e in quinta con 406 (-22) il francese Romain Langasque.

Dei 77 concorrenti che avevano superato il taglio dopo 72 buche, i primi 27 classificati hanno ottenuto la categoria 17 per il circuito maggiore. Gli altri riceveranno la categoria 22 per il Challenge Tour. Non ce l’ha fatta, purtroppo, Matteo Manassero: il giocatore veneto non ha passato il taglio.

Segui la pagina Facebook di Golfando e iscriviti al gruppo. Oppure seguici su Twitter: @golftgcom

SCHEDA – Dodici anni di italiani sullo European Tour

Una risposta a “Carta per Migliozzi e Bergamaschi: otto italiani sullo European Tour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *