Agli Internazionali di Francia vince Andrea Romano: “E ora devo finire la scuola”

Andrea Romano non si ferma più: dopo l’affermazione ai Campionati Internazionali d’Italia ha concesso il bis in quella di Francia, vincendo la finale tutta italiana con Pietro Bovari (5/3).

Andrea Romano

Andrea Romano e Pietro Bovari

Agli Internazionali di Francia il colore dominante è stato l’azzurro, con il primo posto di Bovari nella qualificazione su 36 buche medal della gara maschile, e di Clara Manzalini in quella femminile. Clara poi è arrivata alla semifinale. Inoltre l’Italia ha primeggiato nella Nations Cup in entrambi gli eventi.

Nel French International Boys Championship – Michel Carlhian Trophy, al Golf de Saint Germain (par 72), a Saint-Germain-en-Laye, Bovari è andato in vantaggio inizialmente per 3 up, ma Romano ha reagito prontamente. Quindi Andrea, ha chiuso le prime 18 buche avanti di 2 up. Alla ripresa del gioco Bovari ha tentato una reazione, ma Romano, che nel 2017 era giunto secondo, non ha concesso spazio.

Andrea Romano: “Ora devo finire la scuola”

“E’ stato un incontro un po’ particolare – ha detto il diciottenne – perché è difficile giocare contro un compagno di nazionale e amico. Così forse non abbiamo espresso il nostro miglior gioco. Specie nella prime buche, è mancata quella cattiveria agonistica che  ci sarebbe stata contro uno straniero. All’inizio sono rimasto attardato. Poi ho cominciato a prendere le redini dell’incontro e dal 3 down alla sesta buca sono passato al 2 up alla 18. Alla ventesima Pietro ha accorciato le distanze, ma io ho vinto la successiva. Credo che questo sia stato fondamentale per l’esito del match. Due successi in 15 giorni in campo internazionale sono certamente motivo d’orgoglio. Fanno anche tanto morale e convinzione nei propri mezzi. Il futuro? Per ora debbo finire la scuola, sono al quarto anno di tecnico, con indirizzo sportivo. Poi si vedrà”.

Andrea Romano, 18 anni a giugno prossimo e portacolori del Country Club Castelgandolfo, è al secondo successo di peso dopo essersi imposto a metà marzo negli Internazionali d’Italia. Con questa salgono a tre le vittorie italiane in stagione (l’altra di Stefano Mazzoli negli Usa). Andrea fa parte da tempo della squadra azzurra, con cui lo scorso anno ha conquistato il bronzo agli Europei Boys. Tra i suoi successi spicca quello nel prestigioso English Boys’ Under 18 /Carris Trophy (2017).


SEGUI LA PAGINA FACEBOOK DI GOLFANDO... E ISCRIVITI AL GRUPPO


A Houston vince Ian Poulter: ora vola all’Augusta Masters


IMBUCATO Il selfie del golf – 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *