Golf Club Folgaria, trent’anni e non sentirli: una festa lunga tre giorni

Compleanno per il Golf Club Folgaria (Trento): a fine mese iniziano i festeggiamenti per i suoi trent’anni. Nato dalla passione di alcuni abitanti di Folgaria e delle vicine Rovereto e Trento, questo club permette di giocare a 1200 metri in estate, evitando le calde temperature delle città. Il tutto circondati da un ambiente naturale di grande pregio.

Golf Club Folgaria

Uno scorcio di Folgaria

La svolta che ha reso il golf di Folgaria sempre più attrattivo anche a livello internazionale è stata nel 2014 con l’inaugurazione delle attuali diciotto buche. ;Oggi il club  si è confermato come una grande attrazione per turisti sia italiani che stranieri, oltre che location sempre più ambita per gare di circuito e tornei. 

La club house all’interno del Maso Spilzi inoltre è un esempio unico e originale di insediamento alpestre, una via di mezzo tra una residenza signorile e un complesso fortificato. Per festeggiare i suoi trent’anni di attività, il Golf Club Folgaria porta il golf nelle strade del centro

Golf Club Folgaria, ecco il programma

VENERDI’ 28 LUGLIO – Si inaugurerà il trentennale con la Pro Am a cinque giocatori. Saranno 25 le squadre che si sfideranno a colpi di approcci e putt lungo i pendii delle diciotto buche folgaretane. Tra i professionisti sicure le presenze di Davide Villa, Nicola Pomponi, Federico Elli. Al via anche l’argentino Gaston Reartes e la proette nazionale Giulia Sergas. La partenza della gara sarà fissata (modalità shot gun) alle 12.30. Al termine aperitivo, premiazione e grigliata di fine serata.

La cerimonia inaugurale vedrà il saluto d’apertura dell’attuale presidente Mirco Giusto. In una cornice simile verrà portato il ringraziamento allo storico presidente Ivo Raos.

SABATO 29 LUGLIO – Dalle 15 lungo le vie della cittadina, la prima tappa di The Urban Golf. La manifestazione, organizzata dall’Azienda per il Turismo Alpe CImbra e dalla società The dogleg, prevede l’allestimento di nove green in erba sintetica lungo le vie del centro. A margine degustazione di prodotti enogastronomici tipici. La gara sarà giocata con formula Louisiana a squadre di quattro persone.

Dal pomeriggio sarà aperta, sia per i golfisti, sia per tutti coloro che per la prima volta vogliono provare questo sport, un’area ospitalità. Lo spazio sarà quello nella piazza tra via Colpi e via  D’Acquisto. Una serie di attività animeranno la piazza: piste di minigolf, putting green e anche spazi per la pratica con maestro FIG. 

The Urban Golf sarà un’occasione per stimolare la curiosità del pubblico. Si punta ad avvicinarlo a questo meraviglioso sport e a promuovere i trent’anni del Golf Club Folgaria. La giornata sarà anche uno strumento per ricordare a tutti il legame importante tra sport e impegno sociale. Per questa ragione ci sarà un corner dedicato al lavoro dell’Associazione Dravet Italia Onlus. Si tratta di una onlus attiva nella ricerca contro la sindrome di Dravet, forma di epilessia infantile ancora incurabile.

DOMENICA 30 LUGLIO – Ultimo appuntamento con la Louisiana a coppie (a scopo benefico) dove son previsti 140 giocatori dilettanti.

Prima delle premiazioni, in calendario un momento riservato alle autorità con ringraziamenti e immagini dal passato. Cena di gala e live music e rallegreranno la serata finale.

Per saperne di più sul Golf Club Folgaria clicca qua.


LE RUBRICHE:

IMBUCATO – IL SELFIE DEL GOLF

“GIOCO A GOLF PERCHE’… – CLICCA E FINISCI LA FRASE

IL GOLF NELLA TESTA – PAROLA DI MENTAL COACH

IL MAESTRO RISPONDE – IL POST DI FERRUCCIO CROTTI

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *