Stefano Palmieri vince il British Blind Golf Open

Stefano Palmieri, golfista non vedente, ha vinto il British Blind Golf Open disputato al Golf Club Greenore Village, a Carlingford in Irlanda. L’atleta di Follonica, guidato sul campo da Riccardo Cheli, si è imposto nella categoria B1 con 206 colpi. Dietro di lui lo statunitense Chad Nesmith (212).

Stefano Palmieri

Stefano Palmieri e Riccardo Cheli (foto dalla pagina Facebook di Palmieri)

Si tratta di un nuovo successo dei giocatori non vedenti italiani che da anni si stanno facendo onore in campo internazionale. Numerosi i titoli conquistati da Andrea Calcaterra e da Chiara Pozzi Giacosa. A loro oggi si aggiungono le affermazioni di Palmieri e di Mirko Ghiggeri. Entramnbi hanno iniziato a giocare e girare il mondo da pochi anni.

Nella categoria B2 ha prevalso l’irlandese Paul McCormack con 154 davanti al sudafricano Garrett Slattery (163) e all’inglese Malcolm Elrick (167). Nella B3 l’inglese John Eakin (143) ha superato il connazionale Steve Beever (156) e lo scozzese Ally Reid (162).

Tra le ladies dominio dell’americana Linda Port (167). Nettamente distaccate l’austriaca  Karin Becker e la nordirlandese Jan Dinsdale (227).

Stefano Palmieri, dal Toscana alla conquista del British

Stefano Palmieri, 45 anni, aveva già perso la vista (fatale un incidente automobilistico) quando ha iniziato a giocare nel 2013 al Golf Club Toscana. Dentro di lui ardeva quella passione che solo i golfisti con disabilità riescono poi a trasmettere. La storia di Stefano dimostra ancora una volta come il golf sia uno sport aperto veramente a tutti. Il suo destino agonistico è parso subito chiaro.Stefano ha fatto rapidi progressi tanto da emergere sin dalle prime gare.

Nel 2015 ha vinto il Blind Italian Open. Lo scorso anno, a fine stagione, ha colto il primo alloro in campo internazionale nel Japanese Blind. La gara in Giappone ha fatto da prologo al campionato mondiale della categoria in cui si è classificato 17esimo su una sessantina di concorrenti.

Dopo la prodezza in Irlanda proverà a concedere il bis nell’Irish Open al Nuremore Hotel & Country Club di  Carrickmacross, sempre in Irlanda. (fonte Federgolf)

“GIOCO A GOLF PERCHE’…” – CLICCA E FINISCI QUA LA FRASE

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *